Esercito

I fanti del reggimento “Torino” incontrano gli studenti

25 Febbraio 2020: FONTE -Infoteam 82° Regg. Fanteria Torino- Nell’ambito delle conferenze d’informazione e orientamento promosse dallo Stato Maggiore dell’Esercito per l’anno scolastico 2019/2020, il personale qualificato “Info Team”, ovvero personale specializzato nella comunicazione e nel reclutamento, dell’82° reggimento Fanteria “Torino”, unità alle dipendenze della Brigata Meccanizzata “Pinerolo”, ha incontrato gli studenti delle scuole superiori […]

Leggi

Marina Militare

Il brevettamento del Corso 2019 per i Palombari della MM

21 Febbraio 2020: FONTE -Stella d’Italia News- Si è parlato molto di questo corso e del fatto che, per la prima volta nella storia della Marina Militare, uno dei brevettati è una giovane donna, il Sottocapo Chiara Giamundo a cui va il nostro plauso per aver superato 11 mesi di un corso durissimo sia dal […]

Leggi

Aeronautica Militare

DIFESA: EMERGENZA CORONAVIRUS, RIENTRATI IN PATRIA I CITTADINI ITALIANI BLOCCATI IN CINA

03 Febbraio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa –   Il velivolo KC767, predisposto dal Ministero della Difesa è decollato questa notte da Wuhan alle 21.43 italiane ed è atterrato questa mattina alle 10.00 circa a Pratica di Mare, per l’evacuazione dei cittadini italiani bloccati in Cina a seguito della crisi sanitaria. Il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, per […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

Operazione Thor contro la mafia

25 Febbraio 2020: FONTE -Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania. Direzione Distrettuale Antimafia- Su delega di questa Procura Distrettuale, i Carabinieri del ROS hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti […]

Leggi

Polizia di Stato

Arrestati usurai a Roma

26 Febbraio 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le Roma, Questura di Roma Squadra Mobile- Dalle prime luci dell’alba, poliziotti della Questura di Roma e militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Capitale, nei confronti di Umberto ROMAGNOLI […]

Leggi

Guardia di Finanza

Dipendente Riscossioni Sicilia intascava i soldi dei contribuenti

26 Febbraio 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le Palermo- I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Palermo, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica della città, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Palermo hanno notificato a R.S. (classe ’79) di Palermo, dipendente di Riscossione Sicilia S.p.A, […]

Leggi

Altre Istituzioni

Lo stato di abbandono del Museo per Salvo D'Acquisto

11 Febbraio 2020: FONTE -@emmaevangelista TW FB- “Quello che doveva essere il museo dedicato all’eroe nazionale Salvo D’Aquisto è, ad oggi, una torre in stato d’abbandono. Mi rivolgo al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e agli assessori competenti perché mantengano gli impegni presi con i cittadini e con l’Arma e procedano velocemente per adempiere […]

Leggi

Il voto prossimo venturo

Il voto prossimo venturo

22 maggio 2019: FONTE -Movimento Conservatore Stella d’Italia

Il nostro responsabile regionale per la Toscana, Marco Poles, ascoltando per caso un imprenditore livornese che si vantava di non andare a votare perchè obiettivamente deluso dalla politica ha trovato giusto, e giusto lo è, rimproverarlo. Da quel fatto è scaturita una discussione interna al Movimento sulla necessità di indurre la gente a votare e sui modi per ottenere quel risultato.

Cominciamo a dire che il voto è essenziale per la democrazia. Votare non vuole solamente esprimere una preferenza per questo o quel raggruppamento politico ma anche e soprattutto paretecipare e la democrazia implica essenzialmente la partecipazione.

Non votare significa lasciare l’iniziativa politica alle frangie più radicalizzate della popolazione, agli irriducibili delle ideologie che sovente sono espressione delle ideologie più aggressive e non certo di quelle moderate.

Detto questo il voto è un diritto e non un dovere, la retorica degli anni Settanta fece scaturire da una mente democristiana il concetto di diritto-dovere con la minaccia di non poter avere il certificato di buona condotta civile e morale se non si fosse votato. In realtà il voto non è un dovere, se non un dovere morale, ma solo un diritto e anche il non andare a votare è un diritto, anzi, in casi particolari non è indice di menefreghismo ma è un moto di protesta verso una politica che non rappresenta più i propri ideali.

Ovviamente ci sono stati richiami al meno peggio, a votare turandosi il naso ecc. ecc. ma l’unico antidoto democratico contro la libera scelta di non esprimere un voto è una corretta informazione, l’educazione civica e la rivalutazione della politica tramite la buona politica, quella che viene incontro prima di tutto alle esigenze dei cittadini senza demagogie, promesse da disattendere, voli pindarici che puzzano di imbroglio non appena sono resi pubblici e propagandati.

La corretta informazione dovrebbe evidenziare la pericolosità del non votare, ovvero quella di lasciare in mano la politica alle formazione radicali e estremiste.

L’educazione civica, largamente disattesa da un sistema che ci ha voluto ignoranti e disinformati, dovrebbe contemplare lezioni sul significato della democrazia, letteralmente del “governo del popolo” e di come il modello di democrazia a cui aderiamo, quella rappresentativa, funzioni.

La buona politica è indubbiamente il più efficace ma anche il più difficile da ottenere delle tre soluzioni per il non voto. Ecco perchè abbiamo deciso di definirci conservatori, di riunirci in un Movimento e di appoggiare per le elezioni Europee Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni.

Essere conservatori comporta assumersi un impegno d’onore prima di tutto con noi stessi, significa ricercare nella tradizione italiana quella normalità del buon senso applicata alla politica e di offrire questo buon senso, questo senso civico di impegno disinteressato, questo sentimento di solidarietà sociale insita negli italiani anche all’Europa perchè questa Unione Europea sia finalmente una unione di Popoli e non una costruzione a uso della finanza e che favorisca solo le economie più forti svuotando quelle più deboli.

Se non vogliamo più vedere questa riedizione in sedicesimo dell’impero carolingio, l’asse franco-germanica dettare legge ai popoli europei allora è necessario votare per chi, senza compromessi o tentennamenti ha dimostrato coerenza nella critica costruttiva alla Unione Europea, per chi non vuole distruggere ma migliorare.

Come antidoto al non voto scegliamo quindi di informare i nostri amici e cerchiamo di coinvolegere più persone possibili spiegando che solo una nuova destra, depurata dai fantasmi del passato, una destra che guarda al futuro e che abbia come stella polare il benessere generalizzato dei popoli dell’Unione Europea, senza egoismi ma senza doversi prostrare e baciare la pantofola alle potenze egemoni europee, può dare una speranza di rinascita non solo all’Italia ma all’Europa intera.

Andrea Marrone

Presidente Movimento Conservatore Stella d’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *