Home Aeronautica Militare KUWAIT: GEN.B. FABRIZIO ARGIOLAS, IN VISITA IT NCC AIR TFA

KUWAIT: GEN.B. FABRIZIO ARGIOLAS, IN VISITA IT NCC AIR TFA

0

04 Agosto 2021: FONTE – Stato Maggiore Difesa –

Kuwait, la visita in occasione del conseguimento della Initial Operational Capability (IOC), da parte del Task Group SAMP/T Scutum


Il Comandante l’Artiglieria Controaerei, Generale di Brigata Fabrizio ARGIOLAS, accompagnato da una delegazione del Comando Operativo di Vertice Interforze, del Comando Operativo Esercito e del IV Reparto Logistico di SME è giunto alla base aerea di ALÌ AL SALEM in Kuwait.

Accolta dal Comandante dell’Italian National Contingent Command (IT NCC) Air e Task Force Air Kuwait (TFA-K), Col. Antonio VIVOLO e dal Comandante del Task Group SAMP/T “Scutum”, la delegazione ha potuto apprezzare l’operatività espressa dal Contingente italiano di stanza in Kuwait, che dallo scorso mese di giugno contribuisce all’Operazione “Inherent Resolve” (OIR) con sei diversi assetti operanti da tre distinte basi, di cui una in Iraq.

La visita al IT NCC Air e in particolare al personale del Task Group SAMP/T “Scutum” dell’Esercito Italiano è stata organizzata per celebrare il recente conseguimento della Initial Operational Capability (IOC) del TG nell’ambito della campagna OIR, vale a dire la capacità di assolvere i compiti assegnati nell’ambito della difesa antiaerea/anti-missile a protezione delle Forze schierate e dello spazio aereo kuwaitiano.

Durante il sopralluogo, il Gen. B. ARGIOLAS ha constatato il notevole sforzo logistico-operativo posto in essere per schierare ed integrare nel sistema di difesa della Coalizione il sistema missilistico di nuova generazione SAMP/T, costituito su base 4° Reggimento Artiglieria Controaerei“Peschiera” di Mantova, che consentirà il potenziamento della difesa dello spazio aereo kuwaitiano e  il rafforzamento della cornice di sicurezza per il Contingente italiano, per la Coalizione e per la Host Nation.

Il Gen. B. ARGIOLAS ha visitato anche gli altri Task Group presenti in AL SALEM, rilevando l’eccellente livello di integrazione tra gli assetti dell’Esercito Italiano e dell’Aeronautica Militare nonché lo spirito di coesione e solidarietà creatosi tra personale appartenente a diverse Forze Armate.

Costituita in data 17 ottobre 2014 per partecipare all’Operazione multinazionale “Inherent Resolve”, l’IT NCC AIR garantisce unicità di comando e sostegno logistico per l’impiego sinergico e coordinato degli assetti forniti dall’Aeronautica Militare e dall’Esercito Italiano in seno alla Coalizione.

Inquadrata nell’IT NCC AIR, mediante l’impiego dei propri assetti Eurofighter e Predator la Task Force Air Kuwait fornisce il proprio contributo di Intelligence, Surveillance and Reconnaissance (ISR) e concorre alla definizione della situational awareness della Coalizione “Inherent Resolve”.

Il flusso di video ed immagini ad alta risoluzione acquisiti dalle piattaforme aeree viene canalizzato alla Cellula Intelligence “Integrated Italian Multisensor Exploitation Cell” (I2MEC), responsabile di estrarre il contributo informativo necessario alla condotta delle Operazioni della Coalizione e protezione delle Forze.

Con il KC-767A, la Componente contribuisce all’estensione di autonomia di volo e raggio d’azione degli assetti aerei attraverso l’attività di rifornimento in volo.

In Iraq è inoltre schierato l’assetto aereo C-27J che svolge missioni di sorveglianza e protezione contro la minaccia nello spettro elettromagnetico, inclusiva della capacità di contrastare Unmanned Aerial System (C-UAS).

La batteria missilistica SAMP/T, sistema missilistico di difesa antiaerea e antimissile di ultima generazione, integrato nel sistema di difesa della Coalizione “Inherent Resolve” (Coalition Integrated Air and Missile Defense System), ha recentemente potenziato la difesa dello spazio aereo kuwaitiano migliorando la cornice di sicurezza per il Contingente italiano, per la Coalizione e per la Host Nation. Infine, da giugno 2021, l’assetto C-130J garantisce l’espressione delle capacità Tactical Air Lift Inter-Theatre e Medevac.

© STATO MAGGIORE DIFESA

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version