Esercito

IL CAPO DI SME INCONTRA IL COCER

24 Maggio 2019: FONTE – Stato Maggiore dell’Esercito – “Esercito: la Centralità della componente umana” Venerdì, 24 maggio 2019, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, ha incontrato a Roma, nella sala DIAZ di Palazzo Esercito, la Sezione di Forza Armata del Consiglio Centrale di Rappresentanza. L’incontro è stato indetto dal Capo di […]

Leggi

Marina Militare

UNIBA RENDE OMAGGIO A TRE RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI DELLA CITTÀ DI TARANTO

20 Maggio 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro renderà omaggio a tre rappresentanti delle Istituzioni della difficile, quanto complessa, realtà tarantina con il conferimento del Sigillo di Ateneo, elemento identificativo dell’Accademia barese, da parte del Magnifico Rettore Antonio Felice Uricchio. La cerimonia è in programma […]

Leggi

Aeronautica Militare

MISSIONE IN ROMANIA: EUROFIGHTER ITALIANI CONSEGUONO LA FOC

15 Maggio 2019: FONTE – Stato Maggiore Difesa – La Task Force Air 4th Wing dell’Aeronautica è pronta a contribuire al Servizio di Sorveglianza dello spazio Aereo della Romania   Il simbolico sorvolo di tre caccia intercettori Eurofighter italiani e tre Mig-21 rumeni della base aerea di Mihail Kogalniceanu, a pochi chilometri da Costanza, ha sancito il […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

INDAGINE “FALSO D’AUTORE”

24 Maggio 2019: FONTE – Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale – I militari del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale hanno sequestrato 41 disegni  falsamente attribuiti al maestro del cinema italiano Ettore Scola. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma e condotte dalla Sezione Falsificazione ed Arte Contemporanea del Reparto Operativo, sono partite a […]

Leggi

Polizia di Stato

BERGAMO: 12 ARRESTI PER SPACCIO DI DROGA

22 Maggio 2019: FONTE – Polizia di Stato – Oltre 6.300 cessioni di droga a clienti i più disparati dal ristoratore al camionista, dall’infermiera al giornalista, sono stati documentati dai poliziotti della Squadra mobile di Bergamo nel corso dell’operazione “Snowfall” che ha portato all’arresto di 12 persone. Ulteriori otto ricercati sono al momento irreperibili. Gli indagati sono responsabili, […]

Leggi

Guardia di Finanza

DENUNCIATO PER RICETTAZIONE, OLTRE 1 MILIONE DI EURO OCCULTATO IN AUTO

24 Maggio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Reggio Calabria –   Militari della 1^ e della 2^ Compagnia del Gruppo della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati finanziari e ai traffici illeciti, perpetrati lungo le principali arterie della piana […]

Leggi

Altre Istituzioni

IL DUO MOCERI-BONETTI DEL TEAM ALFA  ROMEO SI AGGIUDICA LA 1000 MIGLIA 2019

23 Maggio 2019: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Foto Mario Serranò Giovanni Moceri e Daniele Bonetti del Team Alfa Romeo si aggiudicano la 1000 Miglia 2019. Il duo a bordo di una Alfa Romeo 6C 1500 SS del 1928 – di proprietà del Museo Alfa Romeo di Arese – ha conquistato così la trentasettesima […]

Leggi

I PALOMBARI DEL COMSUBIN ALL’ESERCITAZIONE NORTHERN CHALLENGE

I PALOMBARI DEL COMSUBIN ALL’ESERCITAZIONE NORTHERN CHALLENGE

30 Ottobre 2018: FONTE – Marina Militare –

L’edizione 2018 è stata la più grande mai realizzata, con oltre 300 operatori provenienti da quindici Nazioni

Si è appena conclusa la Northern Challenge, esercitazione multinazionale sulla neutralizzazione degli ordigni esplosivi improvvisati (C-IED – Counter Improvised Explosive Devices) sicuramente tra le più importanti della NATO che si svolge annualmente in Islanda.

L’edizione 2018 è stata la più grande mai realizzata, con oltre 300 operatori provenienti da quindici Nazioni (Italia, Islanda, Francia, Olanda, Gran Bretagna, Danimarca, Norvegia, Svezia, USA, Polonia, Canada, Germania, Austria, Belgio e Finlandia), 31 team IEDD (Improvised Explosive DevicesDisposal) e 2 Search Team.

Le operazioni di bonifica erano coordinate da un Centro di Comando internazionale che gestiva quotidianamente l’intervento delle squadre C-IED. Il personale italiano, rappresentato dai palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) di COMSUBIN, ha partecipato con un team di 4 operatori, 2 valutatori dell’operato dei vari team internazionali ed uno Staff Officer per la gestione generale dei vari eventi.

L’attività addestrativa ha visto svolgersi, nell’arco di due settimane, ben 315 task terrestri ed oltre 100 missioni in ambito marittimo. Questi ultimi si sono svolti in scenari particolarmente rigidi, ma ad alto valore addestrativo, con la temperatura dell’acqua intorno ai 3°C e la presenza di raffiche di vento gelido, che hanno messo a dura prova materiali subacquei ed operatori.

L’esercitazione Northern Challenge ha permesso, infine, di valorizzare un importate aspetto derivante dalla minaccia IED che è quello dell’acquisizione dei reperti dell’attentato, allo scopo di farli analizzare in un laboratorio chimico-fisico-biologico del NATO C-IED Centre of Excellence di Madrid, favorendo così l’incremento delle informazioni sugli ordigni esplosivi (Weapon Intelligence Service) a favore delle squadre d’intervento.

 

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ- MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *