Esercito

COMANDANTI DI COMPAGNIA: CURA DEL PERSONALE, ESEMPIO E CONSAPEVOLEZZA

19 Luglio 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito –   Il Capo di SME in visita ai frequentatori del 4° Corso per Ufficiali subalterni a Torino. ​Nell’ambito della Scuola di Applicazione e Istituto di Studi Militari dell’Esercito di Torino, si sta svolgendo il 4° Corso per Ufficiali subalterni (Tenenti prossimi alla nomina a Capitano) del Ruolo Normale […]

Leggi

Marina Militare

CONTINUANO SENZA SOSTA LE ATTIVITÀ DI BONIFICA DA ORDIGNI ESPLOSIVI DEI PALOMBARI DI COMSUBIN IN SARDEGNA, SICILIA E PUGLIA

20 Luglio 2019: FONTE – Marina Militare –   In 7 giorni di operazioni subacquee sono stati neutralizzati 50 pericolosi ordigni esplosivi risalenti alla seconda guerra mondiale, ripristinando così la sicurezza della navigazione e della balneazione in molte località italiane Dal 12 al 19 luglio 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori […]

Leggi

Aeronautica Militare

DIFESA AEREA: INTERCETTATO UN VELIVOLO CIVILE CHE AVEVA PERSO CONTATTO RADIO

19 Luglio 2019: FONTE – Aereonautica Militare –   Un caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si è alzato rapidamente in volo questa mattina dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un velivolo civile Gulfstream IV decollato dall’Aeroporto Tel Aviv – […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

CAMBIO AL VERTICE DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI E AGROALIMENTARI CARABINIERI

20 Luglio 2019: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri –  Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari – Alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, si svolgerà la cerimonia di avvicendamento fra il Generale di Corpo d’Armata Angelo Agovino e il Generale di Corpo d’Armata Ciro D’Angelo, subentrante nella […]

Leggi

Polizia di Stato

PALERMO: BLOCCATA IPTV PIRATA CON PALINSESTO DI SKY

20 Luglio 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Aveva creato un’infrastruttura informatica in grado di replicare abusivamente l´intero palinsesto Sky sulla IPTV pirata “ZSAT”. La Polizia di Stato a Palermo, attraverso un´indagine ad elevato contenuto tecnologico, ha individuato l’autore della messa in commercio e riproduzione illecita del segnale della pay-tv attraverso il web e […]

Leggi

Guardia di Finanza

SGOMINATA ORGANIZZAZIONE NARCOTRAFFICANTE TRA IL SUD AMERICA E LA SICILIA

18 Luglio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Messina – Dalle prime luci dell’alba, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 11 soggetti (9 dei quali in carcere e 2 agli arresti domiciliari), promotori e membri di un’organizzazione criminale […]

Leggi

Altre Istituzioni

SWIM FOR SMILE 2019

05 Luglio 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Fondazione Operation Smile Italia Onlus –  Brizzi Comunicazione –   La traversata, per il quarto anno, sarà l’occasione per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficace nella cura della labiopalatoschisi.   Per il quarto anno consecutivo, Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico e chirurgo […]

Leggi

101 ANNI DALLA BATTAGLIA DEI “TRE MONTI”

101 ANNI DALLA BATTAGLIA DEI “TRE MONTI”

30 Gennaio 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito –

La “Sassari” celebra la “Festa di Corpo e delle Bandiere di Guerra del 151° e del 152° reggimento fanteria”.

​La Brigata “Sassari” ha celebrato la “Festa di Corpo e delle Bandiere di Guerra del 151° e del 152° Reggimento Fanteria” in occasione del 101° anniversario della battaglia dei “Tre monti”. I successi al termine dei cruenti e drammatici scontri avvenuti sull’altopiano di Asiago dal 28 al 31 gennaio 1918 costituirono una importante vittoria operativa e morale per l’Esercito Italiano e l’inizio della riscossa dopo la disfatta di Caporetto.

Il valore dimostrato in combattimento dai soldati della “Sassari” valse la 2ª medaglia d’oro al valor militare alle bandiere di guerra dei suoi due reggimenti, il 151° ed il 152°. La rievocazione della battaglia ha avuto luogo nel corso di una cerimonia svoltasi nella caserma “Gonzaga” di Sassari, sede del 152° Reggimento, nel corso della quale sono state schierate le bandiere di guerra dei reparti storici della Brigata. Alla cerimonia hanno partecipato il vicecomandante della Brigata “Sassari”, Colonnello Giuseppe Levato, tutto il personale militare e civile della Brigata, unitamente ai familiari dei soldati sardi caduti nell’adempimento del proprio dovere sia in Patria che all’estero.

L’affetto delle autorità cittadine è stato rimarcato dalla presenza all’evento del sindaco di Sassari Nicola Sanna, del prefetto Giuseppe Marani, dell’arcivescovo Gian Franco Saba e di altre importanti cariche civili e militari della provincia. Il Colonnello Levato ha rivolto ai presenti i saluti del Generale Andrea Di Stasio, Comandante della Brigata “Sassari”, che non ha potuto presenziare alle celebrazioni in Sardegna in quanto impegnato a Roma alla guida del Raggruppamento Lazio-Abruzzo nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”. 

I festeggiamenti si sono conclusi in serata con un concerto di beneficenza della Banda della Brigata “Sassari” che si è tenuto al Palazzo di Città del capoluogo turritano. L’evento, ideato dalla madrina dell’Associazione Nazionale Brigata Sassari e organizzato in collaborazione con il comune di Sassari, la Prefettura, il Banco di Sardegna e l’Associazione stessa,  ha consentito di raccogliere i fondi necessari a completare la ristrutturazione della Casa Santi Angeli, polo educativo sorto in ambito ecclesiale nel 1919 e radicato profondamente nella storia della città, che riapre i battenti dopo molti anni di forzata chiusura a causa di importanti lavori di ampliamento e di riqualificazione della struttura creata per la crescita di minori che si trovano in condizioni di grave difficoltà.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – STATO MAGGIORE ESERCITO –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *