Esercito

IL GENERALE FARINA IN VISITA AI MILITARI IN CAMPANIA

13 Settembre 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Il Capo di SME a Nola e Persano   La visita è iniziata al Polo di Mantenimento Pesante Sud dove, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito accolto dal Direttore, Brigadier Generale Pietro Barbera, ha preso parte ad un briefing in cui sono state illustrate le molteplici attività dell’Ente. […]

Leggi

Marina Militare

RIPRENDE L’ADDESTRAMENTO DEI FUTURI COMANDANTI NELL’ANNO ADDESTRATIVO 2019/2020

12 Settembre 2019: FONTE – Marina Militare –   Lo scorso 9 settembre ha avuto inizio l’anno addestrativo 2019/2020 e nello specifico il percorso formativo che preparerà nove tenenti di vascello ad affrontare il loro primo Comando Navale. La 285^ sessione di Scuola Comando Navale, presso la base navale di Augusta, centro di eccellenza da 93 anni nella formazione […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA, DIFESA AEREA: INTERCETTATO SUI CIELI DI VENEZIA ULTRALEGGERO TEDESCO SENZA PIANO DI VOLO

13 Settembre 2019: FONTE – Aeronautica Militare – Un caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si è alzato rapidamente in volo ieri mattina dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un ultraleggero tedesco decollato dall’Austria e diretto in Italia senza essere […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA

13 Settembre 2019: FONTE –  Comando Generale dei Carabinieri – Carabinieri del NOE di Ancona – TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA: I CARABINIERI DEL NOE DI ANCONA UNITAMENTE ALL’AGENZIA DELLE DOGANE ESEGUONO MAXI SEQUESTRO DI 27.000 KG DI RIFIUTI DI VARIO GENERE ED UN INGENTE QUANTITATIVO DI RAEE (RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE […]

Leggi

Polizia di Stato

MATERA: INAUGURATA LA MOSTRA FOTOGRAFICA “FRAMMENTI DI STORIA”

13 Settembre 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Dal 13 al 17 settembre 2019, anche a Matera si potrà ammirare la mostra fotografica “Frammenti di Storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica”. L’esposizione è stata inaugurata questa mattina alla presenza del direttore Centrale anticrimine della Polizia di Stato, […]

Leggi

Guardia di Finanza

CONTROLLI SUI VIADOTTI AUTOSTRADALI - ESEGUITA UNA ORDINANZA CHE COMPRENDE 9 MISURE CAUTELARI

13 Settembre 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Genova – I militari del I Gruppo della Guardia di Finanza di Genova, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, hanno eseguito una ordinanza che comprende nove misure cautelari nei confronti di dirigenti e tecnici di Autostrade per l’Italia s.p.a. e Spea Engineering s.p.a. Si […]

Leggi

Altre Istituzioni

DESME’

24 Luglio 2019: FONTE – Alessandro Macchi – Centro Studi Piemontesi-Ca dè Stùdi Piemontèis –   Desmè è parola piemontese antica, forse originaria delle “terre alte”, che dice del potere interiore di far rivivere in assoluta attualità emotiva momenti mai dimenticati, ma pacatamente riposti nel fondo della memoria. In “Desmé” colpisce innanzi tutto la capacità […]

Leggi

I CARABINIERI DEL NOE DI ALESSANDRIA ALLA ITALGELATINE

I CARABINIERI DEL NOE DI ALESSANDRIA ALLA ITALGELATINE

18 Luglio 2019: FONTE – Comando Generale Carabinieri – Carabinieri NOE di Alessandria –

SIGILLI A PARTE DELL’AZIENDA PER FARLA RIENTRARE NEI LIMITI. RECEPITE SEGNALAZIONI DEI CITTADINI

 

Dall’inizio di quest’anno sono state numerosissime le segnalazioni di odori molesti che gli abitanti del comprensorio Albese e Braidese hanno inviato a tutti gli Enti ed Istituzioni presenti sul territorio provinciale.

La “Italgelatine”, di Santa Vittoria d’Alba, da cinquant’anni lavora sostanze alimentari, cosmetiche e farmaceutiche, partendo dalle pelli animali: suini, bovini e ittici. Il particolare tipo di lavorazione, in alcuni periodi dell’anno, ha provocato odori non proprio gradevoli; dall’inizio del 2019, proprio in concomitanza della lavorazione di pelli di pesce, il problema si è notevolmente acuito, generando le lamentele della popolazione.

I Carabinieri del NOE di Alessandria hanno pertanto costituito una Task Force con le componenti specialistiche di ARPA Piemonte, Provincia ed ASL e l’ausilio dell’Arma territoriale di Bra, con lo scopo di accertare le cause di tali fastidiosi miasmi e verificare il rispetto da parte dell’azienda delle prescrizioni contenute nelle autorizzazioni all’esercizio, esaminando le varie fasi del ciclo produttivo ed il funzionamento dell’impianto di depurazione.

Gli accertamenti tecnici e gli esami di laboratorio svolti da ARPA Piemonte, campionando l’aria e le acque reflue immesse nel fiume Tanaro, hanno permesso di dimostrare che i motivi degli insopportabili odori sono da attribuire al sistema di depurazione biologico, che non è stato in grado di abbattere alcune sostanze chimiche provenienti dal ciclo produttivo ed immesse nello scarico, causando criticità sulla qualità delle acque del fiume Tanaro e dell’aria.

Sulla base di quanto accertato, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Asti che ha condiviso le tesi di tecnici ed inquirenti, i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico hanno richiesto al GIP del Tribunale di Asti il sequestro di una parte dell’impianto produttivo (consistente in 4 aspi, impianti di idrolisi, sorta di “bollitori” su un totale di 8 presenti nell’impianto) che, pur continuando a funzionare utilizzando solo alcune materie prime, genera un minore flusso di refluo permettendo al depuratore di non entrare in crisi. Il sequestro, operato nella mattinata odierna, verrà revocato quando l’azienda eliminerà tutti gli inconvenienti riscontrati e potrà assicurare uno scarico conforme ai limiti della normativa; fino ad allora la capacità dell’impianto produttivo sarà ridotta alla quantità di reflui trattabili nei limiti delle capacità funzionali del depuratore.

Il rappresentante legale ed i tecnici responsabili del sito dovranno rispondere all’Autorità Giudiziaria dei reati di inquinamento ambientale aggravato, getto pericoloso di cose, scarico di acque ed emissioni in atmosfera non autorizzati.

 

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – COMANDO GENERALE CARABINIERI – CARABINIERI NOE DI ALESSANDRIA –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *