Home Esercito Italiano L’ESERCITO NELLA “TERRA DEI FUOCHI “

L’ESERCITO NELLA “TERRA DEI FUOCHI “

0
terra dei fuochi

16 Aprile 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito –

Operazione congiunta dell’Esercito contro lo sversamento illegale di rifiuti ed i roghi.

Si è svolta nei giorni scorsi nel comune di Ercolano, un’operazione straordinaria di controllo e repressione dei reati ambientali nell’ambito dell’Operazione “Terra dei fuochi”, che ha visto l’impiego congiunto dei militari dell’Esercito del raggruppamento “Campania” Italiano, della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nonché funzionari dell’ARPAC, dell’ASL, dell’Ispettorato del Lavoro, del Comando della Polizia locale e della Polizia Metropolitana.

Obiettivo dell’attività era quello di verificare il rispetto della normativa in materia ambientale che ha visto il controllo di 15 attività imprenditoriali e commerciali e l’attuazione di un mirato servizio congiunto di pattugliamento del territorio. Ben 14 sono state le aziende sequestrate, 44 le persone identificate di cui 13 denunciate all’Autorità Giudiziaria. Sono state sequestrate circa 250 tonnellate di materiale, in prevalenza di natura tessile e calzaturiero e contestate violazioni amministrative per circa 110.000 euro.

Il materiale sequestrato, oltre ad alimentare l’abusivismo commerciale ed il ciclo illecito di rifiuti usati, era destinato ad incrementare il fenomeno dell’abbandono e dell’incendio doloso di rifiuti. In particolare, all’interno del Parco nazionale del Vesuvio, sono state sequestrate, per smaltimento non autorizzato di rifiuti e scarti di lavorazioni, dodici aziende dedite al recupero, trattamento e commercializzazione di indumenti usati e sono stati sequestrati alcuni dei macchinari utilizzati per l’imballaggio.

Contestualmente sono stati segnalati all’Ispettorato del lavoro undici dipendenti non regolarmente inquadrati e contestate violazioni alla normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e denunciati i titolari delle aziende. All’interno di una delle aziende sono stati anche rinvenuti circa 250 capi di abbigliamento falsificati con loghi di noti marchi sportivi che ha portato alla denuncia del titolare per produzione e commercio di articoli contraffatti.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Stato Maggiore Esercito –

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version