Esercito

ESERCITO: I 158 ANNI DEL SERVIZIO VETERINARIO

26 Giugno 2019: FONTE – COMANDO LOGISTICO DELL’ESERCITO –   GROSSETO, 26 giugno 2019 – Il Comandante Logistico dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, ha presenziato oggi a Grosseto alla cerimonia di commemorazione del 158° anniversario del Servizio Veterinario dell’Esercito, costituitosi il 27 giugno 1861 quando, all’indomani dell’Unità d’Italia, vennero riuniti sotto un […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: NAVE VESPUCCI IN SOSTA A LIVORNO

25 Giugno 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Nel porto toscano, la nave scuola della Marina Militare imbarcherà gli Allievi dell’Accademia Navale per la campagna estiva 2019    La nave scuola Amerigo Vespucci dal 25 al 30 giugno farà sosta a Livorno dove imbarcherà i cadetti della Prima Classe dell’Accademia Navale. La […]

Leggi

Aeronautica Militare

ESERCITAZIONE: CONCLUSA IN POLONIA LA CAPABLE LOGISTICIAN

18 Giugno 2019: FONTE – Aeronautica Militare –   Un ruolo da protagonista per il personale dell’Aeronautica Militare nell’esercitazione multinazionale sull’interoperabilità dei sistemi logistici   Nel periodo compreso tra il 3 giugno e il 14 giugno 2019 il Drawsko Land Forces Training Centre polacco (350 km Nord-Ovest da Varsavia) ha ospitato una delle più importanti […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

DISCARICA DI SPIRITU SANTU: TRE DIRIGENTI DEL CONSORZIO INDUSTRIALE INDAGATI PER NON AVER ATTIVATO IDONEE MISURE VOLTE AD IMPEDIRE L’INCENDIO

27 Giugno 2019: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri – Carabinieri del NOE di Sassari – I Carabinieri del N.O.E. di Sassari a conclusione di complesse ed approfondite indagini, avviate a seguito del vasto incendio sviluppatosi nella notte del 1° agosto 2018, che aveva danneggiato gravemente, la piattaforma di valorizzazione dei rifiuti differenziati e distrutto […]

Leggi

Polizia di Stato

TRAPANI: OPERAZIONE CONTRO I FIANCHEGGIATORI DI MATTEO MESSINA DENARO

27 Giugno 2019: FONTE – Polizia di Stato – Operazione della Polizia contro i fiancheggiatori del latitante Matteo Messina Denaro. Questa mattina 130 uomini del Servizio centrale operativo di Roma, delle Squadre mobili di Palermo e di Trapani e del Reparto prevenzione crimine di Palermo, con il supporto di un elicottero del Reparto Volo di […]

Leggi

Guardia di Finanza

CONFISCATO DEFINITIVAMENTE IL PATRIMONIO DI UN IMPRENDITORE

27 Giugno 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Roma – Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma stanno eseguendo un decreto di confisca della Sezione Specializzata Misure di Prevenzione del locale Tribunale – confermato, per la quasi totalità dei beni, dalla Corte di Appello capitolina e divenuto definitivo, da ultimo, […]

Leggi

Altre Istituzioni

IL DUO MOCERI-BONETTI DEL TEAM ALFA  ROMEO SI AGGIUDICA LA 1000 MIGLIA 2019

23 Maggio 2019: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Foto Mario Serranò Giovanni Moceri e Daniele Bonetti del Team Alfa Romeo si aggiudicano la 1000 Miglia 2019. Il duo a bordo di una Alfa Romeo 6C 1500 SS del 1928 – di proprietà del Museo Alfa Romeo di Arese – ha conquistato così la trentasettesima […]

Leggi

FANO: CAPOTRENO AGGREDITA SUL TRENO REGIONALE ANCONA – RIMINI. ARRESTATO DAI CARABINIERI MAROCCHINO 58ENNE

FANO: CAPOTRENO AGGREDITA SUL TRENO REGIONALE ANCONA – RIMINI. ARRESTATO DAI CARABINIERI MAROCCHINO 58ENNE

08 Febbraio 2019: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” Compagnia di Fano –

Aggressione in danno di una capotreno da un viaggiatore sprovvisto di biglietto. E’ successo l’altra sera sul convoglio regionale in viaggio tra Ancona e Rimini. Sulla tratta che porta alla stazione di Fano, una giovane capotreno ha chiesto di esibire il biglietto ad un uomo straniero, che in risposta l’ha dapprima insultata e minacciata, arrivando a strattonarla violentemente nel tentativo di eludere il controllo. Alcuni viaggiatori lo hanno fermato ed evitato conseguenze più gravi alla capotreno, che non si è persa d’animo ed ha allertato i carabinieri tramite il 112. Alla stazione di Fano ad attendere il treno in arrivo, il maldestro viaggiatore ha trovato quattro carabinieri che lo hanno preso in consegna, mentre i viaggiatori sono stati fatti scendere dalla capotreno per motivi di sicurezza ed hanno dovuto proseguire il viaggio su un altro treno giunto in stazione dopo pochi minuti. L’uomo, sprovvisto di documenti, è stato identificato tramite le impronte digitali in M.M., marocchino 58enne senza fissa dimora disoccupato con una richiesta di permesso di soggiorno per protezione internazionale. La capotreno non ha riportato lesioni, se non un grande spavento, e dopo aver raccontato i dettagli della vicenda ai carabinieri intervenuti, ha proseguito il viaggio sul treno dove era avvenuta l’aggressione mentre il magrebino è stato arrestato per violenza e minaccia ad incaricato di pubblico servizio ed interruzione di pubblico servizio. Dopo una notte trascorsa nelle camere di sicurezza della compagnia dei carabinieri di Fano, lo straniero è stato condotto dinanzi al giudice del tribunale di Pesaro che ha convalidato l’arresto e lo ha rimesso subito in libertà perché privo di precedenti penali.  

TESTO DI PROPRIETÀ – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” COMPAGNIA DI FANO –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *