Home Ultime “Wings of Gold”, brevetto di pilota militare per due ufficiali.

“Wings of Gold”, brevetto di pilota militare per due ufficiali.

0

12 Maggio 2014, ore 12,00 – FONTE – Marina Militare –

Lo scorso 9 maggio, dopo quasi due anni di sacrifici e intenso addestramento, i sottotenenti di vascello Lorenzo Duranti e Matteo Ricasoli, hanno conseguito le ambite Wings Of Gold: il brevetto di pilota militare rilasciato dalle Scuole di Volo della Marina degli Stati Uniti. L’ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Claudio Bisogniero, ha consegnato il brevetto ai due ufficiali che, già a partire dalla prossima settimana, saranno inviati presso i Comandi di destinazione per iniziare l’addestramento sulla linea di volo assegnata (EH101).

L’Ambasciatore, accompagnato dall’addetto navale, capitano di vascello Valter Zappellini, ha visitato l’8 e il 9 maggio la comunità dei marinai in addestramento. All’arrivo a Pensacola, ha incontrato una rappresentanza del personale della Marina in formazione e ha partecipato a una breve presentazione sugli iter formativi dei frequentatori. Erano presenti all’incontro:

  • due sottufficiali che seguono un corso sulle procedure di ispezione, manutenzione e riparazione della dotazione di sicurezza e sopravvivenza impiegata dagli Equipaggi di Volo della Marina Militare presso il Naval Air Technical Training Center di Pensacola;
  • un Sottufficiale e un ufficiale che studiano le procedure di disinnesco e brillamento di ordigni convenzionali e improvvisati presso la Naval School Explosive Ordnance Disposal di Destin;
  • sedici ufficiali impegnati nel corso di pilotaggio della US Navy (tra questi i neo brevettati). Il corso prevede varie fasi: l’Aviation Preflight Indoctrination (fase iniziale in cui si studiano le discipline basilari per chi si accosta a questa professione), la fase d’addestramento basico (eseguita, a bordo del Beechcraft T-6 Texan II presso i Gruppi di volo del Training Air Wing 5 – TAW5), la fase d’addestramento avanzato (eseguita, a bordo del Bell TH-57 Sea Ranger presso i Gruppi Elicotteri del TAW5).

All’incontro hanno partecipato anche sei ufficiali della Guardia di Finanza, anch’essi in formazione per conseguire il brevetto di Pilota Militare.

L’’ambasciatore Bisogniero, ha anche incontrato il commodoro Captain James J. Fisher, Comandante del Gruppo Elicotteri TAW5, e ha sperimentato uno degli avanzatissimi simulatori di volo impiegati per l’addestramento nella Base. Dopo la cerimonia ha provato un’emozione tra le più forti per un Pilota Militare della Marina: l’ebbrezza del primo volo a bordo del T6B Texan II, eseguito assieme al CDR Juan Lopez, Comandante del VT2.

Il Diplomatico italiano è legato al mondo militare. È figlio del Generale Riccardo Bisogniero, Capo di Stato Maggiore della Difesa dal 1986 al 1988, ha frequentato il Collegio Navale “Francesco Morosini” (ora Scuola Navale Militare) e ha prestato servizio come ufficiale di complemento nell’Esercito Italiano).

 

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version