Esercito

GIURAMENTO IN ACCADEMIA MILITARE

30 Ottobre 2020: FONTE – Stato Maggiore dell’Esercito –     Gli Allievi Ufficiali del 201° corso “Esempio” hanno prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana   All’interno del Cortile d’Onore dell’Accademia Militare e alla presenza del Comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, ha avuto luogo questa mattina […]

Leggi

Marina Militare

A MARISTUDI VENEZIA UN FOCUS SUGLI EFFETTI DI EPIDEMIE E PANDEMIE SUL SISTEMA INTERNAZIONALE

30 Ottobre 2020: FONTE – Marina Militare –   UN IMPORTANTE MOMENTO FORMATIVO CON AUTOREVOLI PERSONALITÀ DEL MONDO ACCADEMICO   Mercoledì 28 ottobre gli Ufficiali e gli studenti civili frequentatori dell’84° Corso Normale di Stato Maggiore hanno potuto assistere a una conferenza su una tematica di grande attualità, in cui sono stati approfonditi gli effetti […]

Leggi

Aeronautica Militare

F-35: IL 2° STORMO ED IL XIII GRUPPO DEL 32° STORMO SI ADDESTRANO CONGIUNTAMENTE DURANTE L’ESERCITAZIONE “LIGHTNING 2020”.

30 Ottobre 2020: FONTE – Aeronautica Militare –   Per la seconda volta l’aeroporto di Rivolto individuato come base di rischieramento   Lunedì 19 ottobre 2020 presso l’aeroporto militare di Rivolto (UD), sede del 2° Stormo, con l’atterraggio di quattro velivoli F-35, provenienti dal 32° Stormo di Amendola (FG), ha avuto inizio l’esercitazione “Lightning 2020”. […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

BANDA DELLA FERROVIA: PRESO IL QUARTO MALVIVENTE

30 Ottobre 2020: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “ABRUZZO” Comando Provinciale di Chieti –   Si sta appurando in queste ore l’appartenenza alla famigerata banda della ferrovia di D.P. il 41 enne cittadino di origini albanesi arrestato ieri dai carabinieri ella Stazione di Francavilla al Mare, dopo una rocambolesca fuga dagli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, […]

Leggi

Polizia di Stato

GUARDIA DI FINANZA, CATANIA: IL SOCCORSO ALPINO DELLA GIARDIA DI FINANZA DI NICOLOSI (SAGF) DENUNCIA 13 GUIDE VULCANOLOGICHE ED 1 GUIDA ALPINA CHE HANNO MESSO A REPENTAGLIO L’INCOLUMITÀ DEGLI ESCURSIONISTI ALL’ETNA.

30 Ottobre 2020: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Catania –   I militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (SAGF) di Nicolosi hanno denunciato 13 guide vulcanologiche ed 1 guida alpina per inosservanza delle ordinanze che regolano l’accesso alle zone sommitali dell’Etna. In particolare, in ragione dello stato di criticità del Vulcano […]

Leggi

Guardia di Finanza

LAVORO NERO E SEQUESTRO DI 145MILA ARTICOLI POTENZIALMENTE DANNOSI PER LA SALUTE

30 Ottobre 2020: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Messina –   Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina hanno proceduto al sequestro di circa 145.000 prodotti, privi dei previsti requisiti di conformità e sicurezza, pronti per la vendita in due esercizi commerciali gestiti da operatori di origine cinese. L’emergenza della […]

Leggi

Altre Istituzioni

L’ANSI ESPRIME PLAUSO PER LA NOMINA DEL PRIMO LUOGOTENENTE ANTONINO PELLEGRINO A SOTTUFFICIALE DI CORPO DELL’ESERCITO.

21 Ottobre 2020: FONTE –  Ansi- Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia –   RUOCCO (Presidente ANSI) “Una figura di riferimento per tutto il personale militare, in stretta collaborazione con il Capo di SME.”   L’ANSI, Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia, esprime plauso e apprezzamento per la nomina del Primo Luogotenente Antonino Pellegrino a Sottufficiale di Corpo dell’Esercito. […]

Leggi

I cento giorni della Brigata Granatieri in Libano

I cento giorni della Brigata Granatieri in Libano

06 Marzo 2020: FONTE -UNIFIL Joint Task Force Lebanon sector West-

Libano del sud, missione UNIFIL, Sector West : 1750 chilometri quadrati dove opera una Joint Task Force articolata sulla struttura della Brigata Granatieri di Sardegna.

Il contingente è qui da più di tre mesi impegnandosi perché’ risoluzione delle Nazioni Unite 1701 abbia la giusta applicazione pratica e sia assolutamente rispettata.

I peacekeeper italiani si muovono in un contesto internazionale dove UNIFIL si compone di 45 nazioni, il Sector West, al comando del Generale di Brigata Diego Filippo Fulco con le sue 15 nazioni e i suoi 3800 uomini è l’area di operazioni più vasta.

Sforzo principale è il controllo e la sicurezza della Blue Line, che nell’area di responsabilità si estende per circa 50 chilometri e comprende 8 delle 13 reservations areas, aree sottoposte tutt’oggi a dispute di frontiera tra Israele e il Libano.

Per assolvere il compito sono state svolte più di 25000 attività operative, circa 250 al giorno. Attività che non conoscono soluzione di continuità, diurne e notturne, non hanno limitazioni dettate dalla situazione meteorologica, spesso condotte assieme ai colleghi stranieri.

Oltre il 20% delle attività di pattugliamento nel settore viene condotto in stretto coordinamento con le Lebanese Armed Forces (LAF), con le quali coesistono rapporti operativi e addestrativi.

Più di 110, infatti, i corsi che sono stati condotti a supporto dell’esercito libanese. Diversi gli argomenti trattati: tecniche e procedure di pattugliamento motorizzato, pattugliamento appiedato, procedure di risposta ad un atto ostile, trattamento feriti ed evacuazione medica, procedure di counter-IED (Improvised Explosive Device), operazioni in ambiente urbano. Più di 2350 i soldati delle LAF che si sono confrontati e addestrati con i peacekeeper italiani nel solo periodo di servizio della Brigata Granatieri.

Altro pilastro su cui si basa il lavoro dei militari del Sector West è quello del CIMIC, la cooperazione Civile-Militare. Moltissime, oltre 500 le attività sanitarie, 77 le donazioni, 20 le inaugurazioni di opere pubbliche e più di 230 attività con le municipalità; questi i numeri con cui si è reso reale e tangibile il supporto alla popolazione.

I risultati finora raggiunti contribuiscono a rafforzare l’immagine del soldato italiano: professionale, capace, preparato, ma soprattutto dotato di una innata empatia che gli permette di essere accettato e di valutare nel miglior modo possibile situazioni e circostanze. Caratteristica inestimabile in uno scenario operativo dai delicati equilibri come quello libanese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *