Esercito

COMANDANTI DI COMPAGNIA: CURA DEL PERSONALE, ESEMPIO E CONSAPEVOLEZZA

19 Luglio 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito –   Il Capo di SME in visita ai frequentatori del 4° Corso per Ufficiali subalterni a Torino. ​Nell’ambito della Scuola di Applicazione e Istituto di Studi Militari dell’Esercito di Torino, si sta svolgendo il 4° Corso per Ufficiali subalterni (Tenenti prossimi alla nomina a Capitano) del Ruolo Normale […]

Leggi

Marina Militare

CONTINUANO SENZA SOSTA LE ATTIVITÀ DI BONIFICA DA ORDIGNI ESPLOSIVI DEI PALOMBARI DI COMSUBIN IN SARDEGNA, SICILIA E PUGLIA

20 Luglio 2019: FONTE – Marina Militare –   In 7 giorni di operazioni subacquee sono stati neutralizzati 50 pericolosi ordigni esplosivi risalenti alla seconda guerra mondiale, ripristinando così la sicurezza della navigazione e della balneazione in molte località italiane Dal 12 al 19 luglio 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori […]

Leggi

Aeronautica Militare

DIFESA AEREA: INTERCETTATO UN VELIVOLO CIVILE CHE AVEVA PERSO CONTATTO RADIO

19 Luglio 2019: FONTE – Aereonautica Militare –   Un caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si è alzato rapidamente in volo questa mattina dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un velivolo civile Gulfstream IV decollato dall’Aeroporto Tel Aviv – […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

CAMBIO AL VERTICE DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI E AGROALIMENTARI CARABINIERI

20 Luglio 2019: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri –  Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari – Alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, si svolgerà la cerimonia di avvicendamento fra il Generale di Corpo d’Armata Angelo Agovino e il Generale di Corpo d’Armata Ciro D’Angelo, subentrante nella […]

Leggi

Polizia di Stato

PALERMO: BLOCCATA IPTV PIRATA CON PALINSESTO DI SKY

20 Luglio 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Aveva creato un’infrastruttura informatica in grado di replicare abusivamente l´intero palinsesto Sky sulla IPTV pirata “ZSAT”. La Polizia di Stato a Palermo, attraverso un´indagine ad elevato contenuto tecnologico, ha individuato l’autore della messa in commercio e riproduzione illecita del segnale della pay-tv attraverso il web e […]

Leggi

Guardia di Finanza

SGOMINATA ORGANIZZAZIONE NARCOTRAFFICANTE TRA IL SUD AMERICA E LA SICILIA

18 Luglio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Messina – Dalle prime luci dell’alba, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 11 soggetti (9 dei quali in carcere e 2 agli arresti domiciliari), promotori e membri di un’organizzazione criminale […]

Leggi

Altre Istituzioni

SWIM FOR SMILE 2019

05 Luglio 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Fondazione Operation Smile Italia Onlus –  Brizzi Comunicazione –   La traversata, per il quarto anno, sarà l’occasione per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficace nella cura della labiopalatoschisi.   Per il quarto anno consecutivo, Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico e chirurgo […]

Leggi

QUALIFICATI SETTE “GUIDA CACCIA” PER LA DIFESA AEREA NAZIONALE

QUALIFICATI SETTE “GUIDA CACCIA” PER LA DIFESA AEREA NAZIONALE

07 Febbraio 2019: FONTE – Aeronautica Militare –

Sette controllori della Difesa Aerea hanno da poco conseguito l’abilitazione di “guida caccia” (Controllore di Intercettazione)

Sono sette i nuovi controllori della Difesa Aerea che hanno concluso il percorso formativo per diventare “guida caccia”. Il corso, articolato in varie fasi, ha fornito le competenze necessarie per operare come Controllore di Intercettazione che, durante un ordine di decollo immediato (scramble), guida il pilota verso il velivolo da intercettare, supportandolo nel compimento della missione di difesa dello Spazio Aereo NATO e Nazionale.

I militari hanno dovuto frequentare dapprima il 4° Corso Controllo Armi presso il Reparto Addestramento Controllo Spazio Aereo (RACSA) di Pratica di Mare e successivamente, un tirocinio teorico-pratico presso i rispettivi reparti operativi. Queste fasi di studio e tirocinio sono state intervallate da stage formativi presso il 4° Stormo Caccia di Grosseto e il 61° Stormo di Galatina, dove i controllori si sono addestrati con i piloti in attività simulate e reali.

I nuovi “guida caccia” si inseriscono nel complesso sistema della Difesa Aerea attivo ventiquattr’ore al giorno, 365 giorni l’anno, costituito da una capillare rete di sensori in funzione per identificare qualunque velivolo sospetto. Velivoli caccia intercettori sono pronti al decollo in pochissimi minuti, grazie anche al servizio del Traffico Aereo e agli operatori guida caccia.

La difesa aerea è un complesso e articolato strumento, attraverso il quale l’Aeronautica Militare protegge lo spazio aereo nazionale da qualunque violazione, compito svolto sin dal giorno della sua costituzione e che, dopo i tragici eventi dell’11 settembre 2001, è divenuta non solo di estrema attualità ma anche e soprattutto delicata e difficile da assolvere. 

La difesa aerea è garantita con i velivoli Eurofighter 2000 ‘Typhoon’, mezzi flessibili e altamente tecnologici, in dotazione al 4° Stormo di Grosseto, al 36° Stormo di Gioia del Colle (Bari) ed al 37° Stormo di Trapani Birgi. Il servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale è assicurato grazie a regole d’ingaggio certe e ad una catena di comando univoca, in grado di rispondere prontamente ad ogni possibile forma di minaccia proveniente dal cielo.

​I nuovi “guida caccia” saranno impiegati presso le unità di Comando e Controllo di Difesa Aerea da dove opereranno tramite l’ACCS (Air Command & Control System) e il MASE (Multy Aegis System Emulator), presenti rispettivamente sui siti di Poggio Renatico e Licola, e come equipaggio fisso di volo sul velivolo CAEW (Conformal Airborne Early Warning) del 14° Stormo di Pratica di Mare. 

L’11° Gr.D.A.M.I. e il 22° Gr.R.A.M. operano sin dal tempo di pace sotto la catena di Comando e Controllo del CAOC (Combined Air Operation Center) di Torrejon, garantendo 24 ore al giorno senza soluzione di continuità la difesa dello Spazio Aereo NATO e Nazionale, tramite Controllori alla Sorveglianza e Controllori di Intercettazione, utilizzando una fitta rete di sensori dislocati su tutto il territorio nazionale e, quando necessario, integrati dal CAEW.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – AERONAUTICA MILITARE –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *