Esercito

ESERCITO ITALIANO: 2^ EDIZIONE DELLA GARA PODISTICA DI BENEFICENZA   "TORO TEN"

26 Gennaio 2020: FONTE – 82° Reggimento Fanteria “Torino” –   Barletta, 26 gennaio 2020. Dopo il grande successo della prima edizione, oltre 1300 persone hanno partecipato alla seconda edizione della gara podistica non competitiva “Toro Ten”, organizzata dall’82° Reggimento Fanteria “Torino”, unità alle dipendenze della Brigata meccanizzata “Pinerolo”, in collaborazione con il Comune di […]

Leggi

Marina Militare

IL VARO DI NAVE EMILIO BIANCHI

26 Gennaio 2020: FONTE – Marina Militare –   Il 25 gennaio, presso lo stabilimento cantieristico di Riva Trigoso, si è svolta la cerimonia di varo della decima Fregata Europea Multi Missione, che porta il nome del Capo palombaro Emilio Bianchi medaglia d’oro al valor militare per l’impresa di Alessandria d’Egitto. La madrina del varo è stata Elisabetta Bianchi, figlia dell’eroe scomparso […]

Leggi

Aeronautica Militare

DUPLICE INTERVENTO PER GLI ASSETTI DELL’AERONAUTICA MILITARE

26 Gennaio 2020: FONTE – Aeronautica Militare –   Un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino si è alzato un volo per un trasporto sanitario d’urgenza ed un HH139 dell’82° Centro CSAR di Trapani è stato impegnato per il contrasto ad un incendio in Sicilia.   Il 25 Gennaio è stato un sabato di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

CONTROLLO ANTIDROGA SULLE PISTE DA SCI: DECINE LE PERSONE CONTROLLATE. 1 SEGNALATO

26 Gennaio 2020: FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di Bergamo – Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Zogno, supportati dalle unità del Nucleo Cinofili di Orio al Serio, hanno effettuato un’attività di prevenzione e repressione per contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti sull’impianto sciistico in località Foppolo/Carona. I controlli sono stati […]

Leggi

Polizia di Stato

FOGGIA: MAXI BLITZ DELLE FORZE DELL'ORDINE

20 Gennaio 2020: FONTE – Polizia di Stato – Controlli a tappeto nelle strade, perquisizioni alla ricerca di armi e droga, caccia ad alcuni latitanti e fermi nei confronti di alcune persone ritenute responsabili di estorsioni ai danni di alcuni imprenditori. Da questa notte le aree più sensibili di Foggia sono sotto la pressione di […]

Leggi

Guardia di Finanza

Bancarotta fraudolenta, sequesto da 5 milioni di euro

23 Gennaio 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le Napoli- Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, a conclusione di indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale partenopeo con la quale sono stati disposti gli arresti domiciliari nei confronti dell’ortopedico […]

Leggi

Altre Istituzioni

FISE AWARDS 2020: IL GRANDE SPORT A SOSTEGNO DEL SOCIALE

26 Gennaio 2020: FONTE – Fondazione Operation Smile Italia Onlus – Brizzi Comunicazione s.r.l. –   Gran Gala di beneficenza della Federazione Italiana Sport Equestri 27 gennaio, Salone dei Cavalieri del Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel, ore 20.00   Serata a sostegno della Fondazione Operation Smile Italia Onlus per donare il sorriso ed un futuro ai bambini e […]

Leggi

MARINA MILITARE: CONTINUA L’OPERA DI BONIFICA DELL’AMIANTO PRESENTE SULLE UNITÀ NAVALI DI VECCHIA GENERAZIONE IN ASSENZA DI RISCHI PER IL PERSONALE

MARINA MILITARE: CONTINUA L'OPERA DI BONIFICA DELL'AMIANTO PRESENTE SULLE UNITÀ NAVALI DI VECCHIA GENERAZIONE IN ASSENZA DI RISCHI PER IL PERSONALE

09 Gennaio 2020: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud –

 

A seguito di quanto emerso su alcuni organi di stampa, scaturito da documentazione relativa a procedimenti legislativi in atto, si precisa che la Marina Militare è attiva nell’opera di bonifica dell’amianto presente nelle unità navali e nei mezzi minori di vecchia generazione e, dal 1992, tutte le navi e le imbarcazioni minori sono state realizzate e poste in servizio con la certificazione “amianto free” da parte del cantiere costruttore.

 

In particolare, la Forza armata ha provveduto alla bonifica delle unità navali entrate in servizio prima del 1992, iniziando con la mappatura della presenza di amianto; a oggi, delle 167 unità mappate con equipaggio fisso a bordo, inclusi i mezzi navali fino a rimorchiatori portuali, le attività di bonifica hanno interessato 156 unità, delle quali 147 sono state bonificate sulla base delle mappature iniziali di riferimento, a meno degli elementi diffusi; 9 unità sono state inizialmente bonificate in parte e il completamento dell’attività verrà eseguito nell’ambito dei prossimi interventi in programmazione, insieme a quelle per le rimanenti 11 unità.

 

Ai predetti lavori, si aggiungerà un programma di bonifica di mezzi minori, potenzialmente interessati dalla presenza di amianto, nelle tre principali basi. I mezzi minori sono costituiti da galleggianti di varia tipologia (come bettoline e pontoni) senza equipaggio fisso a bordo e dedicati esclusivamente a servizi portuali.

 

È altresì opportuno precisare che, in funzione dell’esito delle mappature, le successive operazioni di bonifica non determinano necessariamente la rimozione ma possono sostanziarsi, ove non vi siano rischi per il personale, nelle attività di incapsulamento e contenimento; in questi casi, è necessario svolgere periodiche operazioni di monitoraggio e rilievo di possibili fibre aero-disperse, secondo un protocollo definito con l’Università di Genova, sempre a salvaguardia della salute del personale imbarcato.

 

L’attività di controllo e le eventuali ulteriori azioni di bonifica sono pertanto continue, nella consapevolezza che tutti i mezzi navali contraddistinti dalla presenza fissa di personale a bordo sono stati mappati e l’amianto residuo eventualmente presente è contenuto mediante incapsulamento, nel rispetto delle norme vigenti in materia evitando così rischi per il personale.

 

La situazione afferente alla mappatura ed all’attività di bonifica infrastrutturale e relativa alle unità di prima e seconda linea era peraltro stata illustrata lo scorso 24 ottobre dal Ministero della Difesa a seguito di interrogazione a risposta immediata nr. 5/02978 nella IV Commissione Difesa della Camera dei Deputati.

 

Con la Legge di bilancio per il triennio 2020 – 2021 – 2022 è stato approvato un finanziamento annuale integrativo di 4M€ che permetterà quindi alla Marina Militare di proseguire nell’opera di bonifica dall’amianto presente a bordo delle unità navali e mezzi minori entrati in servizio prima del 1992.

 

TESTO E FOTOGRAFIA DI PROPRIETÀ – MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *