Esercito

ESERCITO: I 158 ANNI DEL SERVIZIO VETERINARIO

26 Giugno 2019: FONTE – COMANDO LOGISTICO DELL’ESERCITO –   GROSSETO, 26 giugno 2019 – Il Comandante Logistico dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, ha presenziato oggi a Grosseto alla cerimonia di commemorazione del 158° anniversario del Servizio Veterinario dell’Esercito, costituitosi il 27 giugno 1861 quando, all’indomani dell’Unità d’Italia, vennero riuniti sotto un […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: NAVE VESPUCCI IN SOSTA A LIVORNO

25 Giugno 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Nel porto toscano, la nave scuola della Marina Militare imbarcherà gli Allievi dell’Accademia Navale per la campagna estiva 2019    La nave scuola Amerigo Vespucci dal 25 al 30 giugno farà sosta a Livorno dove imbarcherà i cadetti della Prima Classe dell’Accademia Navale. La […]

Leggi

Aeronautica Militare

ESERCITAZIONE: CONCLUSA IN POLONIA LA CAPABLE LOGISTICIAN

18 Giugno 2019: FONTE – Aeronautica Militare –   Un ruolo da protagonista per il personale dell’Aeronautica Militare nell’esercitazione multinazionale sull’interoperabilità dei sistemi logistici   Nel periodo compreso tra il 3 giugno e il 14 giugno 2019 il Drawsko Land Forces Training Centre polacco (350 km Nord-Ovest da Varsavia) ha ospitato una delle più importanti […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

MAXI-OPERAZIONE DEI CARABINIERI CONTRO LA CAMORRA. 126 PROVVEDIMENTI CAUTELARI E SEQUESTRO DI BENI PER OLTRE 130 MILIONI DI EURO

26 Giugno 2019: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri –  Carabinieri del ROS – Comando Provinciale Carabinieri di Napoli – I Carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Napoli hanno arrestato 126 affiliati ai clan Contini, Mallardo e Licciardi, facenti parte della C.D. “Alleanza di Secondigliano”. La maxi-operazione ha interessato non solo la provincia […]

Leggi

Polizia di Stato

OPERAZIONE ANTIMAFIA IN EMILA ROMAGNA: 16 ARRESTI

25 Giugno 2019: FONTE – Polizia di Stato – Sedici appartenenti ad un gruppo criminale di ’Ndrangheta operante in Emilia Romagna sono stati arrestati oggi dalla Squadra mobile di Bologna in collaborazione con quella di Parma, Reggio Emilia, Piacenza e con il coordinamento del Servizio centrale operativo (Sco). Attraverso le continue attività tecniche durate circa […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE BAD JUICE - SEQUESTRATI BENI PER UN VALORE DI OLTRE 6 MILIONI DI EURO

25 Giugno 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando provinciale di Pisa – Le indagini della Procura della Repubblica di Pisa hanno permesso di eseguire in data odierna 9 ordinanze di custodia cautelare in carcere e di sottoporre a sequestro n. 6 società, beni mobili e immobili per un valore complessivo di oltre 6.500.000 di […]

Leggi

Altre Istituzioni

IL DUO MOCERI-BONETTI DEL TEAM ALFA  ROMEO SI AGGIUDICA LA 1000 MIGLIA 2019

23 Maggio 2019: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Foto Mario Serranò Giovanni Moceri e Daniele Bonetti del Team Alfa Romeo si aggiudicano la 1000 Miglia 2019. Il duo a bordo di una Alfa Romeo 6C 1500 SS del 1928 – di proprietà del Museo Alfa Romeo di Arese – ha conquistato così la trentasettesima […]

Leggi

ASSUNZIONE POLITICAMENTE CORRETTA

ASSUNZIONE POLITICAMENTE CORRETTA

09 Ottobre 2018: FONTE – MOVIMENTO NAZIONALE STELLA D’ITALIA –

Vorrei commentare la vicenda della ragazza che, a suo dire, sarebbe stata discriminata dal proprietario di un ristorante all’atto del colloquio per la candidatura per un posto da cameriera. Il ristoratore, visto il colore della pelle dell’aspirante cameriera ha ritrattato la candidatura: i suoi clienti non avrebbero apprezzato il suo pigmento cutaneo. Difetto di diplomazia, eccesso di spontaneità.  La candidata non ha evidentemente soddisfatto le aspettative del selezionatore.  La ragazza ha quindi sentito l’impellente bisogno di condividere l’esperienza su facebook, vera disgrazia contemporanea.

Questa vicenda sarà vera? Sarà falsa? Non lo so e non mi interessa. Quello che è sicuramente vero sono le conseguenze mediatiche scattate in modo automatico a difesa della giovane con articoli sui giornali, servizi ai telegiornali e interviste. Il sindaco di Venezia si è stracciato le vesti giurando vendetta, si è prostrato ai piedi della ragazza alla ricerca del perdono per l’azione commessa da un suo cittadino. Tutto questo perché il ristoratore ha osato non assumerla.

Ecco la mia domanda. Ma un proprietario di una azienda potrà assumere chi vuole? Dato che i dipendenti li paga lui sarà libero di scegliere le maestranze come meglio crede, con le caratteristiche che vuole lui? Ormai il ristoratore è condannato senza appello: razzista.  Chissà se è anche fascista?

Gli integralisti dell’ideologia che ci viene imposta dai media per riflesso condizionato ad uno stimolo hanno subito denunciano l’emergenza razzismo in Italia dove, secondo i dati in loro possesso, sono in aumento le violenze razziste.  Anche questa volta il pensiero unico magistralmente orchestrato da pochi ha voluto educare l’italiano al politicamente corretto.  La mia preoccupazione è che se i detentori del potere mediatico continuano a descrivere ingiustamente gli italiani come razzisti  prima o poi lo diventeranno veramente. E non sarà colpa degli italiani.

Emanuele LAINA

 

4 risposte a ASSUNZIONE POLITICAMENTE CORRETTA

  • Pare, purtroppo, che a noi italiani non resti che rassegnarci all’infame destino. I nostri media, per loro comodità, hanno deciso che dobbiamo essere necessariamente razzisti, tant’è che ispettori dell’ONU verranno in Italia per valutare la nostra pericolosità.

  • Nella ricerca di personale per legge non si può fare quello che si vuole: a titolo di esempio D. Lgs. 9 luglio 2003, n. 216

  • STIAMO DIVENTANDO VERAMENTE UN PAESE RAZZISTA E FASCSTA , DIMENTICANDO CHE BEN 26 MILIONI DI ITALIANI SONO EMIGRATI ED ERANO TRATTATI PEGGIO DEI NEGRI. MERAVIGLIA DI PIU CHE UN GIORNALE CHE PARLA DI FORZE ARMATE, STIA DIVENTANDO SEMRE PIUì DESTRORSO, COME ORMAI SONO DIVENTATE LE FORZE ARMATE

  • Caro Sig. Giovanni, il nostro giornale non è, come del resto non lo sono le FFAA né razzista né fascista ma fermamente convinto della libera espressione delle idee e quindi non censura o nessuna opinione che ci venga inviata. Per quanto riguarda l’articolo scritto dal Dott. Laina in esso non vedo scritto nulla riconducibile a razzismo. Sappiamo che per legge non è lecito discriminare nessuno nel momento di essere assunti ma sappiamo anche tutti che durante i colloqui di lavoro l’eventuale datore del lavoro stesso stabilirà, a suo insindacabile giudizio, l’opportunità di assumere o meno una determinata persona. Se la persona in questione fosse rifiutata in base alla sua etnia ciò sarebbe grave ma abbiamo già visto, veda l’episodio del lancio di uova, sfruttare una banale mascalzonata per montare mediaticamente un caso di razzismo e quindi sarebbe meglio essere cauti nei giudizi. Il colore della pelle non deve mai essere occasione di discriminazione ma non deve neppure conferire l’aura dell’essere vittima in tutte le circostanze.
    Andrea Marrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *