Esercito

ESERCITO: GLI ALPINI "AMBASCIATORI" DI AISLA

28 Gennaio 2020: FONTE – COMANDO TRUPPE ALPINE BRIGATA ALPINA TAURINENSE –   Prende il via la collaborazione tra l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (AISLA) e il Comando delle Truppe Alpine.     27 gennaio 2020 – Gli Alpini sono da oggi ambasciatori dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica – AISLA per promuovere l’informazione, la conoscenza […]

Leggi

Marina Militare

AL VIA LA PRIMA SESSIONE DI SCUOLA COMANDO DEL 2020

28 Gennaio 2020: FONTE – Marina Militare – Iniziata il 20 gennaio la 287^ sessione di Scuola Comando Navale   Lunedì 20 Gennaio, presso la base navale di Augusta, è iniziata la 287a Scuola Comando Navale che metterà alla prova l’attitudine dei giovani tenenti di vascello a divenire Comandanti. Gli 11 ufficiali frequentatori, dopo l’iniziale incontro con il Comandante delle Forze da Pattugliamento, hanno iniziato […]

Leggi

Aeronautica Militare

DUPLICE INTERVENTO PER GLI ASSETTI DELL’AERONAUTICA MILITARE

26 Gennaio 2020: FONTE – Aeronautica Militare –   Un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino si è alzato un volo per un trasporto sanitario d’urgenza ed un HH139 dell’82° Centro CSAR di Trapani è stato impegnato per il contrasto ad un incendio in Sicilia.   Il 25 Gennaio è stato un sabato di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

Società di Vigilanza e Camorra

29 Gennaio 2020: FONTE -Legione Carabinieri Campania, Compagnia di Aversa- Nella mattinata, nelle province di Caserta, Napoli, Roma e Massa Carrara, i militari del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri di Aversa unitamente ai Carabinieri del luogo, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta […]

Leggi

Polizia di Stato

RAGUSA: ARRESTATE DUE MAESTRE PER MALTRATTAMENTI

28 Gennaio 2020: FONTE – Polizia di Stato – Maltrattavano i bambini a loro affidati. Due maestre di una scuola materna di Vittoria (Ragusa) sono state poste agli arresti domiciliari a conclusione delle indagini svolte dalla Squadra mobile. L’attività investigativa, iniziata a seguito di una segnalazione, ha permesso di verificare sin da subito, anche attraverso la […]

Leggi

Guardia di Finanza

Sgominata banda di usurai

29 Gennaio 2020: FONTE -GdF Comando Prov.le Palermo- I Finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo di Palermo, coordinati dalla Procura di Palermo, hanno eseguito due misure cautelari, di cui una in carcere ed una ai domiciliari, emesse dal locale Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari nei confronti di due palermitani residenti a […]

Leggi

Altre Istituzioni

FISE AWARDS 2020: IL GRANDE SPORT A SOSTEGNO DEL SOCIALE

26 Gennaio 2020: FONTE – Fondazione Operation Smile Italia Onlus – Brizzi Comunicazione s.r.l. –   Gran Gala di beneficenza della Federazione Italiana Sport Equestri 27 gennaio, Salone dei Cavalieri del Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel, ore 20.00   Serata a sostegno della Fondazione Operation Smile Italia Onlus per donare il sorriso ed un futuro ai bambini e […]

Leggi

QUALIFICATI SETTE “GUIDA CACCIA” PER LA DIFESA AEREA NAZIONALE

QUALIFICATI SETTE “GUIDA CACCIA” PER LA DIFESA AEREA NAZIONALE

07 Febbraio 2019: FONTE – Aeronautica Militare –

Sette controllori della Difesa Aerea hanno da poco conseguito l’abilitazione di “guida caccia” (Controllore di Intercettazione)

Sono sette i nuovi controllori della Difesa Aerea che hanno concluso il percorso formativo per diventare “guida caccia”. Il corso, articolato in varie fasi, ha fornito le competenze necessarie per operare come Controllore di Intercettazione che, durante un ordine di decollo immediato (scramble), guida il pilota verso il velivolo da intercettare, supportandolo nel compimento della missione di difesa dello Spazio Aereo NATO e Nazionale.

I militari hanno dovuto frequentare dapprima il 4° Corso Controllo Armi presso il Reparto Addestramento Controllo Spazio Aereo (RACSA) di Pratica di Mare e successivamente, un tirocinio teorico-pratico presso i rispettivi reparti operativi. Queste fasi di studio e tirocinio sono state intervallate da stage formativi presso il 4° Stormo Caccia di Grosseto e il 61° Stormo di Galatina, dove i controllori si sono addestrati con i piloti in attività simulate e reali.

I nuovi “guida caccia” si inseriscono nel complesso sistema della Difesa Aerea attivo ventiquattr’ore al giorno, 365 giorni l’anno, costituito da una capillare rete di sensori in funzione per identificare qualunque velivolo sospetto. Velivoli caccia intercettori sono pronti al decollo in pochissimi minuti, grazie anche al servizio del Traffico Aereo e agli operatori guida caccia.

La difesa aerea è un complesso e articolato strumento, attraverso il quale l’Aeronautica Militare protegge lo spazio aereo nazionale da qualunque violazione, compito svolto sin dal giorno della sua costituzione e che, dopo i tragici eventi dell’11 settembre 2001, è divenuta non solo di estrema attualità ma anche e soprattutto delicata e difficile da assolvere. 

La difesa aerea è garantita con i velivoli Eurofighter 2000 ‘Typhoon’, mezzi flessibili e altamente tecnologici, in dotazione al 4° Stormo di Grosseto, al 36° Stormo di Gioia del Colle (Bari) ed al 37° Stormo di Trapani Birgi. Il servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale è assicurato grazie a regole d’ingaggio certe e ad una catena di comando univoca, in grado di rispondere prontamente ad ogni possibile forma di minaccia proveniente dal cielo.

​I nuovi “guida caccia” saranno impiegati presso le unità di Comando e Controllo di Difesa Aerea da dove opereranno tramite l’ACCS (Air Command & Control System) e il MASE (Multy Aegis System Emulator), presenti rispettivamente sui siti di Poggio Renatico e Licola, e come equipaggio fisso di volo sul velivolo CAEW (Conformal Airborne Early Warning) del 14° Stormo di Pratica di Mare. 

L’11° Gr.D.A.M.I. e il 22° Gr.R.A.M. operano sin dal tempo di pace sotto la catena di Comando e Controllo del CAOC (Combined Air Operation Center) di Torrejon, garantendo 24 ore al giorno senza soluzione di continuità la difesa dello Spazio Aereo NATO e Nazionale, tramite Controllori alla Sorveglianza e Controllori di Intercettazione, utilizzando una fitta rete di sensori dislocati su tutto il territorio nazionale e, quando necessario, integrati dal CAEW.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – AERONAUTICA MILITARE –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *