Esercito

“ALPINI A SCUOLA 2020”: LE SCOLARESCHE DI RIVOLI OSPITI NELLA CASERMA DELL’ESERCITO.

16 Gennaio 2020: FONTE –  BRIGATA ALPINA TAURINENSE – REGGIMENTO LOGISTICO TAURINENSE –   Rivoli, 16 gennaio – Oggi presso la Caserma “Ceccaroni”, sede del Reggimento logistico “Taurinense”, ha preso il via il  progetto “Alpini a Scuola 2020 – La Protezione Civile A.N.A. Associazione Nazionale Alpini  incontra la scuola”,  patrocinato dal Comune di Rivoli e […]

Leggi

Marina Militare

NATO: NAVE CARABINIERE È LA FLAGSHIP DELLA SNMG 2

15 Gennaio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa – La FREMM italiana per i prossimi sei mesi guiderà la forza navale di reazione rapida nel Mediterraneo Standing NATO Maritime Group 2   Oggi Nave Carabiniere è partita dalla base navale di Taranto per un dispiegamento operativo di sei mesi nel ruolo di Flagship dello Standing NATO Maritime Group 2, […]

Leggi

Aeronautica Militare

PRIMO VOLO DEL FALCO XPLORER

17 Gennaio 2020: FONTE – Aeronautica Militare –   Il prototipo di velivolo a pilotaggio remoto è stato condotto a distanza da personale del Reparto Sperimentale di Volo in supporto a Leonardo   Mercoledì 15 gennaio, il prototipo di aeromobile a pilotaggio remoto Falco Xplorer, prodotto da Leonardo, è decollato dall’aeroporto militare di Trapani Birgi, sede […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SAN LAZZARO DI SAVENA (BO) ESEGUITO DAI CARABINIERI UN FERMO DI INDIZIATO DI DELITTO

18 Gennaio 2020: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri – Comando Provinciale Carabinieri di Bologna –   I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Lazzaro di Savena (BO) e della Stazione di Granarolo Emilia (BO) hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di una coppia di coniugi, un 54enne, residente a Budrio […]

Leggi

Polizia di Stato

TRAFFICO DI DROGA TRA ITALIA E ALBANIA: FERMATA ORGANIZZAZIONE A BARI

17 Gennaio 2020: FONTE – Polizia di Stato – I componenti di due organizzazioni criminali, tra loro collegate, sono stati fermati stamattina dai poliziotti della Squadra mobile di Bari con la collaborazione del Commissariato di Trani. Una è un’associazione criminale italo-albanese che trafficava sostanze stupefacenti e armi, mentre l’altra era attiva nello spaccio di stupefacenti […]

Leggi

Guardia di Finanza

OSCURATI 15 SITI WEB CHE CONSENTIVANO ILLEGALMENTE LA VISIONE DEGLI EVENTI SPORTIVI DEL CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A

17 Gennaio 2020: FONTE – GUARDIA DI FINANZA Nucleo Speciale Beni e Servizi – Il mercato della pirateria rappresenta un business molto fiorente che si poggia su una grande quantità di clienti che lo alimentano, probabilmente ignari delle conseguenze cui si espongono e dei danni economici dei titolari dei diritti rispetto ai cittadini che onestamente […]

Leggi

Altre Istituzioni

ESERCITO E PROTEZIONE CIVILE Incontro informativo al Reggimento  “Cavalleggeri Guide” (19°) di Salerno

16 Gennaio 2020: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Martedì 14 gennaio si è tenuto presso la caserma D’Avossa di Salerno, sede del Reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°), un incontro informativo tra i responsabili della Protezione Civile del Comune di Salerno ed il personale del Reparto. L’incontro, promosso dal Comandante delle Guide, Colonnello Daniele Cesaro, era […]

Leggi

MARKET WALK: IN LIBANO DIVENTA UNA ATTIVITÀ DI PATTUGLIAMENTO

MARKET WALK: IN LIBANO DIVENTA UNA ATTIVITÀ DI PATTUGLIAMENTO

08 Novembre 2019: FONTE – Contingente Italiano in Libano –

I Caschi Blu Italiani in Libano sul concetto di Market Walk sviluppano il nuovo metodo del Pooled

 

I Caschi Blu del contingente italiano di UNIFIL, attualmente su base Brigata Aosta di Messina, hanno avviato già dal 2014 un programma di Market Walk, cioè  un pattugliamento a piedi nei luoghi di mercato, all’interno dei villaggi situati nell’area di operazioni del Libano del Sud.

L’attività consiste nell’assicurare la presenza e la circolazione di personale militare dell’ONU nelle strade principali dei villaggi, nei mercati e nei maggiori centri di aggregazione, al fine di aumentare la percezione di sicurezza per la popolazione e avvicinare la componente militare alle comunità locali.

Già dalle prime esperienze di Market Walk, i riscontri avuti dalla popolazione sono stati molto positivi, facendo percepire la presenza dei militari, in generale, in modo diverso.
Il programma di Market Walk rientra nell’ambito delle attività di assistenza alla popolazione libanese, che è uno dei compiti principali stabiliti dalla Risoluzione 1701 delle Nazioni Unite, unitamente al monitoraggio della cessazione delle ostilità tra Libano e Israele e al supporto alle Forze Armate libanesi.

Si tratta di un’attività operativa a tutti gli effetti che concorre, assieme alle cosiddette pattuglie classiche motorizzate ed appiedate, a garantire presenza e sorveglianza sul territorio. Di più, esse permettono una relazione interpersonale con la popolazione, permettendo di ottenere informazioni e comprenderne piú a fondo le esigenze. A questo, nel tempo, si sono aggiunte le LAF (Lebanese Armed Forces) che, oltre a garantire un’idonea cornice di sicurezza ai peacekeppers di UNIFIL, ha consentito anche ad esse di immergersi nel tessuto sociale.

Con l’attuale mandato del Contingente nazionale, si é recentemente passati al nuovo concetto di Pooled Market Walk che consiste in un’attività operativa complessa, condotta non solo da militari impegnati nella specifica attività operativa, ma da un più largo numero di soldati con diverse capacità di ingaggio e interazione con la popolazione, su più mercati. Ciò si è rivelato particolarmente efficace tra villaggi vicini l’uno all’altro, consentendo, quindi, a un maggior numero di soldati contemporaneamente di interagire con la popolazione locale per avere una migliore e più approfondita valutazione della libertà di manovra nell’area di operazioni, nonché facendo aumentare la percezione di presenza sul territorio da parte della popolazione.
Inoltre, nel corso di queste attività vengono effettuati acquisti dai soldati non solo per il benessere personale, ma vengono finalizzati acquisti utili all’intero Contingente per le proprie attività, permettendo di muovere la micro economia locale che, soprattutto nelle aree rurali meno sviluppate commercialmente, trae beneficio.

Per quanto concerne le relazioni con la popolazione, un altro tassello importante è costituito dalla forte presenza di personale femminile tra i militari del Pooled Market Walk che consente una maggiori possibilità nel raggiungere le fasce della popolazione piú restie ad avere contatti con i militari di UNIFIL, quali donne, anziani e bambini, consentendo una migliore valutazione di bisogni e richieste da parte delle Autorità locali, in aderenza anche a quanto stabilito dalla Risoluzione 2433/2018 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che prevede di assicurare una partecipazione significativa delle donne in tutti gli aspetti delle operazioni, nonché di aumentarne il numero.

 

TESTO E FOTOGRAFIA DI PROPRIETÀ – CONTINGENTE ITALIANO IN LIBANO –

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *