Esercito

IL GENERALE FARINA IN VISITA AI MILITARI IN CAMPANIA

13 Settembre 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Il Capo di SME a Nola e Persano   La visita è iniziata al Polo di Mantenimento Pesante Sud dove, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito accolto dal Direttore, Brigadier Generale Pietro Barbera, ha preso parte ad un briefing in cui sono state illustrate le molteplici attività dell’Ente. […]

Leggi

Marina Militare

RIPRENDE L’ADDESTRAMENTO DEI FUTURI COMANDANTI NELL’ANNO ADDESTRATIVO 2019/2020

12 Settembre 2019: FONTE – Marina Militare –   Lo scorso 9 settembre ha avuto inizio l’anno addestrativo 2019/2020 e nello specifico il percorso formativo che preparerà nove tenenti di vascello ad affrontare il loro primo Comando Navale. La 285^ sessione di Scuola Comando Navale, presso la base navale di Augusta, centro di eccellenza da 93 anni nella formazione […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA, DIFESA AEREA: INTERCETTATO SUI CIELI DI VENEZIA ULTRALEGGERO TEDESCO SENZA PIANO DI VOLO

13 Settembre 2019: FONTE – Aeronautica Militare – Un caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si è alzato rapidamente in volo ieri mattina dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un ultraleggero tedesco decollato dall’Austria e diretto in Italia senza essere […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA

13 Settembre 2019: FONTE –  Comando Generale dei Carabinieri – Carabinieri del NOE di Ancona – TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA: I CARABINIERI DEL NOE DI ANCONA UNITAMENTE ALL’AGENZIA DELLE DOGANE ESEGUONO MAXI SEQUESTRO DI 27.000 KG DI RIFIUTI DI VARIO GENERE ED UN INGENTE QUANTITATIVO DI RAEE (RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE […]

Leggi

Polizia di Stato

MATERA: INAUGURATA LA MOSTRA FOTOGRAFICA “FRAMMENTI DI STORIA”

13 Settembre 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Dal 13 al 17 settembre 2019, anche a Matera si potrà ammirare la mostra fotografica “Frammenti di Storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica”. L’esposizione è stata inaugurata questa mattina alla presenza del direttore Centrale anticrimine della Polizia di Stato, […]

Leggi

Guardia di Finanza

CONTROLLI SUI VIADOTTI AUTOSTRADALI - ESEGUITA UNA ORDINANZA CHE COMPRENDE 9 MISURE CAUTELARI

13 Settembre 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Genova – I militari del I Gruppo della Guardia di Finanza di Genova, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, hanno eseguito una ordinanza che comprende nove misure cautelari nei confronti di dirigenti e tecnici di Autostrade per l’Italia s.p.a. e Spea Engineering s.p.a. Si […]

Leggi

Altre Istituzioni

DESME’

24 Luglio 2019: FONTE – Alessandro Macchi – Centro Studi Piemontesi-Ca dè Stùdi Piemontèis –   Desmè è parola piemontese antica, forse originaria delle “terre alte”, che dice del potere interiore di far rivivere in assoluta attualità emotiva momenti mai dimenticati, ma pacatamente riposti nel fondo della memoria. In “Desmé” colpisce innanzi tutto la capacità […]

Leggi

Declassati e non allineati

Declassati e non allineati

21 ottobre 2018: FONTE -Unione Stella d’Italia-

A ogni azione corrisponde una reazione, una legge della fisica ineludibile. Al sussulto di dignità di una paese disprezzato e svalutato corrisponde l’ostilità di un sistema politico europeo arrivato alla fine, quello delle socialdemocrazie fallimentari in tutta Europa e con questa ostilità anche l’attacco ben prevedibile delle agenzie di rating che hanno declassato i titoli emessi dallo Stato italiano quasi al livello di spazzatura. Agenzie di rating messe spesso sotto accusa per le turbative dei mercati, per nascondere verità e propagandare falsità allo scopo di accaparrarsi con operazioni finanziarie a basso prezzo il frutto del lavoro umano. Perché è di questo che si tratta. Ogni vantaggio finanziario corrisponde a una perdita per qualcun’altro, corrisponde a sottrarre a chi a meno per dare a chi ha più e a concentrare nelle mani di un numero ristretto di persone il vero potere economico, quel potere economico che magari serve anche a finanziare i grandi cambiamenti epocali, lo svuotamento criminale dell’Africa del suo potenziale umano, la sola speranza per quel continente di superare la sua condizione di arretratezza e povertà e trasformare quel potenziale umano in una massa amorfa, priva di diritti e disposta a lavorare in condizioni disumane e di sfruttamento contemporaneamente facendo ridurre diritti e retribuzioni anche di chi si trova a competere con i nuovi arrivati.

Credo che neppure il più sprovveduto nemico dell’Italia possa immaginare che il nostro Paese possa trovarsi in una situazione tale da non poter rimborsare i suoi titoli di Stato, è vero che ce l’abbiamo messa tutta per ridurci in miseria con i vari governi tecnici e con quei geni della sinistra, gli stessi che adesso offrono soluzioni che mentre erano al governo non avevano, deve essere che l’assenza dal potere acuisce l’intelligenza. Si tratta quindi del solito attacco speculativo, ridurre il costo di tutto quello che abbiamo di buono in Italia per accaparrarselo a prezzo di saldo. Continuare forzosamente la folle corsa alla svendita che ci ha privato di industria non solo fondamentali ma anche remunerative e che si trovano ora in mani straniere, mani che non hanno nessun interesse per il benessere del Popolo italiano.

Ma questo è il prezzo del disallineamento dall’establishment europeo, dal Gotha socialdemocratico con la spuzzetta sotto il naso che ci bolla di essere vomitevoli salvo poi scaraventarci oltre confine dei poveri disgraziati lasciandoli, come ladri, nei boschi e scappando via.

La nota positiva è che questo parlamento europeo ha le ore contate, i popoli d’Europa si stanno scrollando di dosso quei demagoghi che rifiutarono di riconoscere l’identità cristiana dell’Europa, che hanno legiferato per ridurre le libertà, limitare le sovranità, eliminare tradizioni e costumi in nome di un pensiero unico schiavo della finanza, funzionale solo alla creazione di un sistema-mostro che anteponga il denaro e le sue dinamiche al benessere dei popoli.

Ricordiamoci quindi che il voto alle elezioni europee sarà importante non perché permetterà, come in passato, ai “trombati” dalla politica nazionale a andare a scaldare una sedia a Bruxelles ma per inviare in Europa degli italiani che sappiamo difendere i nostri diritti, la nostra cultura e identità.

Andrea Marrone

Una risposta a Declassati e non allineati

  • La manovra economica di questo governo non sarà ricordata per avere rilanciato l’economia. Cercare di estinguere un debito creando altro debito non mi sembra che sia una soluzione di buon senso.
    Ma chi sono questi signori che pretendono, con le loro valutazioni, di gestire il destino economico dei paesi “sovrani”?
    Moody’s: come primo azionista, il miliardario e speculatore Warren Buffet (già sponsor e sostenitore dei democratici americani Barack Obama e Hillary Clinton) con il fondo Berkshire Hathaway , il gigantesco fondo di investimento americano Blackrock, che ha tra i propri advisor nientemeno che un certo George Soros – eccolo qua! -, Vanguard, Morgan Stanley.
    Standard & Poor’s. Copia e incolla da Moody,s: Vanguard, Morgan Stanley, Blackrock, Berkshire Hathaway
    Insomma, i più grandi gestori di fondi di investimento a livello mondiale, quelli che si arricchiscono nei momenti di crisi e che non apprezzano i governi “sovranisti”.
    Questa gentaglia non ammette che il mondo non giri come vogliono loro e hanno in mano le leve per punire chi non si allinea alle loro volontà.

Rispondi a ignazio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *