Esercito

“ALPINI A SCUOLA 2020”: LE SCOLARESCHE DI RIVOLI OSPITI NELLA CASERMA DELL’ESERCITO.

16 Gennaio 2020: FONTE –  BRIGATA ALPINA TAURINENSE – REGGIMENTO LOGISTICO TAURINENSE –   Rivoli, 16 gennaio – Oggi presso la Caserma “Ceccaroni”, sede del Reggimento logistico “Taurinense”, ha preso il via il  progetto “Alpini a Scuola 2020 – La Protezione Civile A.N.A. Associazione Nazionale Alpini  incontra la scuola”,  patrocinato dal Comune di Rivoli e […]

Leggi

Marina Militare

NATO: NAVE CARABINIERE È LA FLAGSHIP DELLA SNMG 2

15 Gennaio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa – La FREMM italiana per i prossimi sei mesi guiderà la forza navale di reazione rapida nel Mediterraneo Standing NATO Maritime Group 2   Oggi Nave Carabiniere è partita dalla base navale di Taranto per un dispiegamento operativo di sei mesi nel ruolo di Flagship dello Standing NATO Maritime Group 2, […]

Leggi

Aeronautica Militare

PRIMO VOLO DEL FALCO XPLORER

17 Gennaio 2020: FONTE – Aeronautica Militare –   Il prototipo di velivolo a pilotaggio remoto è stato condotto a distanza da personale del Reparto Sperimentale di Volo in supporto a Leonardo   Mercoledì 15 gennaio, il prototipo di aeromobile a pilotaggio remoto Falco Xplorer, prodotto da Leonardo, è decollato dall’aeroporto militare di Trapani Birgi, sede […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SAN LAZZARO DI SAVENA (BO) ESEGUITO DAI CARABINIERI UN FERMO DI INDIZIATO DI DELITTO

18 Gennaio 2020: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri – Comando Provinciale Carabinieri di Bologna –   I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Lazzaro di Savena (BO) e della Stazione di Granarolo Emilia (BO) hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di una coppia di coniugi, un 54enne, residente a Budrio […]

Leggi

Polizia di Stato

TRAFFICO DI DROGA TRA ITALIA E ALBANIA: FERMATA ORGANIZZAZIONE A BARI

17 Gennaio 2020: FONTE – Polizia di Stato – I componenti di due organizzazioni criminali, tra loro collegate, sono stati fermati stamattina dai poliziotti della Squadra mobile di Bari con la collaborazione del Commissariato di Trani. Una è un’associazione criminale italo-albanese che trafficava sostanze stupefacenti e armi, mentre l’altra era attiva nello spaccio di stupefacenti […]

Leggi

Guardia di Finanza

OSCURATI 15 SITI WEB CHE CONSENTIVANO ILLEGALMENTE LA VISIONE DEGLI EVENTI SPORTIVI DEL CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A

17 Gennaio 2020: FONTE – GUARDIA DI FINANZA Nucleo Speciale Beni e Servizi – Il mercato della pirateria rappresenta un business molto fiorente che si poggia su una grande quantità di clienti che lo alimentano, probabilmente ignari delle conseguenze cui si espongono e dei danni economici dei titolari dei diritti rispetto ai cittadini che onestamente […]

Leggi

Altre Istituzioni

ESERCITO E PROTEZIONE CIVILE Incontro informativo al Reggimento  “Cavalleggeri Guide” (19°) di Salerno

16 Gennaio 2020: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Martedì 14 gennaio si è tenuto presso la caserma D’Avossa di Salerno, sede del Reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°), un incontro informativo tra i responsabili della Protezione Civile del Comune di Salerno ed il personale del Reparto. L’incontro, promosso dal Comandante delle Guide, Colonnello Daniele Cesaro, era […]

Leggi

NON RESTITUISCE IL DENARO DI UN PRESTITO E LO RAPINANO; ARRESTATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CAGLI DUE FRATELLI MAROCCHINI PER RAPINA IN CONCORSO

NON RESTITUISCE IL DENARO DI UN PRESTITO E LO RAPINANO; ARRESTATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CAGLI DUE FRATELLI MAROCCHINI PER RAPINA IN CONCORSO

14 Aprile 2019: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” Compagnia di Fano –

I carabinieri della stazione di Cagli hanno arrestato in flagranza per rapina in concorso i fratelli marocchini E.H.Y. e A., di 25 e 18 anni, entrambi disoccupati e volti già a loro noti, nonostante la giovane età, per diversi precedenti per furto e spaccio di droga di cui sono entrambi gravati. I due sono accusati di aver rapinato un giovane di Serra Sant’Abbondio nei confronti del quale E.H.Y. vantava un piccolo credito. I tre si erano incontrati nel piazzale delle autocorriere di Cagli dove la vittima aveva accettato di riaccompagnarli a casa con la sua auto insieme al loro grosso rottweiler che aveva fatto salire nel bagagliaio. Giunti a destinazione, il più grande dei fratelli, dopo aver fatto scendere dal bagagliaio il grosso cane ed avendo per questo notato che la vittima custodiva un metal detector, se ne era appropriato. Al tentativo della vittima di fermarlo, lo aveva colpito al volto con una testata a cui era seguita una violenta scarica di calci e pugni; a dargli manforte era intanto intervenuto il fratello più piccolo, che dopo aver atterrato con un violento calcio la vittima, gli aveva sfilato dal marsupio circa quattrocento euro in contanti. Alla scena avrebbe assistito anche la madre dei due fratelli, che dopo aver intimato ai tre di smetterla, incurante delle richieste di aiuto della vittima, si era allontanata. Il giovane aggredito aveva subito chiesto l’intervento dei carabinieri della locale stazione, che dopo aver ascoltato il raccolto dell’aggressione subita, avevano prontamente raggiunto l’abitazione dei due fratelli. Qui avevano rintracciato solo il più grande, il quale aveva negato ogni addebito. I carabinieri operanti, non avendolo creduto, avevano quindi perquisito l’abitazione e recuperato il metal detector oltre ad alcune dosi di marijuana ed hashish. L’altro fratello si era reso intanto irreperibile ma, a distanza di qualche ora, una pattuglia lo aveva rintracciato ed arrestato per le strade del paese. Del denaro sottratto non è stata trovata traccia mentre il metaldetector è stato restituito al legittimo proprietario. Dopo le formalità di rito i due fratelli sono stati associati al carcere di Pesaro. Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Urbino, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ne ha convalidato l’arresto ed ha applicato ad entrambi la misura cautelare degli arresti domiciliari presso la loro abitazione di Cagli.

TESTO DI PROPRIETÀ – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” Compagnia di Fano –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *