Esercito

103 ANNI DELL’ARMA TRAMAT

22 Maggio 2019: FONTE – COMANDO LOGISTICO DELL’ESERCITO –                                                  La logistica dell’Esercito da oltre un secolo in prima linea   Roma, 22 maggio 2019. Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, ha presenziato questa mattina a Roma alla celebrazione del 103° anniversario della Battaglia degli Altipiani e Festa […]

Leggi

Marina Militare

UNIBA RENDE OMAGGIO A TRE RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI DELLA CITTÀ DI TARANTO

20 Maggio 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro renderà omaggio a tre rappresentanti delle Istituzioni della difficile, quanto complessa, realtà tarantina con il conferimento del Sigillo di Ateneo, elemento identificativo dell’Accademia barese, da parte del Magnifico Rettore Antonio Felice Uricchio. La cerimonia è in programma […]

Leggi

Aeronautica Militare

MISSIONE IN ROMANIA: EUROFIGHTER ITALIANI CONSEGUONO LA FOC

15 Maggio 2019: FONTE – Stato Maggiore Difesa – La Task Force Air 4th Wing dell’Aeronautica è pronta a contribuire al Servizio di Sorveglianza dello spazio Aereo della Romania   Il simbolico sorvolo di tre caccia intercettori Eurofighter italiani e tre Mig-21 rumeni della base aerea di Mihail Kogalniceanu, a pochi chilometri da Costanza, ha sancito il […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

I CARABINIERI DEL NOE DI CAMPOBASSO SEQUESTRANO UN CENTRO DI ROTTAMAZIONE AUTOVEICOLI E UNA DISCARICA ABUSIVA

22 Maggio 2019: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri – Carabinieri del N.O.E. di Campobasso – MONTECILFONE (CB). I CARABINIERI DEL NOE DI CAMPOBASSO SEQUESTRANO UN CENTRO DI ROTTAMAZIONE AUTOVEICOLI E UNA DISCARICA ABUSIVA. 3 PERSONE DENUNCIATE. I Carabinieri del N.O.E. di Campobasso coadiuvati dai militari della Stazione Carabinieri di Montecilfone, nell’ambito di verifiche e […]

Leggi

Polizia di Stato

BERGAMO: 12 ARRESTI PER SPACCIO DI DROGA

22 Maggio 2019: FONTE – Polizia di Stato – Oltre 6.300 cessioni di droga a clienti i più disparati dal ristoratore al camionista, dall’infermiera al giornalista, sono stati documentati dai poliziotti della Squadra mobile di Bergamo nel corso dell’operazione “Snowfall” che ha portato all’arresto di 12 persone. Ulteriori otto ricercati sono al momento irreperibili. Gli indagati sono responsabili, […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE MERCATO DEI FIORI - 7 ARRESTI PER ESTORSIONE E LESIONI PERSONALI

22 Maggio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Napoli – OPERAZIONE “MERCATO DEI FIORI”: ESECUZIONE DI ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE ED AGLI ARRESTI DOMICILIARI ESEGUITA DAI CARABINIERI E DALLA GUARDIA DI FINANZA DI TORRE ANNUNZIATA NEI CONFRONTI DI SETTE APPARTENENTI AL “CLAN CESARANO” DI CASTELLAMMARE DI STABIA. I militari dei […]

Leggi

Altre Istituzioni

UNIBA RENDE OMAGGIO A TRE RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI DELLA CITTÀ DI TARANTO

20 Maggio 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro renderà omaggio a tre rappresentanti delle Istituzioni della difficile, quanto complessa, realtà tarantina con il conferimento del Sigillo di Ateneo, elemento identificativo dell’Accademia barese, da parte del Magnifico Rettore Antonio Felice Uricchio. La cerimonia è in programma […]

Leggi

GLI ISTRUTTORI ITALIANI F-35 DI LUKE PARTECIPANO ALLA “RED FLAG”

GLI ISTRUTTORI ITALIANI F-35 DI LUKE PARTECIPANO ALLA "RED FLAG"

12 Marzo 2019: FONTE – Aeronautica Militare –

I piloti italiani di F35 tra i primi a partecipare ad una delle esercitazioni più importanti e realistiche del panorama aeronautico mondiale

E’ iniziata ieri, lunedì 11 marzo, presso la base di Nellis Air Force Base (AFB), in Nevada (USA) l’esercitazione “Red Flag 19-2″. Per la prima volta prende parte a questa storica esercitazione un reparto di F-35A multinazionale (USA, Italia e Norvegia), ovvero il 62nd Fighter Squadron di Luke AFBal quale sono assegnati anche tre istruttori italiani. Il gruppo, appartenente al 56th Fighter Wing, ha come missione la formazione di piloti ed istruttori su velivoli F-35A. 

L’ltalia è impegnata, per la prima volta in una delle esercitazioni aeree più complesse al mondo, con il velivolo F-35A, il sistema d’arma di quinta generazione più avanzato esistente: dotato di bassa osservabilità (stealth)di eccezionali ed uniche capacità di superior information management, esso sarà protagonista principale ed enabler fondamentale degli scenari complessi della Red Flag, che includono minacce aeree e terrestri avanzate e moderne, ed i cui obiettivi di missione potranno essere raggiunti solo attraverso elevate interoperabilità, integrazione e sinergia fra gli assetti aerei di quarta e quinta generazione partecipanti. 

L’F35 è in grado di vedere dove velivoli di precedenti generazioni non vedono” ha dichiarato il Magg. Giuseppe A., uno degli istruttori italiani che partecipa all’esercitazione e che ha enfatizzato come “l’F35 è in grado di contrastare ed eliminare minacce avanzatissime che invece non riescono a vedere noi; allo stesso tempo queste informazioni possono essere passate ai velivoli alleati. Tutto ciò ci permette di effettuare missioni in presenza di minacce con l’impiego di un numero di assetti ridotto anche della metà rispetto al passato. Questo è ciò che ci aspetta a Nellis”.

La Red Flag si propone di far operare i velivoli in maniera congiunta, consolidando le capacità d’impiego dei sistemi d’arma in dotazione, validando le rispettive tattiche operative e con particolare enfasi all’integrazione tra gli assetti. Con riferimento all’impiego della componente F-35A, i piloti italiani ricopriranno ruoli da protagonista, conducendo missioni da Leader tattico. Saranno presenti più di 60 piattaforme in volo contemporaneamente, fra le quali si annoverano: F-35A, F-15E, F-15C, F-15SA, F-15SE, F-16A MLU, F-16E Block 60, E/A-18G, B-1B, KC-135 Tanker, E-8 JSTAR, EA-3C AWACS, MQ-9, HH-60, HC-130J, KC-767 Tanker. 

“La partecipazione italiana ha poi una ulteriore rilevanza: la lunga e delicata organizzazione della esercitazione per il 62ndFighter Squadron è stata affidata, per la prima volta, ad un istruttore non statunitense ma italiano, il Magg. Alessandro P., in qualità di Project Officer” ha commentato il Col. Igor Bruni, Comandante della Rappresentanza Militare Italiana, “un segno tangibile della riconosciuta professionalità dei nostri piloti in ambito internazionale”.

La Sezione Piloti presso la sede di Luke (Arizona) fa capo alla Rappresentanza Militare Italiana di Eglin (Florida), una realtà interforze, alle dirette dipendenze della Direzione di Programma JSF del Segretariato Generale della Difesa, che si occupa di gestire l’addestramento di tutto il personale militare italiano (naviganti, tecnici e manutentori), sia dell’Aeronautica sia della Marina Militare, designato ad operare sui velivoli F-35 nazionali, nelle versioni “A” a decollo convenzionale e “B” a decollo corto ed atterraggio verticale.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – AERONAUTICA MILITARE –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *