La Marina celebra il Centenario dell’Aviazione Navale

01 Luglio 2013 – ore 09,00 : FONTE – Marina Militare –

Presso Stazione Aeromobili della Marina Militare di Grottaglie (TA), la Marina ha celebrato venerdì 28 giugno 2013,  il Centenario dell’Aviazione Navale, alla presenza dell’Ammiraglio di Squadra Giuseppe De Giorgi, Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, nonché decano degli aviatori navali in servizio. L’evento è stato tenuto a livello di Forza Armata e non è stata svolta attività dimostrativa in volo, nel rispetto dei dovuti principi di sobrietà.

L’Aviazione Navale è giunta al prestigioso “giro di boa” di 100 anni di gloriosa storia, sebbene l’impiego del cielo a sostegno delle esigenze operative della Marina abbia radici ancor più lontane. Infatti, già agli inizi dello scorso secolo i primi audaci pionieri iniziarono ad impiegare con grande lungimiranza palloni frenati, aeronavi, dirigibili ed idroplani.

Dopo l’embrionale organizzazione risalente al 1907 ed in risposta alla rapida evoluzione del settore, il 27 giugno 1913 l’Ammiraglio Paolo Thaon di Revel costituì, presso il Reparto Mobilitazione dello Stato Maggiore Marina, la 3^ Sezione “Aeronautica” ed istituì il “Servizio Aeronautico della Regia Marina”.

Il 25 agosto dello stesso anno, fu inoltre istituita a Venezia la “Regia Scuola di Aviazione della Marina”, mentre al contempo avvenne la divisione fra la componente aerea dell’Esercito e quella della Marina. Di qui le ragioni per cui il 1913 è stato preso a riferimento quale anno di nascita dell’Aviazione Navale.

Oggi come allora, le Forze Aeree sono una componente abilitante della Marina Militare, irrinunciabile per la difesa della Flotta, indispensabile per estenderne il raggio d’azione e per proiettare le capacità operative nazionali sul mare e dal mare. Una compagine di uomini e donne d’élite, che si distingue per l’efficienza ed i risultati conseguiti, marinai del cielo affratellati dalla condivisione degli stessi valori e dalla medesima passione per il mare che lega tutta la nostra “Gente”, vero pilastro di ogni passato e di ogni futuro progetto della Marina.

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati