Esercito

IL GENERALE FARINA IN VISITA AI MILITARI IN CAMPANIA

13 Settembre 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Il Capo di SME a Nola e Persano   La visita è iniziata al Polo di Mantenimento Pesante Sud dove, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito accolto dal Direttore, Brigadier Generale Pietro Barbera, ha preso parte ad un briefing in cui sono state illustrate le molteplici attività dell’Ente. […]

Leggi

Marina Militare

RIPRENDE L’ADDESTRAMENTO DEI FUTURI COMANDANTI NELL’ANNO ADDESTRATIVO 2019/2020

12 Settembre 2019: FONTE – Marina Militare –   Lo scorso 9 settembre ha avuto inizio l’anno addestrativo 2019/2020 e nello specifico il percorso formativo che preparerà nove tenenti di vascello ad affrontare il loro primo Comando Navale. La 285^ sessione di Scuola Comando Navale, presso la base navale di Augusta, centro di eccellenza da 93 anni nella formazione […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA, DIFESA AEREA: INTERCETTATO SUI CIELI DI VENEZIA ULTRALEGGERO TEDESCO SENZA PIANO DI VOLO

13 Settembre 2019: FONTE – Aeronautica Militare – Un caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si è alzato rapidamente in volo ieri mattina dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un ultraleggero tedesco decollato dall’Austria e diretto in Italia senza essere […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA

13 Settembre 2019: FONTE –  Comando Generale dei Carabinieri – Carabinieri del NOE di Ancona – TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA: I CARABINIERI DEL NOE DI ANCONA UNITAMENTE ALL’AGENZIA DELLE DOGANE ESEGUONO MAXI SEQUESTRO DI 27.000 KG DI RIFIUTI DI VARIO GENERE ED UN INGENTE QUANTITATIVO DI RAEE (RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE […]

Leggi

Polizia di Stato

MATERA: INAUGURATA LA MOSTRA FOTOGRAFICA “FRAMMENTI DI STORIA”

13 Settembre 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Dal 13 al 17 settembre 2019, anche a Matera si potrà ammirare la mostra fotografica “Frammenti di Storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica”. L’esposizione è stata inaugurata questa mattina alla presenza del direttore Centrale anticrimine della Polizia di Stato, […]

Leggi

Guardia di Finanza

CONTROLLI SUI VIADOTTI AUTOSTRADALI - ESEGUITA UNA ORDINANZA CHE COMPRENDE 9 MISURE CAUTELARI

13 Settembre 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Genova – I militari del I Gruppo della Guardia di Finanza di Genova, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, hanno eseguito una ordinanza che comprende nove misure cautelari nei confronti di dirigenti e tecnici di Autostrade per l’Italia s.p.a. e Spea Engineering s.p.a. Si […]

Leggi

Altre Istituzioni

DESME’

24 Luglio 2019: FONTE – Alessandro Macchi – Centro Studi Piemontesi-Ca dè Stùdi Piemontèis –   Desmè è parola piemontese antica, forse originaria delle “terre alte”, che dice del potere interiore di far rivivere in assoluta attualità emotiva momenti mai dimenticati, ma pacatamente riposti nel fondo della memoria. In “Desmé” colpisce innanzi tutto la capacità […]

Leggi

MISSIONE IN AFGHANISTAN, VISITA DEL COMANDANTE DEL COI

MISSIONE IN AFGHANISTAN, VISITA DEL COMANDANTE DEL COI

28 Agosto 2019: FONTE – RESOLUTE SUPPORT HEADQUATERS –

 

Il Generale di Divisione Aerea Nicola Lanza de Cristoforis in visita al Quartier Generale della missione in Afghanistan Resolute Support a Kabul e al Train Advise and Assist Command West di Herat

 

Nella giornata di ieri, si è tenuta la visita al Contingente militare italiano in Afghanistan da parte del Comandante del Comando Operativo di vertice Interforze (COI), Generale di Divisione Aerea Nicola Lanza de Cristoforis. L’attività, avente lo scopo di aggiornarsi sull’andamento della Missione, si è svolta prima a Kabul, sede del NATO Resolute Support Headquarters (RS HQ), e poi a Herat, sede del Comando del TAAC-W.

Kabul l’Alto Ufficiale è stato accolto dal Vicecomandante di RS e Italian Senior National Representative, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, e ha visitato le due basi dove operano i militari italiani: Camp RS, sede del NATO RS HQ, e l’Headquarters Kabul International Airport (HKIA). Presso RS HQ il Generale Lanza de Cristoforis ha avuto un office call col Generale Camporeale e visitato il Combined Joint Operational Center (CJOC), sala operativa che sovraintende a tutte le operazioni di RS nell’area afgana.

“Vi porto il saluto del Capo di Stato Maggiore della Difesa” – così il Generale Lanza de Cristoforis ha esordito incontrando il personale italiano – “Un grazie particolare va alle vostre famiglie, che con il loro fondamentale sostegno vi permettono di operare al meglio qui, lontani da loro, durante un momento di “storica” ricerca di soluzioni per il popolo afgano”.

L’attività è quindi proseguita a Herat, presso Camp Arena, dove l’Autorità in visita ha incontrato il Generale di Brigata Giovanni Parmiggiani, Comandante del TAAC-W, attualmente a guida Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”. Qui il Comandante del COI è stato informato sulle attività che il Contingente italiano svolge a supporto delle Forze di Difesa e Sicurezza afgane.

“Trovo continuità di passione, entusiasmo e dedizione dei molti che qui hanno dato tutto e a volte anche se stessi”. Ha voluto sottolineare il Comandante del COI che, dopo la firma dell’albo d’onore, ha concluso la visita afgana e fatto rientro in Patria.

Resolute Support Mission è composta da militari di 41 nazioni, tutti uniti in un unico scopo, quello di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza a favore delle Istituzioni e delle Forze di Sicurezza locali al fine di facilitare le condizioni per la creazione di uno stato di diritto, Istituzioni credibili e trasparenti e soprattutto, Forze di Sicurezza autonome e ben equipaggiate. Questo percorso sta portando le Forze di Sicurezza afgane ad assumere il compito di garantire la sicurezza del Paese e dei propri connazionali.

 

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – RESOLUTE SUPPORT HEADQUATERS –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *