POLIZIAMODERNA: NEL NUMERO DI GIUGNO L’APPROFONDIMENTO SULLA VIOLENZA GIOVANILE

11 Giugno 2019: FONTE –  Polizia di Stato –

Nel numero di giugno Poliziamoderna dedica uno speciale approfondimento al tema della violenza giovanile, dalle baby gang alle bande organizzate di origine sudamericana, a quelle che prendono ispirazione dalla malavita nostrana. In primo piano l’analisi del fenomeno attraverso le parole degli investigatori e degli psicologi della Dac (Direzione centrale anticrimine), che spiegano il livello di diffusione, le tipologie di aggregazioni e le dinamiche del branco. Il focus comprende anche le iniziative di prevenzione messe in campo per arginare il fenomeno, dalla formazione ad hoc degli operatori ai progetti del Servizio centrale anticrimine.

A seguire i dirigenti delle Squadre mobili di Torino, Milano, Venezia e Taranto raccontano come hanno svolto alcune operazioni investigative contro le gang giovanili e con quali strumenti contrastano il fenomeno.

L’inserto di questo mese sul diritto dei minori all’ascolto completa quello del numero precedente, affrontando la tematica da un punto di vista psicologico. I protocolli di intervista – cognitiva, strutturata e step-wise – da utilizzare nell’ambito dell’audizione, possono diventare strumenti preziosi per gli operatori che si trovano ad affrontare il delicato incarico di verifica dell’attendibilità della testimonianza del minore.

TESTO E FOTOGRAFIA DI PROPRIETÀ – POLIZIA DI STATO –

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati