Home Ultime A Grazzanise la “Scaglia 2013”

A Grazzanise la “Scaglia 2013”

0

21 Giugno 2013 – ore 14,00 : FONTE – Aeronautica Militare –

Giovedì 20 Giugno, presso il 9° Stormo di Grazzanise (CE), si è svolta l’esercitazione “Scaglia 2013”, per  validare la capacità dell’Aeronautica Militare di condurre operazioni che richiedono interventi rapidi in zone geograficamente distanti e in contesti “semi-permissivi”.

L’attività, organizzata dal Comando della Squadra Aerea, ha coinvolto i Reparti della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali, che ha diretto le operazioni, con l’integrazione dei Reparti del Comando delle Forze per la Mobilità e il Supporto, del Comando Forze da Combattimento e del Comando Logistico.

In particolare, è stata simulato un evento ad esclusiva connotazione aeronautica, ovvero il recupero di un pilota costretto a lanciarsi in un contesto ambientale “semi-permissivo”, situato oltre il raggio di azione degli assetti normalmente impiegati per questo tipo di operazioni (Personnel Recovery).

L’attività addestrativa, svolta in orario notturno, ha interessato assetti “Intelligence Surveillance and Reconnaissance” di Forza Armata per la ricerca del disperso e l’individuazione di una base idonea per avviare le operazioni di recupero in sicurezza. Successivamente, dopo la ricognizione e la validazione della zona di atterraggio, gli Incursori del 17° Stormo aviolanciati nell’area hanno avviato le azioni di soccorso al pilota. I Fucilieri dell’Aria del 16° Stormo, sbarcati nella zona d’operazioni dai C-27J e C-130J della 46^ Brigata Aerea, hanno poi consolidato la protezione della base, consentendo il recupero del disperso da parte di un elicottero HH.212 ICO del 9° Stormo scortato da un velivolo AMX.

Tra le autorità presenti, il Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Gioacchino Alfano, il Capo di Stato Maggiore dell’A.M., Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa, il Comandante della Squadra  Aerea, Generale di Squadra Aerea Tiziano Tosi.


Il Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Gioacchino Alfano, al termine dell’esercitazione, rivolgendosi a tutti i presenti, ha espresso il proprio compiacimento per la professionalità dimostrata dal personale dell’Aeronautica Militare.

Il Generale Preziosa, al termine delle attività, ha rappresentato a tutti i partecipanti il suo vivo compiacimento per il successo dell’esercitazione dichiarando: “E’ stata una bella esercitazione, ha funzionato tutto a menadito. Volevamo certificarvi stasera, non c’è stata migliore occasione per dire che siete certificati operativamente”. “L’Aeronautica Militare ha bisogno di voi come parte importante di quel grande meccanismo che è la Forza Armata […] perché date qualità, motivazione e speranza a quello che è il compito fondamentale dell’Aeronautica Militare, che esprimiamo tutti i giorni. […] Sono molto soddisfatto di essere il vostro Comandante”, ha concluso il Generale Preziosa.

Alla “Scaglia 2013” hanno preso parte: il 9° Stormo con i velivoli HH.212 ICO (Implementazione Capacità Operativa) e i Fucilieri dell’Aria; il 17° Stormo di Furbara (RM) con gli Incursori e il personale EOR/EOD/IEDD; il 16° Stormo di Martina Franca (TA) con i Fucilieri dell’Aria; il Centro Cinofili di Grosseto; la 46ª Brigata Aerea di Pisa con i velivoli C-130J e C27J; il 32° Stormo con i velivoli AMX e MQ-9A “Predator B” che hanno assicurato le attività di ISR; il 3° Stormo di Villafranca (VR) con il Team FARP (Forward Arming and Refuelling Point) ed ALARP (Air Landed Aircraft Refuelling Point).

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version