Esercito

IL MONUMENTO TORNA TRA I SUOI ALPINI

02 Luglio 2020: FONTE – Stato Maggiore Esercito –   Ricollocato alla “Pasquali” il monumento ai Caduti della vecchia caserma “Rossi”.   Ieri mattina, presso la caserma “G. Pasquali”, si è svolta la cerimonia di ricollocamento del Monumento ai Caduti del 9° Reggimento Alpini, già situato nella caserma “F. Rossi”, sede del reparto fino all’anno […]

Leggi

Marina Militare

GIRONE E LA TORRE: EMESSO IL PROVVEDIMENTO DAL TRIBUNALE ARBRITRALE DELL'AJA

02 Luglio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa –   Lo Stato Maggiore della Difesa rende noto che il Tribunale costituito a l’Aja il 6 novembre 2015, presso la Corte Permanente di Arbitrato, per dirimere la controversia tra Italia e India in relazione all’incidente occorso il 15 febbraio 2012 nell’Oceano Indiano nel quale è rimasta coinvolta la […]

Leggi

Aeronautica Militare

MISSIONE IN ISLANDA: ESERCITAZIONE DI SCRAMBLE CON LA RDAF

02 Luglio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa – La Task Force Air 32nd della missione in Islanda, ha effettuato una addestramento congiunto con la Royal Danish Air Force   La Task Force Air 32nd Wing, rischierata in Islanda per la missione NATO di Air Policing Northern Lightning II, si è esercitata congiuntamente alla Royal Danish Air Force (RDAF) nell’ambito delle attività di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SAN GIOVANNI ROTONDO: CON LE MINACCE IMPONEVA SUL TERRITORIO LA PROPRIA EGEMONIA NEL SETTORE DELLA RACCOLTA OLIVICOLA. I CARABINIERI ESEGUONO UN ARRESTO SU ORDINANZA PER ESTORSIONE.

02 Luglio 2020: FONTE – Comando Provinciale Carabinieri di Foggia –   Nel tardo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Rotondo hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa, su richiesta della Procura della Repubblica di Foggia, dall’Ufficio GIP del Tribunale cittadino, arrestando IMPAGLIATELLI Lazzaro, 40enne del luogo […]

Leggi

Polizia di Stato

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE: 12 LATITANTI RIENTRANO IN ITALIA

02 Luglio 2020: FONTE – Polizia di Stato – A conferma della stretta collaborazione operativa tra le polizie di vari Paese, rientrano oggi in Italia 12 latitanti. I criminali, scovati in Germania, verranno estradati in Italia dallo Scip (Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia) della Direzione centrale della polizia criminale, guidata dal vice capo […]

Leggi

Guardia di Finanza

SMANTELLATA CENTRALE DELLO SPACCIO ALL’HOTEL HOUSE

02 Luglio 2020: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Macerata – É scattato, alle prima luci del mattino, il blitz che ha consentito di assicurare alla giustizia diversi soggetti, di etnia italiana ed extracomunitaria, operativi nell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti all’interno e nelle vicinanze del noto complesso multi-etnico di Porto Recanati. Con un […]

Leggi

Altre Istituzioni

AL VIA IL 23° WEEKEND CLINIC DELLA SMILE HOUSE ROMA OSPITATO ALLA CLINICA PARIOLI

28 Maggio 2020: FONTE – Fondazione Operation Smile Italia Onlus – Brizzi Comunicazione s.r.l. –   Tre criteri per rispondere al Covid-19: tempestività, qualità e sicurezza    Dopo l’interruzione forzata dovuta all’emergenza coronavirus riprendono i weekend clinic della Smile House Roma anche se in trasferta presso la Casa di Cura Parioli.   “Perché Marco, Ciro, […]

Leggi

ESERCITO: LA BRIGATA PINEROLO CONCLUDE I “TRIALS SIO 2020”

ESERCITO: LA BRIGATA PINEROLO CONCLUDE I “TRIALS SIO 2020”

25 Giugno 2020: FONTE – Brigata Meccanizzata “Pinerolo” –

 

Lecce, 25 giugno 2020. Si è conclusa oggi, nel pieno rispetto delle vigenti disposizioni in materia di contrasto al COVID-19, un’attività di “Trials” che ha consentito di portare avanti gli obiettivi di sperimentazione definiti per la Sessione di Integrazione Operativa (SIO) 2020 del progetto Forza NEC (Network Enabled Capability). La filosofia del progetto Forza NEC si riassume in sintesi nella possibilità di collegare, in maniera diretta e immediata, in rete ogni elemento operativo schierato sul terreno.

La Pinerolo ha svolto l’attività nel poligono di Torre Veneri (LE), nei primi giorni di giugno, con un’aliquota del suo comando, pedine dell’ 82 ° reggimento Fanteria “Torino”, del Reggimento Logistico e del Reparto Comando e Supporti Tattici Pinerolo. La Grande Unità ha ricevuto il compito di testare lo stato di maturità dei sistemi/piattaforme di nuova generazione quali il Posto Comando digitalizzato su tenda, il Posto Comando tattico su VTMM ORSO, il  VTLM 2 NEC e  l’ultima versione del Sistema di Comando  Controllo e Navigazione (SICCONA) installato su VBM Freccia. I test condotti hanno consentito di raccogliere utili feedback che potranno servire nel processo di ammodernamento dello strumento militare terrestre.

Il Posto Comando digitalizzato su tenda rientra nell’ambito del Progetto 4.9 di Forza NEC ed è realizzato secondo i principi della standardizzazione, digitalizzazione, proiettabilità, mobilità e interoperabilità e dispone di tutte le capacità necessarie per esercitare le funzioni operative fondamentali connesse con lo sviluppo della manovra tattica e logistica.

Il Posto Comando di Brigata mobile su Veicolo Tattico Medio Multiruolo (VTMM) “ORSO” ha l’obiettivo di dotare le unità di manovra di una piattaforma di nuova generazione, adeguatamente protetta, dotata di elevata mobilità e protezione anti R-CIED (Radio Controlled Improvised Explosive Device), in grado di garantire l’operatività ai Posti Comando Tattici Terrestri delle Brigate/Task Forces.

Il Veicolo Tattico Leggero Multiruolo (VTLM) “LINCE” 2 NEC avrà una funzione prevalentemente combat per operare in ogni ambiente operativo con un livello di protezione del personale (balistica e antimina) superiore agli attuali standard. Infatti, il VTLM 2 è un’evoluzione della piattaforma VTLM 1A caratterizzata da superiori parametri di sicurezza, semplicità, robustezza, durata ed affidabilità. In particolare, la piattaforma, inoltre assolverà alle capacità di Comando Controllo e Navigazione (C2N) quale nodo a livello ordinativo tattico attraverso le funzionalità che dovranno garantire lo scambio d’informazioni con i Posti Comando di livello superiore e le singole unità dispiegate sul campo fino ai minori livelli ordinativi.

Alla fase conclusiva della sperimentazione ha partecipato il Comandante delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, accolto dal Comandante della Brigata Meccanizzata “Pinerolo”, Generale Giovanni Gagliano, che nel corso di un briefing ha illustrato le attività condotte dalle unità partecipanti a i “Trials SIO 2020”. Il Generale Castellano ha visitato i posti comando digitalizzati, schierati nel poligono, ed ha assistito ad una serie di esercizi svolti in ambiente completamente digitalizzato.

Mediante l’utilizzo dei sistemi di comunicazione dei posti comando digitalizzati, il Comandante delle Forze Operative Sud ha potuto apprezzare tutte le fasi di svolgimento delle attività condotte dalle unità schierate nel poligoni di Torre Veneri.

Nel ringraziare tutto il personale presente, il Generale Castellano si è complimentato per il livello di addestramento raggiunto, per la motivazione del personale impiegato e per le capacità espresse sia in operazioni sul territorio nazionale che all’estero, dalla Brigata “Pinerolo”.

 

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – BRIGATA MECCANIZZATA “PINEROLO” –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *