Rientra Nave San Marco…bentornati ragazzi

20 Giugno 2013 – ore 18,20 : FONTE – Marina Militare –

Dopo oltre 200 giorni di missione, al Comando del Gruppo Navale NATO guidato dal Contrammiraglio Antonio Natale, questa mattina nave San Marco, al Comando del Capitano di Vascello Massimo Esposito, è rientrata in Patria, nella base Navale di Taranto dove è stata accolta dal Comandante delle Forze d’Altura Contrammiraglio Carlo Massagli.

31015 miglia, 3662 ore di moto, Natale, Capodanno e Pasqua lontani da casa con un preciso obiettivo affidato alla nostra Marina dalla comunità internazionale, la salvaguardia della libertà di navigazione.

Un’attività delicata nell’affrontare un fenomeno in costante evoluzione, la pirateria marittima in Corno d’Africa ed interpretata in maniera innovativa, focalizzandosi sempre più su quegli aspetti che porteranno alla soluzione duratura di questa piaga dei mari, ovvero la stabilizzazione e il rafforzamento dello stato di diritto in Somalia.

“Ci sono dei momenti, nella vita di un marinaio in cui la solitudine prende il sopravvento e, proprio in quei momenti, siete stati voi e il vostro costante supporto a darci la forza di andare avanti e di affrontare con grinta e passione, le sfide che ogni avventura porta con se. Dunque, grazie e siate fieri dei vostri cari che oggi potete finalmente abbracciare”. Così l’Ammiraglio Natale ha salutato le oltre 1000 persone accorse a dare il benvenuto, ai 320 uomini dell’equipaggio.

 

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati