Esercito

COMANDANTI DI COMPAGNIA: CURA DEL PERSONALE, ESEMPIO E CONSAPEVOLEZZA

19 Luglio 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito –   Il Capo di SME in visita ai frequentatori del 4° Corso per Ufficiali subalterni a Torino. ​Nell’ambito della Scuola di Applicazione e Istituto di Studi Militari dell’Esercito di Torino, si sta svolgendo il 4° Corso per Ufficiali subalterni (Tenenti prossimi alla nomina a Capitano) del Ruolo Normale […]

Leggi

Marina Militare

CONTINUANO SENZA SOSTA LE ATTIVITÀ DI BONIFICA DA ORDIGNI ESPLOSIVI DEI PALOMBARI DI COMSUBIN IN SARDEGNA, SICILIA E PUGLIA

20 Luglio 2019: FONTE – Marina Militare –   In 7 giorni di operazioni subacquee sono stati neutralizzati 50 pericolosi ordigni esplosivi risalenti alla seconda guerra mondiale, ripristinando così la sicurezza della navigazione e della balneazione in molte località italiane Dal 12 al 19 luglio 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori […]

Leggi

Aeronautica Militare

DIFESA AEREA: INTERCETTATO UN VELIVOLO CIVILE CHE AVEVA PERSO CONTATTO RADIO

19 Luglio 2019: FONTE – Aereonautica Militare –   Un caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si è alzato rapidamente in volo questa mattina dalla base aerea di Istrana (TV), sede del 51° Stormo, per intercettare un velivolo civile Gulfstream IV decollato dall’Aeroporto Tel Aviv – […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

CAMBIO AL VERTICE DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI E AGROALIMENTARI CARABINIERI

20 Luglio 2019: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri –  Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari – Alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, si svolgerà la cerimonia di avvicendamento fra il Generale di Corpo d’Armata Angelo Agovino e il Generale di Corpo d’Armata Ciro D’Angelo, subentrante nella […]

Leggi

Polizia di Stato

PALERMO: BLOCCATA IPTV PIRATA CON PALINSESTO DI SKY

20 Luglio 2019: FONTE – Polizia di Stato –   Aveva creato un’infrastruttura informatica in grado di replicare abusivamente l´intero palinsesto Sky sulla IPTV pirata “ZSAT”. La Polizia di Stato a Palermo, attraverso un´indagine ad elevato contenuto tecnologico, ha individuato l’autore della messa in commercio e riproduzione illecita del segnale della pay-tv attraverso il web e […]

Leggi

Guardia di Finanza

SGOMINATA ORGANIZZAZIONE NARCOTRAFFICANTE TRA IL SUD AMERICA E LA SICILIA

18 Luglio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Messina – Dalle prime luci dell’alba, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 11 soggetti (9 dei quali in carcere e 2 agli arresti domiciliari), promotori e membri di un’organizzazione criminale […]

Leggi

Altre Istituzioni

SWIM FOR SMILE 2019

05 Luglio 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Fondazione Operation Smile Italia Onlus –  Brizzi Comunicazione –   La traversata, per il quarto anno, sarà l’occasione per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficace nella cura della labiopalatoschisi.   Per il quarto anno consecutivo, Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico e chirurgo […]

Leggi

CARABINIERI FORESTALI HANNO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO GIUDIZIARIO UN RILEVATO ARGINALE ABUSIVO IN CORSO DI REALIZZAZIONE LUNGO LA SPONDA SINISTRA DEL FIUME VOLTURNO

CARABINIERI FORESTALI HANNO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO GIUDIZIARIO UN RILEVATO ARGINALE ABUSIVO IN CORSO DI REALIZZAZIONE LUNGO LA SPONDA SINISTRA DEL FIUME VOLTURNO

17 Agosto 2018: FONTE – Regione Carabinieri Forestale Campania Gruppo di Caserta –

Militari appartenenti alle Stazioni Carabinieri Forestale di Vairano Patenora (CE) e di Letino (CE), alla località “Le Mortine” del comune di Pratella (CE), hanno sottoposto a sequestro giudiziario un’impattante opera abusiva in corso di realizzazione su fondi rustici di proprietà di una società operante nel settore agricolo e zootecnico.

L’accertamento sui luoghi, svolto congiuntamente al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Pratella (CE), ha evidenziato che si stava realizzando abusivamente un rilevato arginale, in prossimità della sponda sinistra orografica del fiume Volturno, della lunghezza totale di metri 960 circa, avente una sezione di forma trapezoidale con la larghezza media alla base di circa 8 metri, altezza media di circa 3 metri, per un volume complessivo di circa 12.500 mc, il cui corpo è stato realizzato con terreno vegetale frammisto a ghiaia di fiume.

Per realizzare l’importante opera era stata aperta anche abusivamente una cava di prestito interessante complessivamente una superficie di circa 40.000 metri quadrati, anch’essa ricavata in prossimità del fiume Volturno, con un’altezza di escavazione variabile da 0,20 mt. ad 1 metro circa.

Il legale rappresentante della società agricola committente le opere, G.V. di anni 57, è stato denunciato in stato di libertà, oltre che per i reati urbanistici-edilizi poiché per la sua realizzazione era necessario conseguire preliminarmente il Permesso a Costruire oltre che tutti i nulla osta delle Autorità preposte al plurimo regime vincolistico vigente sull’area, anche per il reato di deviazione di acque e di modificazione dello stato dei luoghi, per deturpamento e danneggiamento del paesaggio in una zona vincolata paesisticamente, nonché per le violazioni delle norme vigenti in materia di tutela idraulica.

L’opera idraulica posta in sequestro ricade peraltro nella Fascia A della zonizzazione del Piano Stralcio per assetto idrogeologico rischio idraulico-difesa alluvioni dell’Autorità di Bacino Fiumi Liri-Garigliano e Volturno e nella zonizzazione del Piano Stralcio Tutela Ambientale Progetto Conservazione zone umide area pilota Le Mortine sempre introdotto dall’Autorità di Bacino Fiumi Liri-Garigliano e Volturno, nonché ricade in un’area vincolata per la conservazione degli Habitat naturali delle Specie Animali e Vegetali di interesse Comunitario.

È da rimarcare che è stata richiesta l’urgente attivazione di tutti gli  Enti e le Pubbliche Amministrazioni aventi competenza per l’opera in questione, ai fini dell’urgente ripristino dello stato dei luoghi ante operam, in quanto le sue dimensioni lasciano presupporre che possa interferire con il regolare deflusso delle acque del Fiume Volturno in concomitanza di eventi di piena con conseguenti riverberi sulle portate dalle conseguenze allo stato non prevedibili, nonché potrebbe ostacolare la naturale e libera evoluzione morfologica “divagazione” dell’alveo del Fiume Volturno nella piana alluvionale di Mastrati, ed ancora perché non sono note le reali capacità statiche e di tenuta della stessa sotto l’effetto della spinta dell’acqua in concomitanza di un’ondata di piena.

La convalida del sequestro emessa dall’Autorità Giudiziaria è stata eseguita in data odierna.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Regione Carabinieri Forestale Campania Gruppo di Caserta –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *