Home Esercito Italiano PROMOSSI GLI ALLIEVI DEL XXII CORSO “OSARE”

PROMOSSI GLI ALLIEVI DEL XXII CORSO “OSARE”

0

12 Ottobre 2021: FONTE – Stato Maggiore Esercito –

128 neo Marescialli raggiungono l’ambito traguardo

Raggiunto l’ambito traguardo: nominati marescialli gli allievi del XXII Corso “Osare”


Si è svolta questa mattina, presso la Scuola Sottufficiali dell’Esercito, la cerimonia di consegna dei gradi di Maresciallo agli Allievi del XXII Corso “Osare”.

La cerimonia, svoltasi al cospetto della Bandiera d’Istituto, decorata di Medaglia di Bronzo al Valore dell’Esercito e di Medaglia d’Argento al Merito Civile, è stata impreziosita dalla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino. Presenti, inoltre, il Comandante della Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, il Comandante della Scuola Sottufficiali, Generale di Brigata Stefano Scanu e diverse autorità civili e militari.

Tra queste, il Sindaco Prof. Giovanni Maria Arena, il Vescovo della città di Viterbo S.E.R. Monsignor Lino Fumagalli e il Rettore dell’Università degli Studi della Tuscia, prof. Stefano Ubertini. Particolarmente gradita, anche perché giunge dopo oltre un anno e mezzo di restrizioni, la presenza dei familiari degli Allievi che hanno potuto varcare le porte della caserma “Soccorso Saloni” per condividere con i neo Marescialli l’emozione per il raggiungimento di questo importante traguardo.

Dopo la resa degli onori, la cerimonia è proseguita con il passaggio della “stecca” dagli Allievi del Corso anziano ai colleghi del XXIII Corso “Onore”, un gesto simbolico che rappresenta idealmente la trasmissione di tradizioni, valori e speranze tra i frequentatori dei Corsi che si succedono alla Scuola.

Il Generale Serino, nel corso della sua allocuzione ha detto – Oggi oltre alla soddisfazione per questo meritatissimo traguardo che vede il 22° Corso “Osare” indossare il grado di Maresciallo, siamo doppiamente felici che questa significativa cerimonia si svolga alla presenza dei loro genitori, che tanto ci sono mancati in questo periodo di pandemia -. Ha poi aggiunto – Il grado che oggi indossate vi rende veri protagonisti della Forza Armata, esso implica l’essere di costante riferimento, guida e ausilio alle donne e agli uomini che tra qualche mese vi saranno affidati”.

L’evento ha visto la consegna, da parte delle autorità intervenute, del grado di Maresciallo agli Allievi primi classificati nella graduatoria di merito al termine del biennio formativo, oltre ad alcuni premi ai frequentatori, particolarmente meritevoli, distintisi nelle discipline universitarie, militari e nelle attività ginnico-sportive.

Al termine della cerimonia il Capo corso, neo promosso Maresciallo Carlo Alberto Malaguti, ha donato il crest del XXII Corso “Osare” al Generale Serino, quale ringraziamento per essere stato presente a un evento così importante nel percorso professionale di ciascun militare. La cerimonia, svolta nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di contenimento del COVID-19, grazie al contributo fornito dallo Stato Maggiore, è stata trasmessa in diretta streaming sui principali canali ufficiali della Forza Armata. Si chiude un biennio formativo molto intenso per i frequentatori del XXII Corso, che si accingono a frequentare la fase di specializzazione presso le Scuole/Comandi d’Arma e Specialità, prima di essere assegnati ai reparti operativi di tutta Italia.

© STATO MAGGIORE ESERCITO

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version