Home Ultime I palombari del corso ordinario nell’area marina protetta di San Fruttuoso

I palombari del corso ordinario nell’area marina protetta di San Fruttuoso

0

12 Luglio 2013 – ore 16,45 : FONTE – Marina Militare –

Si è immerso nella baia di San Fruttuoso il Corso Ordinario Palombari 2013 . Le caratteristiche del fondali della baia si prestano perfettamente alle esigenze didattiche dei frequentatori, di cui solo il 20/30% raggiungerà il sospirato brevetto divenendo un palombaro che opererà presso il Gruppo Operativo Subacquei del Raggruppamento Subacquei ed Incursori della Marina Militare (COMSUBIN).

A fare gli onori di casa dell’Area Marina Protetta di Portofino, il dr. Giorgio D’Alia presidente del Consiglio di Amministrazione della AMP nonché sindaco di Portofino, che ha accolto la delegazione della Marina Militare assieme al Sig. Sauro Genocchio, rappresentante della Provincia di Genova e ad alcune biologhe marine.

Il Corso Ordinario Palombari è la principale attività della Scuola Subacquei del COMSUBIN e ha mantenuto inalterate le tradizioni e la filosofia d’insegnamento dell’arte dell’immersione tramandatale dall’esperienza di 163 anni di storia. Anche l’ammiraglio di squadra Andrea Toscano, Comandante in Capo dell’Alto Tirreno, si è fatto coinvolgere nelle attività operative del corso e ha reso omaggio alla famosa statua del Cristo degli Abissi.

La Marina ribadisce l’impegno, a fianco all’Area Marina, nella campagna per la sensibilizzazione e la diffusione della sicurezza nella subacquea.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version