LA FOLGORE ALL'”AUTUMN GUARDIAN 2018″

30 Ottobre 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito –

 

I Diavoli Gialli del 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti Folgore hanno partecipato all’esercitazione d’artiglieria “Autumn Guardian 2018”

 

Si è conclusa, alla presenza del Comandante del Comando Artiglieria (e Ispettore dell’Arma d’Artiglieria) presso il Poligono di Monteromano, la Scuola Tiri denominata “Autumn Guardian 2018”, eseguita nell’ambito delle attività formative rivolte ai giovani Ufficiali del 196° Corso, provenienti dal Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito.

 

In tale contesto, i “Diavoli Gialli” del 185° Reggimento, in cooperazione con il Comando Artiglieria, il Reggimento Artiglieria a Cavallo e il 3° Reggimento Artiglieria da montagna, hanno condotto l’esercitazione a fuoco finalizzata al consolidamento e alla valutazione delle specifiche capacità di Comando e Controllo, di predisposizione del tiro indiretto e all’interno dei nuclei sorveglianza e acquisizione obiettivi.

 

Nel dettaglio, sono state effettuate attività a fuoco ed esercizi precipui delle aviotruppe, ovvero “sconfezionamento” di un mortaio pesante e di un moto-veicolo Polaris tipo all terrain vehicle in ordine di aviolancio, manovra delle cariche di lancio al fine di raddoppiare il volume di fuoco sull’obiettivo, erogazione del fuoco in modalità degradata fino a livello sistema d’arma che si “auto-genera” i dati di tiro. In tale esercitazione, assieme alla Batteria dei “Diavoli Gialli” è stato coinvolto personale di altri reparti della Brigata Paracadutisti “Folgore” e dell’Esercito Italiano.

 

Il 185º Reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore”, ricostituito nella sede di Bracciano il 01 luglio 2013, quale unità di supporto di fuoco della Brigata Paracadutisti, assieme al Comando Artiglieria consolida così le procedure tattiche favorendo la formazione del personale di prossima assegnazione ai reparti operativi dell’Esercito Italiano.

 

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – STATO MAGGIORE ESERCITO –

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati