Home Ultime Antipirateria: nave Mimbelli in addestramento con la US NAVY nel mar...

Antipirateria: nave Mimbelli in addestramento con la US NAVY nel mar Arabico

0

03 Aprile 2014, ore 19.00 – FONTE – Marina Militare –

Nave Mimbelli e la fregata spagnola Cristobal Colon (F 105), Unità sede di Comando (Flag Ship) della Task Force 508, impegnate nella missione NATO di contrasto alla pirateria “Ocean Shield” hanno appena concluso un ciclo di addestramento nel mar Arabico settentrionale tra le coste Omanite e quelle Iraniane con il Carrier Strike Group 2 (CSG2) costituito dalla portaerei a propulsione nucleare USS George W.H. Bush (CVN 77) e l’incrociatore USS Phillipine Sea (CG 58).

L’attività è stata incentrata principalmente sugli aspetti riguardanti la difesa aerea e il supporto alle operazioni complesse da portaerei.

Il Contrammiraglio Eugenio Diaz del Rio, della Reale Marina Spagnola, Comandante della Task Force 508 (CTF 508), e parte del suo staff imbarcato dello Standing Nato Maritime Group 2 (SNMG2) hanno avuto il privilegio di seguire l’intero ciclo di addestramento da bordo della Portaerei USS George W. Bush, dove a riceverli vi erano il Contrammiraglio Dewolfe Miller, Comandante del CSG2, e il Capitano di Vascello Andrew J. Loiselle, Comandante dell’Unità.

L’addestramento appena conclusosi testimonia il continuo sforzo della NATO – e della Marina Militare con essa – nel ricercare e raggiungere il massimo livello di cooperazione e interoperabilità con gli altri attori presenti in Oceano Indiano e nel Golfo di Aden che, a fatto comune, operano per la sicurezza del dominio marittimo, fattore cruciale per la salvaguardia della stabilità e della pace, nonché per il progresso e la prosperità in un area strategica a livello globale.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version