Esercito

Laureati gli ufficiali del corso "Tenacia"

04 Agosto 2020: FONTE -Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito – Si è tenuta nella caserma “Alessandro Riberi” la cerimonia di consegna dei diplomi di Laurea Magistrale in Scienze Strategiche e Militari a centoventidue Ufficiali frequentatori del 197° corso “TENACIA” ed a nove studenti civili del corso di Laurea Magistrale in Scienze […]

Leggi

Marina Militare

I Palombari della MM bonificano residuati bellici pericolosi

31 luglio 2020: FONTE -Marina Militare- Dal 27 al 31 Luglio 2020 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Taranto, sono intervenuti sul litorale di San Vito (TA) per condurre una delicata operazione subacquea tesa a […]

Leggi

Aeronautica Militare

Una colonia estiva per minori a Latina in collaborazione con l'Aeronautica

31 luglio 2020: FONTE -4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo- Anche per quest’anno così particolare, i bambini e i ragazzi del Centro Minori “Stefano Bottoni” di Latina Scalo hanno potuto trascorrere la loro vacanza estiva sulla spiaggia del litorale pontino di Foce Verde. Tutto questo è stato possibile […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

Comprano souvenir con una carta di credito rubata

10 Agosto 2020: FONTE -Comando provinciale Carabinieri di Foggia- Forte e costante in questo periodo l’impegno dei Carabinieri della Stazione delle Isole Tremiti, che dopo un mite inizio di stagione hanno visto giungere sull’Arcipelago notevoli flussi di visitatori, diportisti e turisti, che lì approdano provenienti dai porti di Peschici, Vieste e Termoli. Le attività commerciali […]

Leggi

Polizia di Stato

SICUREZZA: SERVIZI DI POLIZIA CON LA NUOVA YAMAHA SPORT TOURER

29 Luglio 2020: FONTE – Polizia di Stato –   La “partnership” tra la Polizia di Stato e la Yamaha, già positivamente collaudata con la fornitura delle moto d’acqua per i reparti speciali, si arricchisce ancora con la fornitura di moto per i servizi di Polizia. Con il programma “Yamaha for Police” la Polizia di […]

Leggi

Guardia di Finanza

Sequestrati manufatti di avorio

06 agosto 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le di Torino- Sequestrati una ventina di manufatti ricavati dalle zanne d’elefante e dal corallo rosso destinati al mercato clandestino. La Guardia di Finanza di Torino denuncia una coppia di imprenditori. È quello che si sono trovati davanti i Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego Torino in occasione di una […]

Leggi

Altre Istituzioni

AL VIA IL 23° WEEKEND CLINIC DELLA SMILE HOUSE ROMA OSPITATO ALLA CLINICA PARIOLI

28 Maggio 2020: FONTE – Fondazione Operation Smile Italia Onlus – Brizzi Comunicazione s.r.l. –   Tre criteri per rispondere al Covid-19: tempestività, qualità e sicurezza    Dopo l’interruzione forzata dovuta all’emergenza coronavirus riprendono i weekend clinic della Smile House Roma anche se in trasferta presso la Casa di Cura Parioli.   “Perché Marco, Ciro, […]

Leggi

40 anni da Ustica

40 anni da Ustica

27 Giugno 2020: FONTE -Stellad’Italia News-

Quarantanni sono tanti. Pensiamo a noi stessi quarantanni fa e pensiamo a questi quarantanni vissuti dai parenti dei morti, qualificati “innocenti” dal presidente della Repubblica e indubbiamente tali, agnelli sacrificali di una battaglia aerea per abbattere un jet libico dell’ondivago dittatore Gheddafi, nemico e amico dell’Italia a seconda della sua convenienza, noto terrorista e finanziatore del terrorismo.

Sappiamo che l’obiettivo era un veivolo libico, sappiamo che nell’area c’erano sia francesi che americani, oltre a noi, spettatori tenuti accuratamente lontani da potenze superiori, da ordini di subalternità.

Eppure nonostante la propaganda, i discorsi inconcludenti, i richiami “neomelodici” a chi, pur sapendo, tace e che dovrà portarsi il segreto nella tomba la verità non viene a galla e con la verità anche il triste fatto della nostra impotenza di allora, nel nostro dover coprire gli assassini dei nostri innocenti per non turbare i rapporti nella NATO, per non creare imbarazzo ai nostri padroni-alleati.

Non ci sarebbe bisogno di un pilota americano o francese che confessi di aver premuto il bottone di sparo di un missile a ricerca termica, la nostra rete radar di Difesa Aerea ha sempre saputo tutto e basterebbe che saltassero fuori i tracciati fatti sparire o alterati per ordini superiori.

Quarantanni sono tanti. Quanti altri ne serviranno per ristabilire una verità che permetta ai parenti delle vittime il sollievo, per quanto non consolatorio, dopo aver saputo il perchè i loro cari sono stati spazzati via dal cielo finalmente sapere anche da chi?

Andrea Marrone – Stella d’Italia News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *