Esercito

SANIFICAZIONE AL CARCERE DI SAN SEVERO (FG)

01 Giugno 2020: FONTE – Brigata Meccanizzata “Pinerolo” –   I militari foggiani intervengono a supporto della Casa Circondariale di San Severo(FG)   Il 21° Reggimento artiglieria di Foggia, unità dell’Esercito inquadrata nella Brigata Meccanizzata “Pinerolo” di Bari, continua il suo impegno sul territorio in piena sinergia con le Istituzioni locali. In particolare nella Città […]

Leggi

Marina Militare

AL VIA LA TERZA FASE DELLA CAMPAGNA FARI 2020

29 Maggio 2020: FONTE – Marina Militare –   La Spezia – Ieri mattina, con la partenza dalla base navale di La Spezia di Nave Tavolara, unità della classe MTF – Moto Trasporto Fari, ha preso il via la terza fase della Campagna Fari 2020, attività che la Marina Militare svolge a favore della comunità […]

Leggi

Aeronautica Militare

50.000 ORE DI VOLO PER I PREDATOR DI AMENDOLA

29 Maggio 2020: FONTE – Aeronautica Militare –   Raggiunto il significativo traguardo delle 50.000 ore di volo dai Predator (MQ-9 e MQ-1) del 32° Stormo   Dopo i primi voli effettuati nel 2004 negli U.S.A., dove gli equipaggi italiani si sono inizialmente addestrati e qualificati, le Streghe del 28° Gruppo Volo hanno dimostrato da subito di poter […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

CERIGNOLA (FG): CARABINIERI SEQUESTRANO COCAINA E HASHISH. TRE PERSONE ARRESTATE

03 Giugno 2020: FONTE –  Comando Provinciale Carabinieri di Foggia –   I carabinieri di Cerignola nei giorni scorsi hanno arrestato in flagranza tre persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.   In via Zezza i militari della Stazione ofantina, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno controllato un 39enne.  L’uomo, per sottrarsi al […]

Leggi

Polizia di Stato

SIENA: CONCLUSA L’OPERAZIONE “BELLA VITA”, 2 ARRESTI

03 Giugno 2020: FONTE – Polizia di Stato –   A Siena, due uomini avevano messo in piedi un vero e proprio business tra lo spaccio di stupefacenti e lo sfruttamento della prostituzione. I due sono stati arrestati questa mattina mentre altre due persone sono state denunciate dagli uomini della Squadra mobile senese. Le indagini […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE LE PIRAMIDI - RINVENUTI ULTERIORI GIOIELLI, OROLOGI DI MARCHE PRESTIGIOSE E OGGETTI DI LUSSO

03 Giugno 2020: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Reggio Calabria –   In data 27 maggio u.s., è stata data esecuzione a un decreto di sequestro preventivo emesso, su richiesta della Procura della Repubblica, di Reggio Calabria diretta dal Dott. Giovanni Bombardieri, dal G.I.P. presso il locale Tribunale, per un valore complessivo […]

Leggi

Altre Istituzioni

AL VIA IL 23° WEEKEND CLINIC DELLA SMILE HOUSE ROMA OSPITATO ALLA CLINICA PARIOLI

28 Maggio 2020: FONTE – Fondazione Operation Smile Italia Onlus – Brizzi Comunicazione s.r.l. –   Tre criteri per rispondere al Covid-19: tempestività, qualità e sicurezza    Dopo l’interruzione forzata dovuta all’emergenza coronavirus riprendono i weekend clinic della Smile House Roma anche se in trasferta presso la Casa di Cura Parioli.   “Perché Marco, Ciro, […]

Leggi

India: lo stato canaglia del Kerala falsifica le prove contro i nostri Militari

10 Aprile, India: Lo stato canaglia del Kerala, sponsor della pirateria che infesta le sue coste, ha fatto dichiarare dalla sua polizia che le prove balistiche confermerebbero che le armi che hanno ucciso i supposti inermi pescatori sono quelle sequestrate durante l’arrembaggio e l’atto di pirateria compiuto dal governo del Kerala, con la complicità del governo centrale dell’India, ai danni della nave italiana Enrica Lexie.

In precedenza la polizia del Kerala aveva dichiarato che l’arma che avrebbe sparato non si trovava e che quindi i nostri Militari avrebbero potuto averla gettata in acqua o nascosta a bordo della nave su cui sono ancora ostaggi l’equipaggio e altri quattro Fucilieri di Marina italiani.

E’ evidente che le prove balistiche sono state truccate allo scopo di perseguire nel tentativo di fare passare un atto di pirateria per un sequestro giudiziario, oltretutto illegittimo e effettuato in spregio alle leggi internazionali.

 

Una risposta a India: lo stato canaglia del Kerala falsifica le prove contro i nostri Militari

  • Che gli Indiani fossero dei bugiardi in malafede era chiaro da più di un mese.

    Fino alla scorsa settimana l’arma non si trovava, adesso le loro prove balistiche dicono il contrario.

    Sono settimane che dico che gli Indiani ci stanno prendendo per i fondelli, che avrebbero truccato le prove.

    Adesso?

    Adesso il nostro Governo deve agire in modo duro, le relazioni diplomatiche devono essere chiuse immediatamente, il Governo Indiano non è amico.

    Qui i veri pirati sono loro, lo hanno dimostrato dal primo giorno con tanto di sequestro di Militari in Divisa in missione antipirateria per conto dello Stato Italiano.

    Governo Italiano dove sei ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *