Home Ultime Il Generale Bernardini visita i Reparti di Supporto al Combattimento del Trentino...

Il Generale Bernardini visita i Reparti di Supporto al Combattimento del Trentino Alto Adige

0

28 Maggio 2014, ore 11,35 – FONTE – Comando delle Forze Operative Terrestri –

Ieri, il Comandante delle Forze Operative Terrestri, Generale di Corpo d’Armata Roberto Bernardini, ha reso visita al 2° Reggimento Genio Alpino ed al 2° Reggimento Trasmissioni Alpino.
Presso il 2° Reggimento Trasmissioni Alpino in Bolzano, dopo la resa degli onori da parte di un picchetto in armi del Reparto, l’Alto Ufficiale ha reso omaggio alla bandiera di Guerra del Reggimento, decorata di medaglia d’argento e di bronzo al Valor Militare e di Croce d’oro al merito dell’Esercito.
La visita è proseguita con un briefing illustrativo sulle attività del Reparto da parte del Comandante di Reggimento Colonnello Vincenzo Valerio Carnicella, alla presenza del Comandante della Brigata Trasmissioni, Generale di Brigata Alfonso Miro.

Successivamente, presso il 2° Reggimento Genio Alpino in Trento, il Generale Bernardini è stato accolto dal Comandante della Brigata Julia,Generale Ignazio Gamba e dal Comandante del Reggimento, Colonnello Giovanni Fioretto.
L’Alto Ufficiale, ha reso omaggio alla Bandiera di Guerra del reparto decorata di due medaglie d’argento al valor militare (fronte russo 1942 – 1943), due medaglie di bronzo al valor militare (assedio di Gaeta 1861), una medaglia d’argento al valor civile (Vajont 1963), una medaglia di bronzo al valor dell’esercito (Friuli 1976).

Nel successivo briefing è stata illustrata in particolare l’Operazione “OLD LADY”, recente eccezionale disinnesco in Vicenza di una bomba d’aereo da 4000 lb, ad opera dei genieri alpini di Trento.
Il Generale Bernardini ha colto l’occasione di questa sua visita per consegnare alcuni riconoscimenti al personale che si è particolarmente distinto nell’operazione.
In entrambi i reparti il Comandante delle Forze Terrestri, ha visitato le principali strutture, le aree funzionali e operative ed ha incontrato il personale militare e civile, nei confronti del quale si è espresso con parole di grande soddisfazione per la professionalità ed i lusinghieri risultati conseguiti nel corso delle numerose attività svolte sul territorio nazionale e all’estero.

 

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version