Home Esercito Italiano “C’ERA UNA VOLTA …LA GUERRA”

“C’ERA UNA VOLTA …LA GUERRA”

0

25 Maggio 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito –

Inaugurata la mostra sul centenario della fine della prima Guerra Mondiale.

Questa mattina, il comune di Pianezza (TO), in collaborazione con il CME Piemonte, la Prefettura di Torino e con il patrocinio della Città Metropolitana, del Consiglio Regionale del Piemonte e della Regione Piemonte ha dato il via, con l’inaugurazione della mostra denominata “C’era una volta….la guerra”, realizzata con il supporto del Museo Storico Nazionale di Artiglieria, ad una serie di manifestazioni volte a commemorare il centenario della fine della prima Guerra Mondiale.

Alla presenza dell’On. Claudia Porchietto, del Prefetto di Torino, Dott. Renato Saccone, dei sindaci dei comuni limitrofi e degli studenti dell’Istituto Comprensivo, Istituto Dalmasso e Scuole dell’Arca, il sindaco Antonio Castello ha dichiarato che “occorre coinvolgere quante più fasce di popolazione possibile, in particolare le giovani generazioni, in un progetto che ha il fine di ricreare una coscienza comune sulla rilevanza di situazioni storico – sociali quali le guerre mondiali che, anche se oramai ritenute lontane, rappresentano un punto fondamentale nella storia contemporanea. Inoltre, gli eventi bellici di inizio ‘900 sono le basi su cui sono nati e sono cresciuti i valori fondanti dell’attuale società italiana ed europea”.

Il taglio del nastro è stato preceduto dalla deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti della città torinese. Il programma degli eventi vede, tra l’altro, il 1 giugno la Lectio Magistralis “Caporetto” del Prof. Alessandro Barbero rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di Pianezza, il 6 giugno premiazione per i migliori elaborati degli studenti partecipanti al Concorso delle Scuole di I e II grado del territorio sulla Grande Guerra e il 7 giugno, presso il Cinema Lumiere, la proiezione del film “Fango e gloria” aperto alla cittadinanza. le commemorazioni termineranno giorno 9 giugno con la chiusura della mostra a Villa Casalegno.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Stato Maggiore Esercito –

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version