Esercito

IL GENERALE FARINA IN VISITA AI MILITARI IN CAMPANIA

13 Settembre 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Il Capo di SME a Nola e Persano   La visita è iniziata al Polo di Mantenimento Pesante Sud dove, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito accolto dal Direttore, Brigadier Generale Pietro Barbera, ha preso parte ad un briefing in cui sono state illustrate le molteplici attività dell’Ente. […]

Leggi

Marina Militare

RIPRENDE L’ADDESTRAMENTO DEI FUTURI COMANDANTI NELL’ANNO ADDESTRATIVO 2019/2020

12 Settembre 2019: FONTE – Marina Militare –   Lo scorso 9 settembre ha avuto inizio l’anno addestrativo 2019/2020 e nello specifico il percorso formativo che preparerà nove tenenti di vascello ad affrontare il loro primo Comando Navale. La 285^ sessione di Scuola Comando Navale, presso la base navale di Augusta, centro di eccellenza da 93 anni nella formazione […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA, DIFESA AEREA: INTERCETTATO SUI CIELI DI VENEZIA ULTRALEGGERO TEDESCO SENZA PIANO DI VOLO

13 Settembre 2019: FONTE – Aeronautica Militare – Un caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si è alzato rapidamente in volo ieri mattina dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un ultraleggero tedesco decollato dall’Austria e diretto in Italia senza essere […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA

13 Settembre 2019: FONTE –  Comando Generale dei Carabinieri – Carabinieri del NOE di Ancona – TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA: I CARABINIERI DEL NOE DI ANCONA UNITAMENTE ALL’AGENZIA DELLE DOGANE ESEGUONO MAXI SEQUESTRO DI 27.000 KG DI RIFIUTI DI VARIO GENERE ED UN INGENTE QUANTITATIVO DI RAEE (RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE […]

Leggi

Polizia di Stato

MATERA: INAUGURATA LA MOSTRA FOTOGRAFICA “FRAMMENTI DI STORIA”

13 Settembre 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Dal 13 al 17 settembre 2019, anche a Matera si potrà ammirare la mostra fotografica “Frammenti di Storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica”. L’esposizione è stata inaugurata questa mattina alla presenza del direttore Centrale anticrimine della Polizia di Stato, […]

Leggi

Guardia di Finanza

CONTROLLI SUI VIADOTTI AUTOSTRADALI - ESEGUITA UNA ORDINANZA CHE COMPRENDE 9 MISURE CAUTELARI

13 Settembre 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Genova – I militari del I Gruppo della Guardia di Finanza di Genova, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, hanno eseguito una ordinanza che comprende nove misure cautelari nei confronti di dirigenti e tecnici di Autostrade per l’Italia s.p.a. e Spea Engineering s.p.a. Si […]

Leggi

Altre Istituzioni

DESME’

24 Luglio 2019: FONTE – Alessandro Macchi – Centro Studi Piemontesi-Ca dè Stùdi Piemontèis –   Desmè è parola piemontese antica, forse originaria delle “terre alte”, che dice del potere interiore di far rivivere in assoluta attualità emotiva momenti mai dimenticati, ma pacatamente riposti nel fondo della memoria. In “Desmé” colpisce innanzi tutto la capacità […]

Leggi

Parigi Brucia

Parigi Brucia

16 Aprile 2019: FONTE -Unione Stella d’Italia-

E così Notre Dame se ne è andata in fumo. Storia turbolenta per la cattedrale di Parigi, durante la rivoluzione francese è stata devastata e depredata e quindi la maggior parte delle cose che vi abbiamo visto all’interno sono delle ricostruzioni. Sotto la cattedrale ci sono le rovine delle terme romane, segno indelebile della civiltà latina portata in terre barbare. Mi chiedo se i bastardi di Charlie Hebdo faranno, come hanno fatto per il ponte Morandi, una vignetta satirica anche su Notre Dame, forse no, non ci sono stati morti, per fortuna, e poi Notre Dame rappresenta la Francia e nessuno, in Francia, sputa sulla propria patria.

Noi invece amiamo farlo, no, mi scuso, non noi ma i tanti “loro” che dobbiamo sopportare, gli intellettuali esausti, i Che Guevara de noartri, gli amanti dei centri sociali, i parvenu alla cannabis e cocaina, tutta l’accozzaglia sinistra, sinistra in tutti i sensi, che ancora si agita prospettando alla nostra amata Patria, rea di averli consegnati all’immondezzaio della storia, sfracelli epocali.

Purtroppo non sono soli, questi avvoltoi e gufi. Lasciamo perdere per amor di Patria la banda di perdenti dei Cinque Stelle con il Ministro Trenta che vorrebbe riaprire i porti chiusi da Salvini, con il barbudos Fico che arpeggia su temi già morti negli anni ottanta, tutti nostalgici dei servizi d’ordine di Potere Operaio, dei manager con il “Manifesto” e “L’Unità” nella tasca della giacca, portafoglio a destra e cuore a sinistra.

La grande delusione è l’altra banda, quella dell’ex cavaliere, l’uomo più indagato del mondo. Mentre la vera destra si sta compattando intorno a Giorgia Meloni in un grande polo dei conservatori e sovranisti, gli epigoni della moribonda Forza Italia si affannano a lanciare strali e maledizioni, a profetizzare ecatombi, terremoti, peste e carestia per l’Italia se non si affrancherà dal governo sempre più verde e sempre meno giallo.

Unirsi agli sforzi patetici di Zingaretti e sodali per demolire l’immagine dell’Italia dentro e fuori dai suoi precari confini è qualcosa che non potremo perdonare a Forza Italia perché fare opposizione a questo governo non solo è legittimo ma è doveroso ma mentre Fratelli d’Italia la sta facendo con in mente il bene dell’Italia e il suo futuro, la sinistra e Forza Italia usa la scure per cercare di tagliare l’albero alle radici in un delirio di cupio dissolvi che fa rabbrividire per la protervia e l’indifferenza verso i danni morali e materiali inferti alla Patria.

E poi si stupiscono se nei sondaggi stanno sparendo…

Andrea Marrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *