Esercito

VENTENNALE DELL’INGRESSO IN KOSOVO DEL CONTINGENTE ITALIANO

20 Settembre 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito –   Il Capo di SME presente alle celebrazioni   Caserta, 20 settembre 2019. Conclusa con una cerimonia militare in piazza Carlo II, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale di Corpo d’Armata Salvatore FARINA, del Comandante Generale dell’Arma del Carabinieri Generale di Corpo d’armata […]

Leggi

Marina Militare

I PALOMBARI DELLA MARINA MILITARE CONTINUANO IN MANIERA ININTERROTTA LE OPERE DI BONIFICA A MOLA DI BARI (BA), NEL LAGO DI BRACCIANO (RM) E NEL LAGO DI VARNA (BZ)

19 Settembre 2019: FONTE – Marina Militare –   Dal 1° gennaio 2019 sono già 35.440 gli ordigni esplosivi neutralizzati   Dall’11 settembre 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso i Nuclei SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Taranto, La Spezia ed Ancona hanno […]

Leggi

Aeronautica Militare

ACCADEMIA AERONAUTICA: GLI ALLIEVI SALUTANO IL NUOVO COMANDANTE

19 Settembre 2019: FONTE – Aeronautica Militare – Dopo due anni trascorsi alla guida dell’Accademia, il Generale Degni cede il comando dell’Istituto al Generale Tarantino   Si è svolta mercoledì 18 settembre, sul piazzale delle Medaglie d’Oro dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, la cerimonia di avvicendamento tra il Generale di Divisione Aerea Enrico Degni e il Generale di Brigata Aerea Paolo Tarantino quale nuovo Comandante dell’Istituto. La cerimonia […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

ORTONA – VASTA OPERAZIONE DI CONTROLLO DEL TERRITORIO: MULTE AGLI ESERCIZI PUBBLICI E UN ARRESTO

20 Settembre 2019: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “ABRUZZO E MOLISE” Comando Provinciale di Chieti – Ha visto impegnati 30 militari dell’Arma, tra cui un’unità antidroga del Nucleo Cinofili di Chieti, personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Chieti e del N.A.S. di Pescara, la vasta operazione di controllo del territorio messa in atto ieri […]

Leggi

Polizia di Stato

TORINO: SCONTRI PER SGOMBERO CENTRO SOCIALE, IDENTIFICATI GLI AUTORI

20 Settembre 2019: FONTE – Polizia di Stato – Quattordici misure cautelari emesse dalla procura della Repubblica di Torino sono state eseguite questa mattina dagli uomini della Digos nei confronti di militanti anarchici che lo scorso 9 febbraio si son resi responsabili degli scontri durante l’operazione “Scintilla”: lo sgombero dello storico centro sociale “Asilo”. Tre persone sono […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE CARTHAGO - SGOMINATO TRAFFICO INTERNAZIONALE DI DROGA TRA MAROCCO, SPAGNA, SVIZZERA, OLANDA ED ITALIA

19 Settembre 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Trento – Lo spaccio anche a pochi passi da scuole e piazze di Trento e Bolzano. Indagati settantatré narcotrafficanti, fra i quali esponenti della camorra e della “quarta mafia foggiana”. Quindici gli arresti eseguiti dalle Fiamme Gialle in varie località d’Italia e all’estero. Sequestrati oltre […]

Leggi

Altre Istituzioni

DESME’

24 Luglio 2019: FONTE – Alessandro Macchi – Centro Studi Piemontesi-Ca dè Stùdi Piemontèis –   Desmè è parola piemontese antica, forse originaria delle “terre alte”, che dice del potere interiore di far rivivere in assoluta attualità emotiva momenti mai dimenticati, ma pacatamente riposti nel fondo della memoria. In “Desmé” colpisce innanzi tutto la capacità […]

Leggi

FANO: CAPOTRENO AGGREDITA SUL TRENO REGIONALE ANCONA – RIMINI. ARRESTATO DAI CARABINIERI MAROCCHINO 58ENNE

FANO: CAPOTRENO AGGREDITA SUL TRENO REGIONALE ANCONA – RIMINI. ARRESTATO DAI CARABINIERI MAROCCHINO 58ENNE

08 Febbraio 2019: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” Compagnia di Fano –

Aggressione in danno di una capotreno da un viaggiatore sprovvisto di biglietto. E’ successo l’altra sera sul convoglio regionale in viaggio tra Ancona e Rimini. Sulla tratta che porta alla stazione di Fano, una giovane capotreno ha chiesto di esibire il biglietto ad un uomo straniero, che in risposta l’ha dapprima insultata e minacciata, arrivando a strattonarla violentemente nel tentativo di eludere il controllo. Alcuni viaggiatori lo hanno fermato ed evitato conseguenze più gravi alla capotreno, che non si è persa d’animo ed ha allertato i carabinieri tramite il 112. Alla stazione di Fano ad attendere il treno in arrivo, il maldestro viaggiatore ha trovato quattro carabinieri che lo hanno preso in consegna, mentre i viaggiatori sono stati fatti scendere dalla capotreno per motivi di sicurezza ed hanno dovuto proseguire il viaggio su un altro treno giunto in stazione dopo pochi minuti. L’uomo, sprovvisto di documenti, è stato identificato tramite le impronte digitali in M.M., marocchino 58enne senza fissa dimora disoccupato con una richiesta di permesso di soggiorno per protezione internazionale. La capotreno non ha riportato lesioni, se non un grande spavento, e dopo aver raccontato i dettagli della vicenda ai carabinieri intervenuti, ha proseguito il viaggio sul treno dove era avvenuta l’aggressione mentre il magrebino è stato arrestato per violenza e minaccia ad incaricato di pubblico servizio ed interruzione di pubblico servizio. Dopo una notte trascorsa nelle camere di sicurezza della compagnia dei carabinieri di Fano, lo straniero è stato condotto dinanzi al giudice del tribunale di Pesaro che ha convalidato l’arresto e lo ha rimesso subito in libertà perché privo di precedenti penali.  

TESTO DI PROPRIETÀ – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” COMPAGNIA DI FANO –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *