Esercito

“ALPINI A SCUOLA 2020”: LE SCOLARESCHE DI RIVOLI OSPITI NELLA CASERMA DELL’ESERCITO.

16 Gennaio 2020: FONTE –  BRIGATA ALPINA TAURINENSE – REGGIMENTO LOGISTICO TAURINENSE –   Rivoli, 16 gennaio – Oggi presso la Caserma “Ceccaroni”, sede del Reggimento logistico “Taurinense”, ha preso il via il  progetto “Alpini a Scuola 2020 – La Protezione Civile A.N.A. Associazione Nazionale Alpini  incontra la scuola”,  patrocinato dal Comune di Rivoli e […]

Leggi

Marina Militare

NATO: NAVE CARABINIERE È LA FLAGSHIP DELLA SNMG 2

15 Gennaio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa – La FREMM italiana per i prossimi sei mesi guiderà la forza navale di reazione rapida nel Mediterraneo Standing NATO Maritime Group 2   Oggi Nave Carabiniere è partita dalla base navale di Taranto per un dispiegamento operativo di sei mesi nel ruolo di Flagship dello Standing NATO Maritime Group 2, […]

Leggi

Aeronautica Militare

PRIMO VOLO DEL FALCO XPLORER

17 Gennaio 2020: FONTE – Aeronautica Militare –   Il prototipo di velivolo a pilotaggio remoto è stato condotto a distanza da personale del Reparto Sperimentale di Volo in supporto a Leonardo   Mercoledì 15 gennaio, il prototipo di aeromobile a pilotaggio remoto Falco Xplorer, prodotto da Leonardo, è decollato dall’aeroporto militare di Trapani Birgi, sede […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SAN LAZZARO DI SAVENA (BO) ESEGUITO DAI CARABINIERI UN FERMO DI INDIZIATO DI DELITTO

18 Gennaio 2020: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri – Comando Provinciale Carabinieri di Bologna –   I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Lazzaro di Savena (BO) e della Stazione di Granarolo Emilia (BO) hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di una coppia di coniugi, un 54enne, residente a Budrio […]

Leggi

Polizia di Stato

TRAFFICO DI DROGA TRA ITALIA E ALBANIA: FERMATA ORGANIZZAZIONE A BARI

17 Gennaio 2020: FONTE – Polizia di Stato – I componenti di due organizzazioni criminali, tra loro collegate, sono stati fermati stamattina dai poliziotti della Squadra mobile di Bari con la collaborazione del Commissariato di Trani. Una è un’associazione criminale italo-albanese che trafficava sostanze stupefacenti e armi, mentre l’altra era attiva nello spaccio di stupefacenti […]

Leggi

Guardia di Finanza

OSCURATI 15 SITI WEB CHE CONSENTIVANO ILLEGALMENTE LA VISIONE DEGLI EVENTI SPORTIVI DEL CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A

17 Gennaio 2020: FONTE – GUARDIA DI FINANZA Nucleo Speciale Beni e Servizi – Il mercato della pirateria rappresenta un business molto fiorente che si poggia su una grande quantità di clienti che lo alimentano, probabilmente ignari delle conseguenze cui si espongono e dei danni economici dei titolari dei diritti rispetto ai cittadini che onestamente […]

Leggi

Altre Istituzioni

ESERCITO E PROTEZIONE CIVILE Incontro informativo al Reggimento  “Cavalleggeri Guide” (19°) di Salerno

16 Gennaio 2020: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Martedì 14 gennaio si è tenuto presso la caserma D’Avossa di Salerno, sede del Reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°), un incontro informativo tra i responsabili della Protezione Civile del Comune di Salerno ed il personale del Reparto. L’incontro, promosso dal Comandante delle Guide, Colonnello Daniele Cesaro, era […]

Leggi

MIBIL: ADDESTRAMENTO AL PRIMO SOCCORSO AVANZATO PER LE LAF

MIBIL: ADDESTRAMENTO AL PRIMO SOCCORSO AVANZATO PER LE LAF

19 Luglio 2019: FONTE – Stato Maggiore Difesa –

I militari italiani della missione MIBIL concludono il corso Tactical Combat Casualty Care Advanced in favore delle Forze Armate Libanese

 

Ieri, presso il Training Center della MIBIL, nei pressi della località di As Samayah, si è concluso il corso “Tactical Combat Casualty Care Advanced ”, svolto da un Mobile Training Team della Missione Biliaterale Italo-Libanese a favore di 22 militari in forza ai Reggimenti di Intervento delle Lebanese Armed Forces (LAF) ed alla General Security libanese.

Nel corso di 4 settimane i discenti, tutti già formati dalla MIBIL con un precedente corso basico, hanno appreso le tecniche avanzate di primo soccorso sul campo di battaglia secondo le linee guida consolidate nei principali Paesi della NATO, seguendo un percorso didattico spiccatamente connotato da attività pratiche e suddiviso in tre moduli formativi: il “Care Under Fire”, il “Tactical Field Care” e il “Tactical Evacuation Care”.

Al termine del periodo, i soccorritori militari hanno acquisito una completa conoscenza di tutte le procedure necessarie per eseguire un primo e corretto approccio al ferito secondo l’algoritmo denominato “March-on”, eseguendo la gestione delle emorragie massive, l’utilizzo del “tourniquet”, delle garze emostatiche e dei presidi giunzionali. Hanno appreso inoltre le tecniche della gestione delle vie aeree, della respirazione, dello shock, dell’ipotermia, e l’utilizzo dei farmaci antidolorifici secondo linee guida approvate.
A completamento del suddetto iter, nell’ultima settimana di corso, si è svolta l’esercitazione finale con l’utilizzo di mezzi tattici e ambulanze militari durante la quale gli Istruttori italiani hanno testato sul campo le conoscenze teoriche e le capacità tecniche e pratiche acquisite dagli allievi, per eseguire la corretta stabilizzazione del ferito per il successivo trasporto alla “Medical Treatment Facility” più vicina.

L’attività addestrativa è stata condotta da personale della Scuola di Sanità e Veterinaria dell’Esercito Italiano di Roma, guidato dal Colonnello Medico Giuseppe Algieri. Alla cerimonia finale, durante la quale sono stati consegnati gli attestati ai partecipanti, hanno partecipato il Tenente Colonnello Orazio Caratozzolo in rappresentanza del Generale di Brigata Stefano Lagorio, Comandante della MIBIL, il Colonnello Mazin Al Majjar, in rappresentanza dei Reggimenti d’Intervento delle LAF ed il Maggiore George Moussa, quale rappresentante della General Security.

ll costante scambio tra le diverse competenze e peculiarità lavorative, anche nel campo sanitario militare, ha rilevato il grande interesse per stringere maggiormente il legame consolidato tra Forze Armate italiane, la MIBIL e le LAF.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – STATO MAGGIORE DIFESA –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *