Esercito

LA BRIGATA “PINEROLO” COMPIE OGGI 198 ANNI

13 Novembre 2019: FONTE – COMANDO BRIGATA “PINEROLO” –   La Brigata “Pinerolo” compie oggi 198 anni, infatti il 13 novembre 1821 il reggimento “Saluzzo”, che tra 1672 ed 1738 era stato protagonista di battaglie epiche non solo sulla penisola italica ma anche al di fuori di essa, con decreto reale fu trasformato in Brigata […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: IL CASTELLO ARAGONESE RAGGIUNGE IL TRAGUARDO DI UN MILIONE DI VISITATORI

11 Novembre 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud –   La prima attrazione culturale della città, e una delle prime della Regione Puglia, celebrerà l’evento in Piazza d’Armi   Taranto – Il Castello Aragonese taglierà l’importante traguardo di “un milione di visitatori” dalla data di apertura al pubblico avvenuta il 21 marzo 2005. […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA, DOPPIO INTERVENTO SALVA VITA NEL CUORE DELLA NOTTE PER DUE PICCOLE PAZIENTI

23 Ottobre 2019: FONTE –  Aeronautica Militare –   Due trasporti sanitari urgenti sono stati effettuati nella notte a favore di una bimba di cinque anni e una neonata di 3 giorni   Un velivolo C-130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa e un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino si sono alzati in […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SEQUESTRO RECORD DI COCAINA AL PORTO DI GIOIA TAURO (RC): TRA LE BANANE, NASCOSTI QUASI 1.200 KG DI SOSTANZA PURISSIMA

14 Novembre 2019: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri –   Lunedi mattina, i carabinieri del R.O.S. e del comando provinciale di Reggio Calabria, unitamente ai finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza, con il supporto dei funzionari dell’Agenzia delle dogane di Gioia Tauro e il concorso operativo di funzionari Europol hanno sequestrato 1.176 […]

Leggi

Polizia di Stato

DROGA E SPARI: 6 ARRESTI NEI QUARTIERI POPOLARI DI TRAPANI

14 Novembre 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Operazione “Reset” della Squadra mobile di Trapani contro lo spaccio di droga nei quartieri popolari di Milo e Palme. Il risultato è di sei persone arrestate e tre sottoposte a obbligo di dimora. Gli indagati sono tutti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE MENSA DEI POVERI

14 Novembre 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Varese –   CORRUZIONE E TRUFFA AI DANNI DEL BILANCIO DELL’UNIONE EUROPEA: LA GUARDIA DI FINANZA DI MILANO E DI BUSTO ARSIZIO ESEGUE MISURE CAUTELARI PERSONALI NEI CONFRONTI DI 3 PERSONE.   Nella mattinata odierna, nell’ambito dell’operazione “Mensa dei poveri”, finanzieri del Nucleo Polizia […]

Leggi

Altre Istituzioni

E’ PARTITA VARDIREX

07 Novembre 2019: FONTE – ANA Associazione Nazionale Alpini – L’esercitazione sulla maxi-emergenza che coinvolge Esercito, Marina, Dipartimento di Protezione Civile, Guardia Costiera, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Enti Locali ed Associazione Nazionale Alpini   VARDIREX 2019 – INIZIO TRA ESERCITAZIONI E IMPIEGHI REALI SI CONCLUDE LA PRIMA GIORNATA   Avviata oggi la fase […]

Leggi

IN CORSO, IN POLONIA, L’ESERCITAZIONE NATO “NOBLE JUMP”.

IN CORSO, IN POLONIA, L’ESERCITAZIONE NATO “NOBLE JUMP”.

03 Giugno 2019: FONTE – JFC Naples –

ZAGAN, Polonia – Parte oggi, con lo schieramento sui locali campi di addestramento di circa 2.500 soldati provenienti da Germania, Olanda e Norvegia e di circa1.000 mezzi motorizzati, la fase piú visibile di quest’esercitazione NATO.

L’esercitazione si prefigge di rafforzare e dimostrare il livello di prontezza e di mobilità di una componente critica della Forza di Reazione delle NATO.

La prima fase dell’esercitazione ha avuto avvio lo scorso 24 maggio, quando la NATO ha messo in stato di allerta la propria Componente Interforze ad Alto Livello di Prontezza (Very High Readiness Joint Task – VJTF). Entro le successive 48 ore, il battaglione di avanscoperta (Spearhead) della VJTF era pronto al rischieramento.  Tre giorni dopo, l’intera brigata VJTF era in assetto di reazione. Il Battaglione di Avanscoperta è composto da tre compagnie –una tedesca, una olandese e una norvegese- sottoposte a comando  tedesco. Una volta portati a termine gli ultimi preparativi, il battaglione ha ricevuto l’ordine di rischierarsi.

Nelle parole dell’Ammiraglio USA James Foggo, comandante del Comando Interforze Alleato di Napoli e della Forza di Reazione della NATO per il 2019, “La Noble Jump è un’esercitazione difensiva che dimostrerà che i nostri reparti di terra hanno raggiunto un elevatissimo livello di prontezza e sono pronti ad intervenire laddove sia necessario. Prontezza e mobilità sono elementi chiave dell’assetto dissuasivo della NATO”.

Alla testa della VJTF è posto il Primo Corpo Tedesco-Olandese (1GNC), comandato dal Generale di Corpo d’Armata Alfons Mais. JFC Naples e 1GNC ha guidato congiuntamente l’esercitazione NATO Trident Juncture, la piú vasta esercitazione messa in atto dall’Alleanza dopo la fine della guerra fredda. La Trident Juncture, alla quale hanno partecipato 50.000 soldati, si è svolta nei mesi di ottobre e novembre 2018 in Norvegia.

La Forza di Reazione Rapida (NRF) della NATO è una forza multinazionale che consta di componenti specializzate in operazioni speciali terrestri, navali ed aeree. Si tratta di una forza tecnologicamente molto avanzata in grado di richierarsi rapidamente. Oltre a garantire difesa collettiva e risposta militare rapida in situazioni di crisi, la NRF puó svolgere operazioni di pace, garantire protezione ad infrastrutture critiche e coadiuvare operazioni di soccorso condotte in caso di disastri.  Creata nel 2002, la NRF è sottoposta al Comando del Comandante Supremo delle Forze Alleate in Europa, Generale Tod D. Wolters.

I soldati della VJTF fanno parte della Forza di Reazione della NATO. Ad esito dell’Incontro al Vertice tenutosi in Galles nel 2014, gli Alleati hanno deciso di rinforzare la NRF creando una Forza di Avanscoperta forte di 8000 uomini.  La Task Forze ad Altissima Preparazione è stata creata nell’intento di migliorare il livello di risposta ai mutevoli scenari di sicurezza ai confini orientale e meridionale dell’Alleanza.

 

NATO exercise Noble Jump 2019 underway in Poland

ZAGAN, Poland — The most visible phase of NATO’s exercise begins today with the deployment of nearly 2,500 German, Dutch and Norwegian troops and some 1,000 vehicles to the field training area here.

The exercise’s aim is to increase and demonstrate the readiness and mobility of a critical element of the  NATO Response Force.

The first phase of the exercise began May 24, when NATO alerted its Very High Readiness Joint Task Force, or VJTF. Within 48 hours, the VJTF’s “Spearhead” battalion was ready to deploy. Three days later the complete VJTF brigade was on standby. As part of the VTJF, a Spearhead Battalion is comprised of a German, a Dutch and a Norwegian company under German command, which completed final preparations and received the order to deploy.

“Noble Jump is a defensive exercise,” said U.S. Admiral James Foggo, who commands Allied Joint Force Command Naples and the NATO Response Force 2019. “It will prove our very high readiness ground troops are ready and rapidly deployable, wherever and whenever needed. Readiness and mobility are key to NATO’s deterrence posture.”

The 1 German-Netherlands Corps, commanded by German Lieutenant General Alfons Mais, leads the VJTF. Together, JFC Naples and 1GNC led NATO’s Exercise Trident Juncture, the Alliance’s largest exercise since the Cold War, which brought 50,000 troops together in and around Norway during October and November 2018.

The NATO Response Force NRF is a multinational force made up of land, air, maritime and special operations components. It is technologically advanced and rapidly deployable. The NRF provides collective defense and a rapid military response in times of crisis. In addition, it can perform peace-support operations, provide protection to critical infrastructure and support disaster relief. The NRF was created in 2002. Overall command belongs to the Supreme Allied Commander Europe, Gen. Tod D. Wolters.

The VJTF troops are part of the NATO Response Force. Following the Wales Summit in 2014, Allies decided to enhance the NRF by creating an up to 8000 troop strong Spearhead Force within it. The Very High Readiness Joint Task Force was formed to better respond to the changing security environment to the east and south of the Alliance’s borders.

 

TESTO E FOTOGRAFIA DI PROPRIETÀ – JFC NAPLES –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *