05 Gennaio 2021: FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale Trapani –

 

I Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani, in esecuzione della misura di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Marsala, hanno arrestato una persona per associazione a delinquere di tipo mafioso, in quanto appartenente a Cosa Nostra trapanese unitamente ad altre persone già condannate o sottoposte ad altri procedimenti penali.

Gli operanti, nel cuore della notte, hanno rintracciato il soggetto nella propria abitazione a Vita (TP). Secondo gli investigatori dell’Arma, lo stesso ritenuto appartenente alla famiglia mafiosa di Vita (TP), ha mantenuto un costante collegamento con altri associati assicurando all’interno del sodalizio criminoso la veicolazione di informazioni riservate, comunicando con altri associati il rinvenimento di apparecchiature destinate all’attività investigativa. Le indagini hanno consentito, altresì, di appurare che lo stesso metteva a disposizione i propri locali del baglio, in località Chinea, nell’agro tra Trapani e Salemi, per consentire incontri riservati tra sodali. Tra le fattispecie contestate nell’ambito dell’operazione “Pionica”, anche l’intestazione fittizia di beni, poi rivenduti, al fine di sottrarli alle misure di prevenzione patrimoniale.

 

© ARMA DEI CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE TRAPANI

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui