Esercito

VENTENNALE DELL’INGRESSO IN KOSOVO DEL CONTINGENTE ITALIANO

20 Settembre 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito –   Il Capo di SME presente alle celebrazioni   Caserta, 20 settembre 2019. Conclusa con una cerimonia militare in piazza Carlo II, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale di Corpo d’Armata Salvatore FARINA, del Comandante Generale dell’Arma del Carabinieri Generale di Corpo d’armata […]

Leggi

Marina Militare

I PALOMBARI DELLA MARINA MILITARE CONTINUANO IN MANIERA ININTERROTTA LE OPERE DI BONIFICA A MOLA DI BARI (BA), NEL LAGO DI BRACCIANO (RM) E NEL LAGO DI VARNA (BZ)

19 Settembre 2019: FONTE – Marina Militare –   Dal 1° gennaio 2019 sono già 35.440 gli ordigni esplosivi neutralizzati   Dall’11 settembre 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso i Nuclei SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Taranto, La Spezia ed Ancona hanno […]

Leggi

Aeronautica Militare

ACCADEMIA AERONAUTICA: GLI ALLIEVI SALUTANO IL NUOVO COMANDANTE

19 Settembre 2019: FONTE – Aeronautica Militare – Dopo due anni trascorsi alla guida dell’Accademia, il Generale Degni cede il comando dell’Istituto al Generale Tarantino   Si è svolta mercoledì 18 settembre, sul piazzale delle Medaglie d’Oro dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, la cerimonia di avvicendamento tra il Generale di Divisione Aerea Enrico Degni e il Generale di Brigata Aerea Paolo Tarantino quale nuovo Comandante dell’Istituto. La cerimonia […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

ORTONA – VASTA OPERAZIONE DI CONTROLLO DEL TERRITORIO: MULTE AGLI ESERCIZI PUBBLICI E UN ARRESTO

20 Settembre 2019: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “ABRUZZO E MOLISE” Comando Provinciale di Chieti – Ha visto impegnati 30 militari dell’Arma, tra cui un’unità antidroga del Nucleo Cinofili di Chieti, personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Chieti e del N.A.S. di Pescara, la vasta operazione di controllo del territorio messa in atto ieri […]

Leggi

Polizia di Stato

TORINO: SCONTRI PER SGOMBERO CENTRO SOCIALE, IDENTIFICATI GLI AUTORI

20 Settembre 2019: FONTE – Polizia di Stato – Quattordici misure cautelari emesse dalla procura della Repubblica di Torino sono state eseguite questa mattina dagli uomini della Digos nei confronti di militanti anarchici che lo scorso 9 febbraio si son resi responsabili degli scontri durante l’operazione “Scintilla”: lo sgombero dello storico centro sociale “Asilo”. Tre persone sono […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE CARTHAGO - SGOMINATO TRAFFICO INTERNAZIONALE DI DROGA TRA MAROCCO, SPAGNA, SVIZZERA, OLANDA ED ITALIA

19 Settembre 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Trento – Lo spaccio anche a pochi passi da scuole e piazze di Trento e Bolzano. Indagati settantatré narcotrafficanti, fra i quali esponenti della camorra e della “quarta mafia foggiana”. Quindici gli arresti eseguiti dalle Fiamme Gialle in varie località d’Italia e all’estero. Sequestrati oltre […]

Leggi

Altre Istituzioni

DESME’

24 Luglio 2019: FONTE – Alessandro Macchi – Centro Studi Piemontesi-Ca dè Stùdi Piemontèis –   Desmè è parola piemontese antica, forse originaria delle “terre alte”, che dice del potere interiore di far rivivere in assoluta attualità emotiva momenti mai dimenticati, ma pacatamente riposti nel fondo della memoria. In “Desmé” colpisce innanzi tutto la capacità […]

Leggi

L’onda nera è tricolore

L'onda nera è tricolore

27 maggio 2019: FONTE -Movimento Stella d’Italia-

Ieri è cambiato l’asse politico del paese e puntualmente è arrivata la rabbia dei propagatori di odio e di menzogne che hanno annunciato i soliti sfracelli per l’Italia passando da chi prevede che il nostro Paese, finalmente libero dalla loro morsa, non conterà più nulla in Italia a chi addirittura scrive e proclama sputacchiando per l’imbarazzo che è arrivata un’onda nera eplicitamente accusando la maggioranza degli italiani di essere biechi fascisti.

In realtà il Popolo italiano torna a essere sovrano e a esprimere la sua realtà di moderazione, di buonsenso e di desiderio di ordine, di rigore moderato dalla umanità, di solidarietà indirizzata verso chi ne ha bisogno e urgenza e non utilizzata politicamente. In altre parole il Popolo italiano, e non solo italiano, ha dichiarato con il suo voto di essere Conservatore.

Ora sento tutti i sinistri personaggi che affollanno le televisioni manifestatamente schierate, spiegare che alla fine la destra non ha realmente vinto e se ha vinto lo ha fatto per una anomalia dell’anima italiana che loro sapranno curare con le ricette della loro controinformazione e, dove non bastasse, scatenando i centri sociali con le loro spranghe salvifiche.

Aspettiamoci quindi l’offensiva dei mass media di un regime morto ma non sepolto, un maggiore attivismo di certa magistratura, l’asfissiante tam tam dei talk show animati da attricette in declino malate di botulino e radical chic dalla voce in falsetto e nuovamente le violenze e devastazioni dei centri sociali fomentati da personaggi vigliacchi che si guardano bene da avvicinarsi a situazioni di pericolo mandandoci dei poveri giovani disadattati e obnubilati dalle droghe.

Sarà tutto inutile, oramai il vento è cambiato e l’onda che non è nera ma è tricolore, è arrivata a intaccare le roccaforti della politica e nessun discorso sinistro potrà invertire questa evoluzione che in realtà riporta l’Italia in una situazione di normalità, una situazione nella quale la situazione emergenziale nella quale l’Italia è stata tenuta artificialmente dalla fine della Seconda Guerra Mondiale è finita e superata.

Il fascismo è sepolto e consegnato alla storia, il paese è stato ricostruito, saccheggiato, lottizzato, svenduto e ora sarà nuovamente ricostruito, il veleno delle ideologie estranee al sentire del Popolo italiano verrà progressivamente eliminato dai mass media, dai libri di scuola, dalle liturgie del potere, la violenza squadristica organizzata e prezzolata dei centri sociali verrà contrastata e vinta e perfino i preti torneranno sugli altari scendendo dalle barricate.

ieri ha vinto l’Italia.

Andrea Marrone

presidente Movimento Conservatore Stella d’Italia

2 risposte a L’onda nera è tricolore

  • Questo è un momento importante per l’Italia e per tutti coloro che amano la propria Patria. Ora spetta a noi arginare questa sinistra che ha svenduto il nostro Paese, le nostre origini e la nostra sicurezza. Viva l’Italia, Viva questa nuova destra!!!

  • Condivido la soddisfazione dell’articolista circa l’esito del voto ma non me la sento di condividere anche il suo ottimismo. La stampa, la cultura, parte della magistratura inquinate da un pressoché totale dominio culturale che dura da decenni hanno ancora armi molto affilate per riacquisire il potere. Mi auguro che ciò non avvenga. Mi associo ad Andrea Marrone quando chiama tutti all’impegno diretto, ognuno nel proprio ambiente, per riprenderci la nostra Patria ed operare a testa alta in Europa e non come servi dei potentati economici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *