Esercito

I fanti del reggimento “Torino” incontrano gli studenti

25 Febbraio 2020: FONTE -Infoteam 82° Regg. Fanteria Torino- Nell’ambito delle conferenze d’informazione e orientamento promosse dallo Stato Maggiore dell’Esercito per l’anno scolastico 2019/2020, il personale qualificato “Info Team”, ovvero personale specializzato nella comunicazione e nel reclutamento, dell’82° reggimento Fanteria “Torino”, unità alle dipendenze della Brigata Meccanizzata “Pinerolo”, ha incontrato gli studenti delle scuole superiori […]

Leggi

Marina Militare

Il brevettamento del Corso 2019 per i Palombari della MM

21 Febbraio 2020: FONTE -Stella d’Italia News- Si è parlato molto di questo corso e del fatto che, per la prima volta nella storia della Marina Militare, uno dei brevettati è una giovane donna, il Sottocapo Chiara Giamundo a cui va il nostro plauso per aver superato 11 mesi di un corso durissimo sia dal […]

Leggi

Aeronautica Militare

DIFESA: EMERGENZA CORONAVIRUS, RIENTRATI IN PATRIA I CITTADINI ITALIANI BLOCCATI IN CINA

03 Febbraio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa –   Il velivolo KC767, predisposto dal Ministero della Difesa è decollato questa notte da Wuhan alle 21.43 italiane ed è atterrato questa mattina alle 10.00 circa a Pratica di Mare, per l’evacuazione dei cittadini italiani bloccati in Cina a seguito della crisi sanitaria. Il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, per […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

Operazione Thor contro la mafia

25 Febbraio 2020: FONTE -Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania. Direzione Distrettuale Antimafia- Su delega di questa Procura Distrettuale, i Carabinieri del ROS hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti […]

Leggi

Polizia di Stato

Arrestati usurai a Roma

26 Febbraio 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le Roma, Questura di Roma Squadra Mobile- Dalle prime luci dell’alba, poliziotti della Questura di Roma e militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Capitale, nei confronti di Umberto ROMAGNOLI […]

Leggi

Guardia di Finanza

Dipendente Riscossioni Sicilia intascava i soldi dei contribuenti

26 Febbraio 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le Palermo- I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Palermo, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica della città, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Palermo hanno notificato a R.S. (classe ’79) di Palermo, dipendente di Riscossione Sicilia S.p.A, […]

Leggi

Altre Istituzioni

Lo stato di abbandono del Museo per Salvo D'Acquisto

11 Febbraio 2020: FONTE -@emmaevangelista TW FB- “Quello che doveva essere il museo dedicato all’eroe nazionale Salvo D’Aquisto è, ad oggi, una torre in stato d’abbandono. Mi rivolgo al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e agli assessori competenti perché mantengano gli impegni presi con i cittadini e con l’Arma e procedano velocemente per adempiere […]

Leggi

Carabinieri Forestali sequestrano terreno

Carabinieri Forestali sequestrano terreno

13 Febbraio 2020: FONTE -Comando Carabinieri Forestali-

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Roccamonfina (CE), coadiuvati da personale ARPAC del Dipartimento di Caserta, nel corso di un controllo ad una ditta esercitante attività di soccorso stradale e custodia veicoli, sita in comune di Sessa Aurunca (CE), alla Via Domitiana, si è accertato, all’interno dell’area di pertinenza aziendale, su una superficie solo in parte dotata di pavimentazione ed in parte coperta con lamiera metallica, è stato allestito un primo deposito di circa 280 autoveicoli e di circa 270 motoveicoli, nonché, in un’area adiacente, della estensione di circa 16.000 mq, un secondo deposito, su suolo nudo, di altri 865 veicoli e 146 motoveicoli circa.

La quasi totalità di detti veicoli sono risultati non marcianti, e molti di quelli presenti sulla seconda area in precedenza descritta, sono risultati incidentati e/o “cannibalizzati”, cioè sprovvisti di motore, ruote ed altre parti meccaniche e/o interni, ed in condizioni in palese stato di abbandono, come si è evinto chiaramente anche dalla presenza di vegetazione spontanea cresciuta tra le carcasse e dagli strati di ruggine evidenti.

Non essendo tali veicoli bonificati, e riposti sul suolo nudo in assenza di protezione dalle intemperie, hanno presentato inevitabili perdite dei liquidi pericolosi contenuti al loro interno (olio motore, carburante, liquido radiatore, ecc).

Sempre sulla seconda area scoperta sono stati anche rinvenuti rifiuti provenienti da attività di costruzione e demolizione e n. 3 cumuli di rifiuti costituiti da fresato di asfalto per un quantitativo di circa 10 mc.

All’interno del capannone in lamiera della ditta è risultata presente un’officina attrezzata per operare lo smontaggio dei veicoli e che, al momento del controllo, è risultata in attività, con innumerevoli parti di ricambio, ordinatamente riposte all’interno di scaffalature, per le quali il gestore non ha fornito documentazione attestante né la provenienza e né l’idoneità alla loro messa in commercio.

L’autorizzazione in possesso della Ditta, rilasciata dal Comune di Sessa Aurunca, risultava scaduta e la stessa prevedeva l’esercizio dell’attività di soccorso stradale e di custodia di veicoli, con parcheggio all’aperto con meno di cento autovetture.

L’attività è risultata, inoltre, sprovvista anche del Certificato di Prevenzione Incendi.

Pertanto, i predetti militari hanno proceduto al sequestro penale dell’attività e delle aree su cui sono risultati depositati i veicoli fuori uso e gli altri rifiuti sopra menzionati, deferendo all’Autorità Giudiziaria il gestore dell’attività, in stato di libertà, per i reati di gestione illecita di rifiuti speciali ed esercizio di attività di veicoli fuori uso e dei rifiuti costituiti dai relativi componenti e materiali in violazione alle relative prescrizioni tecniche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *