La Signora dei Mari alla Mediterranean Tall Ship Regatta 2013

01 Ottobre 2013 – ore 11,30 : FONTE – Marina Militare –

Dopo aver concluso la 79° Campagna di Istruzione a favore degli allievi della 1^ Classe dei Corsi Normali dell’Accademia Navale, la Nave Scuola Amerigo Vespucci, dopo una breve ma intensa sosta nel porto di Livorno, ha ripreso la sua attività operativa con la Post-Campagna 2013, partendo il 25 settembre alla volta di Tolone (Francia) per partecipare alla Mediterranean Tall Ship Regatta 2013.

Durante il trasferimento da Livorno a Tolone sono stati imbarcati quattro ricercatori dell’Università di Siena, impegnati nel Progetto “Plastic Buster”, che ha come scopo il monitoraggio continuo della presenza di macro-plastiche sulla superficie del mare ed il campionamento per la ricerca di micro-plastiche, nonché l’attività di avvistamento cetacei.

La Signora dei Mari alla Mediterranean Tall Ship Regatta 2013 -

Alle attività di campionamento e ricerca sono stati coinvolti, curiosi e proattivi, anche i 49 allievi, tra ragazzi e ragazze, provenienti dalla LNI (Lega Navale Italiana), STA-I (Sailing Training Association – Italy) ed ANMI (Associazione Nazionale Marinai d’Italia), che in questo modo, oltre a salire a bordo per realizzare il sogno di poter navigare su Nave Vespucci e poter ricevere una minima parte dell’addestramento normalmente dedicato ai cadetti dell’Accademia Navale, sono stati sensibilizzati alle delicate tematiche di anti-inquinamento e rispetto per l’ambiente.

La Signora dei Mari alla Mediterranean Tall Ship Regatta 2013 --

L’unità è giunta a Tolone alle prime luci del giorno del 27 settembre, per partecipare alla Mediterranean Tall Ship Regatta 2013, manifestazione marinaresca che vede coinvolte numerose navi d’epoca a vela provenienti da tutto il mondo, come le russe Mir e Kruzenshtern, la portoghese Santa Maria Manuela, la tedesca Alexander von Humboldt II, la francese Belem e le italiane Stella Polare ed Orsa Maggiore, per un totale di circa 40 imbarcazioni. Durante la sosta, sono state organizzate numerose iniziative a favore degli equipaggi e della popolazione, che è accorsa numerosa all’affascinante richiamo dell’evento e che, soltanto su Nave Vespucci ha raggiunto l’eccezionale numero di 15.215 visitatori, che nemmeno la pioggia di domenica 29 settembre ha potuto far desistere.

L’Unità è partita poi nella mattinata di Lunedì 30 settembre per prendere parte alla parata delle imbarcazioni, a chiusura della tappa francese e successivamente alla partenza della regata alla volta di Spezia, ultimo appuntamento della Med Tall Ship Race. L’arrivo è previsto per il 2 ottobre, con ormeggio al Molo Italia, splendida vetrina del lungomare spezzino e dove, oltre ad ospitare fino a Lunedi 7 l’evento conclusivo della regata internazionale, la città ligure ha organizzato la rinomata Festa della Marineria che come ogni anno anima le strade e le piazze con un ricco assortimento di avvenimenti ed eventi sociali, che avranno come filo comune l’amore e la passione per il mare.

 

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati