Esercito

I fanti del reggimento “Torino” incontrano gli studenti

25 Febbraio 2020: FONTE -Infoteam 82° Regg. Fanteria Torino- Nell’ambito delle conferenze d’informazione e orientamento promosse dallo Stato Maggiore dell’Esercito per l’anno scolastico 2019/2020, il personale qualificato “Info Team”, ovvero personale specializzato nella comunicazione e nel reclutamento, dell’82° reggimento Fanteria “Torino”, unità alle dipendenze della Brigata Meccanizzata “Pinerolo”, ha incontrato gli studenti delle scuole superiori […]

Leggi

Marina Militare

Il brevettamento del Corso 2019 per i Palombari della MM

21 Febbraio 2020: FONTE -Stella d’Italia News- Si è parlato molto di questo corso e del fatto che, per la prima volta nella storia della Marina Militare, uno dei brevettati è una giovane donna, il Sottocapo Chiara Giamundo a cui va il nostro plauso per aver superato 11 mesi di un corso durissimo sia dal […]

Leggi

Aeronautica Militare

DIFESA: EMERGENZA CORONAVIRUS, RIENTRATI IN PATRIA I CITTADINI ITALIANI BLOCCATI IN CINA

03 Febbraio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa –   Il velivolo KC767, predisposto dal Ministero della Difesa è decollato questa notte da Wuhan alle 21.43 italiane ed è atterrato questa mattina alle 10.00 circa a Pratica di Mare, per l’evacuazione dei cittadini italiani bloccati in Cina a seguito della crisi sanitaria. Il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, per […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

Operazione Thor contro la mafia

25 Febbraio 2020: FONTE -Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania. Direzione Distrettuale Antimafia- Su delega di questa Procura Distrettuale, i Carabinieri del ROS hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti […]

Leggi

Polizia di Stato

Arrestati usurai a Roma

26 Febbraio 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le Roma, Questura di Roma Squadra Mobile- Dalle prime luci dell’alba, poliziotti della Questura di Roma e militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Capitale, nei confronti di Umberto ROMAGNOLI […]

Leggi

Guardia di Finanza

Dipendente Riscossioni Sicilia intascava i soldi dei contribuenti

26 Febbraio 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le Palermo- I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Palermo, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica della città, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Palermo hanno notificato a R.S. (classe ’79) di Palermo, dipendente di Riscossione Sicilia S.p.A, […]

Leggi

Altre Istituzioni

Lo stato di abbandono del Museo per Salvo D'Acquisto

11 Febbraio 2020: FONTE -@emmaevangelista TW FB- “Quello che doveva essere il museo dedicato all’eroe nazionale Salvo D’Aquisto è, ad oggi, una torre in stato d’abbandono. Mi rivolgo al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e agli assessori competenti perché mantengano gli impegni presi con i cittadini e con l’Arma e procedano velocemente per adempiere […]

Leggi

CELEBRATO IL VENTOTTESIMO ANNIVERSARIO DELLA TRAGEDIA DEL LYRA 35

CELEBRATO IL VENTOTTESIMO ANNIVERSARIO DELLA TRAGEDIA DEL LYRA 35

13 Gennaio 2020: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News

Domenica 12 gennaio, a cura del Nucleo AAA guidato da Meraldo Cipriani, alla presenza di numerose autorità civili e militari si è svolta a Montemurlo la celebrazione del ventottesimo anniversario della tragedia del Lyra 35 che, l’8 gennaio 1992, nel corso di un addestramento tattico BBQ in condimeteo marginali, impattava la sommità del monte Iavello causando la morte dell’equipaggio, Magg. Carlo Stoppani, Ten. Paolo Dutto e M.llo Cesare Nieri.
Nella circostanza, il sig. Francesco Farina portava il saluto della Sezione di Prato dell’Associazione Arma Aeronautica da lui presieduta e, ricordando i tre caduti, li ha accomunava ai colleghi (decorati di M.O.V.M.) del Lyra 34, Ten. Col. Marco Betti, Ten. Marco Rigliaco, M.llo Giuseppe Buttaglieri e M.llo Giuliano Velardi, proditoriamente abbattuti nei cieli di Sarajevo il 3 settembre 1992 (solo otto mesi dopo il tragico incidente del Lyra 35) ed a tutti quelli della 46^ Brigata Aerea citando poi la figura della sig.ra Anna Cecconi, Presidente della Federazione di Prato dell’Associazione Nastro Azzurro venuta a mancare il 31 dicembre u.s., che sempre aveva presenziato a tale cerimonia.
Successivamente Don Jarek, parroco della chiesa di Fornacelle, celebrava la Santa Messa al termine della quale la Corale San Francesco di Prato e la Filarmonica Verdi di Montemurlo eseguivano il “Va pensiero”.
L’Aeronautica Militare era rappresentata dal Comandante della 46^ Brigata Aerea, Gen. B.A. Girolamo Iadicicco, dal Comandante del 2° Gruppo Volo, Magg. Luigi Marongin accompagnati da una nutrita rappresentanza del Reparto nonché, come ormai consolidata consuetudine, da un plotone allievi della Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet” di Firenze.
Presenti inoltre il gonfalone del Comune di Montemurlo, i pluridecorati labari del Nastro Azzurro, di varie Associazioni d’Arma, della Misericordia di Montemurlo e delle Associazioni di Volontariato, l’A.A.A. vedeva schierati i labari di Firenze, Montemurlo, Prato e Viareggio.
I partecipanti si portavano quindi al piazzale su cui insiste il monumento dedicato al Lyra 35 dove, al termine dell’alza bandiera accompagnato dall’Inno d’Italia, venivano pronunciati i discorsi commemorativi da parte delle autorità militari aeronautiche prima e dal Sindaco di Montemurlo Simone Calamai poi; seguiva la deposizione di omaggi floreali da parte del 2° Gruppo Volo, delle autorità comunali e del’A.A.A. rappresentata dal Col Giuseppe Zampano, presidente Sezione AAA Firenze, in rappresentanza del V. Presidente nazionale Col. Carlo Paciaroni.
La solenne cerimonia terminava con l’esecuzione del Silenzio e dell’Inno di Mameli.
Dopo il pranzo conviviale, i partecipanti hanno potuto provare l’emozione del volo sul simulatore del Boeing 737 presentato dalla Cob Fly Sim.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *