Esercito

ADDESTRAMENTO OFF ROAD...IN SICUREZZA

03 Luglio 2020: FONTE – Stato Maggiore Esercito –   Riparte l’addestramento dei reparti della Brigata Alpina “Taurinense”.   Il 1° Reggimento Artiglieria Terrestre (da montagna) e il Reggimento logistico “Taurinense” hanno concluso un corso di guida off road per veicoli tattici che ha abilitato trenta nuovi conduttori alla guida sicura su percorsi estremi.   […]

Leggi

Marina Militare

GIRONE E LA TORRE: EMESSO IL PROVVEDIMENTO DAL TRIBUNALE ARBRITRALE DELL'AJA

02 Luglio 2020: FONTE – Stato Maggiore Difesa –   Lo Stato Maggiore della Difesa rende noto che il Tribunale costituito a l’Aja il 6 novembre 2015, presso la Corte Permanente di Arbitrato, per dirimere la controversia tra Italia e India in relazione all’incidente occorso il 15 febbraio 2012 nell’Oceano Indiano nel quale è rimasta coinvolta la […]

Leggi

Aeronautica Militare

CAMBIO DI COMANDO AL 4° STORMO

03 Luglio 2020: FONTE – Aeronautica Militare –   Il Colonnello Eros Zaniboni subentra al Generale di Brigata Aerea Urbano Floreani   Mercoledì 2 luglio 2020 ha avuto luogo l’avvicendamento al Comando del 4° Stormo tra il Generale di Brigata Aerea Urbano Floreani, Comandante uscente, ed il Colonnello Eros Zaniboni, Comandante subentrante. Il Cambio di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

1° BATTAGLIONE CARABINIERI TUSCANIA E 2° BATTAGLIONE TARQUINIA RICORDANO LE ORIGINI COMUNI

03 Luglio 2020: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri – 187° Reggimento Paracadutisti “Folgore” –   Celebrazioni alla P. Vannucci di Livorno   1° Battaglione Carabinieri Tuscania e 2° Battaglione Tarquinia ricordano le origini comuni   Si è svolta in data 1 Luglio 2020, presso la Caserma “P. Vannucci” di Livorno, una cerimonia congiunta volta […]

Leggi

Polizia di Stato

MILANO: FALSI MATRIMONI ED ESAMI DI ITALIANO, 5 ARRESTI

03 Luglio 2020: FONTE – Polizia di Stato –   Favorivano l’immigrazione clandestina organizzando matrimoni fittizi e falsi esami di conoscenza della lingua italiana: 5 persone sono finite in manette mentre 78 persone sono state indagate dagli uomini della Squadra mobile di Milano. L’ordinanza di custodia cautelare è stata eseguita nei confronti di cittadini stranieri, […]

Leggi

Guardia di Finanza

ATTIVAZIONI FRAUDOLENTE DI SERVIZI A PAGAMENTO SUL CONTO TELEFONICO: VASTA OPERAZIONE A TUTELA DEI CONSUMATORI

03 Luglio 2020: FONTE – Guardia di Finanza Nucleo Speciale Tutela Privacy Frodi Tecnologiche – Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Milano –   ADDEBITI PER SERVIZI A SOVRAPPREZZO SENZA IL CONSENSO DEGLI UTENTI. PERQUISIZIONI E SEQUESTRI DELLA GUARDIA DI FINANZA ANCHE PRESSO LA SEDE LEGALE DI WINDTRE. MISSIVA ALL’AUTORITA’ PER LE GARANZIE […]

Leggi

Altre Istituzioni

AL VIA IL 23° WEEKEND CLINIC DELLA SMILE HOUSE ROMA OSPITATO ALLA CLINICA PARIOLI

28 Maggio 2020: FONTE – Fondazione Operation Smile Italia Onlus – Brizzi Comunicazione s.r.l. –   Tre criteri per rispondere al Covid-19: tempestività, qualità e sicurezza    Dopo l’interruzione forzata dovuta all’emergenza coronavirus riprendono i weekend clinic della Smile House Roma anche se in trasferta presso la Casa di Cura Parioli.   “Perché Marco, Ciro, […]

Leggi

MISSIONE IN SOMALIA: CONCLUSI I NUOVI CORSI DI FORMAZIONE

MISSIONE IN SOMALIA: CONCLUSI I NUOVI CORSI DI FORMAZIONE

21 Marzo 2019: FONTE – Stato Maggiore Difesa –

I Carabinieri della Missione in Somalia MIADIT 11, concludono il corso di tecniche investigative a favore della Polizia Gibutiana e di tutela ambientale a favore della Gendarmeria Nazionale

Nell’ambito della Missione in Somalia MIADIT 11, si sono conclusi, dopo sette settimane di intenso addestramento teorico e pratico, il corso di tecniche investigative a favore degli Agenti della Polizia Gibutiana ed il corso sulla tutela ambientale a favore del personale della Gendarmeria Nazionale Gibutiana.

Il corso di tecniche investigative – tenuto da Istruttori provenienti dai Reparti Operativi dell’Arma territoriale esperti nelle investigazioni scientifiche e nei rilievi tecnici, a favore di numerosi agenti già con esperienza nel settore della polizia giudiziaria – ha trattato in modo chiaro approfondito ed esaustivo materie quali biologia, balistica, dattiloscopia, chimica e fotografia. Durante il corso sono state illustrate le più avanzate e sofisticate tecniche di indagine e di repertamento.

L’addestramento si è concluso con una esercitazione prativa svolta alla presenza del Direttore Generale della Polizia Gibutiana Colonnello Abdillahi Abdi Farah e del Comandante della Missione in Somalia MIADIT 11 Colonnello Vincenzo Giglio, riproducente “una scena del crimine”, dove gli allievi hanno messo in atto tutte le procedure e le tecniche apprese ed affinate durante il corso di formazione.

In particolare, giunti sul luogo del delitto, dopo aver isolato l’area, hanno effettuato i rilievi fotografici e planimetrici; poi hanno proceduto ad individuare, evidenziare e repertare le impronte digitali lasciati dal reo mediante l’utilizzo di polveri dattiloscopiche. Successivamente hanno evidenziato delle tracce ematiche latenti con il metodo del “luminol” e repertato il materiale biologico per le successive analisi in laboratorio.

Il secondo corso, svolto da Istruttori specializzati nel settore ambientale dell’Arma, provenienti dal Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale, aveva l’obiettivo di fornire nozioni di base agli operatori della Gendarmeria Nazionale nel settore della tutela ambientale. Il programma addestrativo ha trattato diverse tematiche tra le quali gli effetti dell’inquinamento sull’uomo e sulle matrici ambientali, la legislazione sul trasporto di materiali pericolosi su strada, la normativa sulla protezione della flora e della fauna, il campionamento di acque e dei rifiuti, le procedure da seguire in casi d’intervento per l’individuazione di un incendio doloso.

Gli Istruttori hanno illustrato in modo chiaro, esaustivo ed avvincente i protocolli, i trattati e le convenzioni internazionali, nonché tutta la legislazione a tutela dell’ambiente, soffermandosi in modo particolare su quella gibutiana, rapportandola alla realtà locale, riuscendo a motivare, coinvolgere e ad appassionare tutti i discenti.

Attualmente la tematica ambientale è molto sentita nella società gibutiana ed in particolar modo dalla Gendarmeria, la quale sta istituendo un apposito Reparto denominato UPE (Unité Protection Environnementale) e, per suggellare l’evento, a termine della cerimonia della consegna degli attestati, il Comandante della Missione MIADIT 11 Col. Vincenzo Giglio ha donato al Comandante della Gendarmeria Nazionale Colonnello Zakaria Hassan Aden una targa commemorativa a ricordo del solidale rapporto instaurato tra la Gendarmeria Nazionale e l’Arma dei Carabinieri.

I suddetti corsi di formazione nati da un accordo bilaterale tra le Autorità italiane e gibutiane, hanno riscosso l’apprezzamento ed il plauso incondizionato delle Autorità della Gendarmeria e della Polizia gibutiane, le quali hanno particolarmente gradito il travaso di “Expertise” fatto dagli Istruttori dell’Arma dei Carabinieri ed hanno evidenziato il notevole passo avanti compiuto dai propri militari ed agenti negli specifici settori d’intervento.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – STATO MAGGIORE DIFESA –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *