Home Ultime 16° Stormo: qualificato 1° operatore del sistema Strix-C

16° Stormo: qualificato 1° operatore del sistema Strix-C

0

13 Marzo 2014, ore 16,50: FONTE – Aeronautica Militare –

Al 16° Stormo “Protezione delle Forze” di Martina Franca (TA), giovedì 6 marzo ha avuto luogo la consegna dell’attestato di qualifica al nuovo operatore di sistema Strix-C.
Il corso è stato condotto completamente dal personale istruttore dell’Aeronautica Militare e si è svolto, per quanto attiene l’attività volativa, negli aeroporti militari del 36° Stormo di Gioia del Colle (BA) e del 9° Stormo di Grazzanise (CE).
Il sistema Strix-C è un Mini-A.P.R. dato in uso ai Fucilieri dell’Aria(FCA) per implementare il sistema di difesa delle istallazioni militari sia di giorno che di notte, e già da tempo viene impiegato nel teatro operativo afghano per fornire informazioni utilissime per garantire la sicurezza nell’aeroporto di Herat.

Il corso di formazione è durato più di 4 mesi con 2 fasi, a loro volta suddivise in 2 moduli. La prima fase, denominata “Inital Qualification raining (IQT)”, ha permesso all’operatore di acquisire le conoscenze basilari per l’impiego del velivolo (montaggio, smontaggio, decollo, atterraggio, utilizzazione dei sensori di cui è dotato).
Con il superamento della seconda fase, denominata “Mission Qualification Training” (MQT), il corsista ha acquisito la prontezza operativa, cioè la capacità d’impiegare lo Strix-C al di fuori del proprio campo visivo ed in ogni condizione meteo prevista per il suo impiego, nonché l’utilizzo avanzato di tutti i sensori disponibili.
Il personale Fucilieri dell’Aria qualificato Operatore Esperto Strix-C ha accertato l’apprendimento teorico del candidato operatore attraverso la somministrazione di test e quello pratico verificando l’esecuzione delle 30 missioni previste dal programma di addestramento pratico al volo.
Attualmente altri operatori sono impegnati nella frequenza del corso di qualificazione quale “Operatore Strix-C”, tale capacità formativa oltre a consentire alla Forza Armata l’autonomia istruttiva, consente un significativo abbattimento nei costi di specializzazione.

Ad una compagine di Fucilieri dell’Aria del 16° Stormo di Martina Franca (TA) è affidata dal 2005 in Afghanistan, nel contesto dell’operazione International Security Assistance Force (ISAF) della Forward Support Base (FSB) di Herat, la protezione degli uomini e dei mezzi, assicurando  un’idonea cornice di sicurezza all’aeroporto di Herat. Il Gruppo Addestramento STO/FP è l’articolazione del 16° Stormo “Protezione delle Forze” deputata alla formazione e all’addestramento per l’ottenimento della qualifica di Fuciliere dell’Aria e per il conseguimento della specialità “Difesa Terrestre” di tutto il personale dell’Aeronautica Militare.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version