Esercito

IL GENERALE FARINA IN VISITA AI MILITARI IN CAMPANIA

13 Settembre 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Il Capo di SME a Nola e Persano   La visita è iniziata al Polo di Mantenimento Pesante Sud dove, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito accolto dal Direttore, Brigadier Generale Pietro Barbera, ha preso parte ad un briefing in cui sono state illustrate le molteplici attività dell’Ente. […]

Leggi

Marina Militare

RIPRENDE L’ADDESTRAMENTO DEI FUTURI COMANDANTI NELL’ANNO ADDESTRATIVO 2019/2020

12 Settembre 2019: FONTE – Marina Militare –   Lo scorso 9 settembre ha avuto inizio l’anno addestrativo 2019/2020 e nello specifico il percorso formativo che preparerà nove tenenti di vascello ad affrontare il loro primo Comando Navale. La 285^ sessione di Scuola Comando Navale, presso la base navale di Augusta, centro di eccellenza da 93 anni nella formazione […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA, DIFESA AEREA: INTERCETTATO SUI CIELI DI VENEZIA ULTRALEGGERO TEDESCO SENZA PIANO DI VOLO

13 Settembre 2019: FONTE – Aeronautica Militare – Un caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si è alzato rapidamente in volo ieri mattina dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un ultraleggero tedesco decollato dall’Austria e diretto in Italia senza essere […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA

13 Settembre 2019: FONTE –  Comando Generale dei Carabinieri – Carabinieri del NOE di Ancona – TRAFFICO ILLEGALE DI RIFIUTI DALL’ITALIA AL NORD AFRICA: I CARABINIERI DEL NOE DI ANCONA UNITAMENTE ALL’AGENZIA DELLE DOGANE ESEGUONO MAXI SEQUESTRO DI 27.000 KG DI RIFIUTI DI VARIO GENERE ED UN INGENTE QUANTITATIVO DI RAEE (RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE […]

Leggi

Polizia di Stato

MATERA: INAUGURATA LA MOSTRA FOTOGRAFICA “FRAMMENTI DI STORIA”

13 Settembre 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Dal 13 al 17 settembre 2019, anche a Matera si potrà ammirare la mostra fotografica “Frammenti di Storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica”. L’esposizione è stata inaugurata questa mattina alla presenza del direttore Centrale anticrimine della Polizia di Stato, […]

Leggi

Guardia di Finanza

CONTROLLI SUI VIADOTTI AUTOSTRADALI - ESEGUITA UNA ORDINANZA CHE COMPRENDE 9 MISURE CAUTELARI

13 Settembre 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Genova – I militari del I Gruppo della Guardia di Finanza di Genova, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, hanno eseguito una ordinanza che comprende nove misure cautelari nei confronti di dirigenti e tecnici di Autostrade per l’Italia s.p.a. e Spea Engineering s.p.a. Si […]

Leggi

Altre Istituzioni

DESME’

24 Luglio 2019: FONTE – Alessandro Macchi – Centro Studi Piemontesi-Ca dè Stùdi Piemontèis –   Desmè è parola piemontese antica, forse originaria delle “terre alte”, che dice del potere interiore di far rivivere in assoluta attualità emotiva momenti mai dimenticati, ma pacatamente riposti nel fondo della memoria. In “Desmé” colpisce innanzi tutto la capacità […]

Leggi

le due Italie

le due Italie

06 Settembre 2018: FONTE -Unione Stella d’italia-

La legge è uguale per tutti? uno degli zombie di LEU ci ha informati dal TG1 inespugnata roccaforte della disinformazione che c’è scritto questo nelle aule di giustizia. ovviamente senza il punto di domanda. bene, si tratta della conferma del sequestro dei soldi della lega presenti, passati e futuri, della razzia di tutto quanto quel partito politico abbia in cassa o che avrà in cassa. Non importa che la responsabilità legale sia sempre personale e che quindi non sia la Lega, come starnazzato in parlamento dai morti viventi del partito democratico, a essere ladrona ma se mai lo sono stati i condannati Bossi e Belsito. Ovvero, se dei dirigenti hanno compiuto fatti delittuosi perché mai un partito che rappresenta milioni di italiani deve essere messo in condizione di non poter più funzionare e quindi effettivamente messo fuori gioco per via giudiziaria?

beh la risposta è semplice, quel partito non è gradito alle procure, alla finanza internazionale, al mondialismo e ai manovratori occulti che si servono dello spread, dei mass media e appunto di certe procure per demolirlo.

E qui ecco le due Italie. c’è l’Italia nazione, l’Italia del Popolo sovrano, la Patria e poi c’è l’Italia provincia di un impero sovranazionale, privo di bandiere e confini ma potentissimo, l’Italia dei sudditi, la tiranna.

E l’Italia nazione oggi è fortemente schierata con chi sta fermamente rivendicando il diritto alla vita, al lavoro, alla sicurezza del Popolo italiano ed è una Italia che vede le manovre che si stanno ordendo, sente le parole di rabbia e di odio e non crede più alle menzogne della carta stampata, ai sorrisetti di plastica degli opinionisti prezzolati, alle insinuazioni del telegiornali.

Va bene, portate via i soldi alla Lega, processate Salvini per aver chiuso le porte alla tratta degli schiavi, andate avanti così ma non pensate di poter zittire un Popolo intero che ha capito da chi e da cosa è minacciato e che non ha più intenzione di subire inganni e minacce.

Andrea Marrone

Unione Stella d’Italia

2 risposte a le due Italie

  • E non finirà qui! Ancora l’alta finanza e le lobby giudaiche massoni non si sono mosse. Nei prossimi mesi ci sarà da ridere….o da piangere!!!
    Ottimo articolo.

  • E non finirà qui! L’alta finanza e le lobby giudaiche massoniche non si sono ancora attivate. Nei prossimi mesi ci sarà da ridere…o da piangere.
    Ottimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *