Esercito

INAUGURATA A BRUNICO LA SEZIONE SPORTIVA ESERCITO “ALTO ADIGE”

12 Luglio 2019: FONTE – COMANDO TRUPPE ALPINE –   Nuova opportunità dell’Esercito per gli atleti altoatesini e del Nord-Est   Brunico 12 luglio 2019 – E’ stato lo scoprimento della targa della sezione tecnico sportiva “6^ sezione Alto Adige” all’ingresso della Caserma “Lugramani” di Brunico a sancire la nascita, in Alto Adige, di un […]

Leggi

Marina Militare

IL SECONDO VELIVOLO F35B DELLA MARINA MILITARE VOLA NEGLI USA

05 Luglio 2019: FONTE – Marina Militare –   Il 13 giugno, alle 12.13, il secondo velivolo F35B della Marina Militare (numero di fiancata 4-02) è decollato dalla FACO (stabilimento di assemblaggio e produzione delle componenti del velivolo F-35) di Cameri (Novara) alla volta degli USA; destinazione finale la base aerea dei Marines di Beaufort (Carolina del Sud – USA) dove l’aereo, insieme al precedente (4-01), supporterà […]

Leggi

Aeronautica Militare

MISSIONE IN KUWAIT: I 100 GIORNI DEGLI EUROFIGHTER ITALIANI

12 Luglio 2019: FONTE – Stato Maggiore Difesa –   Gli Eurofighter italiani del Task Group Typhoon hanno celebrato i primi 100 giorni di missione in Kuwait a supporto dell’operazione Inherent Resolve   Iniziata il 26 marzo scorso in sostituzione degli AM-X, l’esperienza dei nostri Eurofigther, nell’ambito della missione in Kuwait, ha raggiunto qualche giorno fa l’importante traguardo delle 500 […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

FOSSOMBRONE, AGGREDISCE LA MOGLIE NEL SONNO A COLPI DI MARTELLO E SI RENDE IRREPERIBILE

12 Luglio 2019: FONTE – Legione Carabinieri Marche Compagnia di Fano – Fossombrone, aggredisce la moglie nel sonno a colpi di martello e si rende irreperibile. Fermato a Fano dopo due giorni di ricerche dai Carabinieri della Stazione di Terre Roveresche.   I Carabinieri della Stazione di Terre Roveresche e di Fossombrone, coadiuvati dai colleghi […]

Leggi

Polizia di Stato

BARI: FURTO E RICETTAZIONE DI VEICOLI, 6 ARRESTI

11 Luglio 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Con l’operazione “Park & Ride” la Polizia stradale di Bari ha arrestato sei persone responsabili di far parte di un’organizzazione criminale che rubava veicoli per poi modificarli e rivenderli. Sono 80 i veicoli che gli agenti hanno restituito ai legittimi proprietari. Le persone colpite dal […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE FANTACALCIO - INDAGINI SUL FALLIMENTO DEL CESENA CALCIO E SULLE FALSE PLUSVALENZE

12 Luglio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Forlì –   Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Forlì stanno eseguendo l’ordinanza con la quale il GIP del Tribunale di Forlì (dott.ssa Monica Galassi), su richiesta della Procura della Repubblica, ha disposto una misura interdittiva di “divieto di esercitare attività d’impresa” […]

Leggi

Altre Istituzioni

SWIM FOR SMILE 2019

05 Luglio 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Fondazione Operation Smile Italia Onlus –  Brizzi Comunicazione –   La traversata, per il quarto anno, sarà l’occasione per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficace nella cura della labiopalatoschisi.   Per il quarto anno consecutivo, Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico e chirurgo […]

Leggi

Grazie per gli striscioni

03 Aprile: Ieri, da Amman, il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha dichiarato, con malcelato fastidio, che non basta mettere degli striscioni per ottenere il rilascio dei militari italiani presi ostaggi dal governo del Kerala, probabile sponsor della pirateria nelle sue acque, con la complicità del governo centrale indiano. Il Presidente ha anche dichiarato che servono idee.

Con modestia e rispetto vorremmo dirgli che gli striscioni, espressione della volontà popolare di non soccombere all’arbitrio e alla prepotenza, sono una forma sublime di vicinanza ai nostri militari prigionieri, vicinanza maggiore di quella finora dimostrata dalla serie di ben pagati piacioni che si sono avvicendati a gironzolare tra alberghi a cinque stelle e banchetti di stato in India.

Ben vengano gli striscioni a dimostrare al corrotto governo del Kerala e ai suoi complici che l’Italia non abbandonerà i suoi Soldati.

In quanto alle idee non dovrebbe essere così complicato concepire una linea di azione decisa e netta. Capisco che questo possa dispiacere agli gnomi della finanza internazionale o ai brillanti tecnici che hanno saputo concepire quel decreto “Salva-Italia” i cui effetti si stanno manifestando in questi giorni ma sarebbe proprio il caso di cominciare a ridurre il personale diplomatico indiano in Italia, richiamare il nostro ambasciatore, congelare i beni indiani presenti sul nostro territorio nazionale, chiudere tutti i programmi governativi e non governativi di assistenza verso l’India e così via.

Sempre con modestia e rispetto, Signor Presidente della Repubblica, eccole qualche idea.

Andrea Marrone

Una risposta a Grazie per gli striscioni

  • Egregio Direttore,

    Condivido tutto quello che lei ha scritto, le sue sono ottime idee.

    Signor Presidente della Repubblica Italiana con tutto il rispetto, credo che Lei possa e debba alla luce delle notizie di stampa qui riportate e riprese da varie agenzie chiedere e pretendere la liberazione di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone ormai da più di un mese detenuti o meglio sequestrati da autorità dell’ India per reati fin ad oggi mai provati e quindi mai commessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *