Home Ultime Nave Vespucci a Civitavecchia

Nave Vespucci a Civitavecchia

0

13  Giugno 2013 – ore 17,00 : FONTE – Marina Militare –

La Nave Scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare,  terminato il consueto periodo di manutenzioni invernali, ha imbarcato a Livorno, lo scorso 11 giugno, 126 Allievi del primo e secondo corso della Scuola Navale Militare Francesco Morosini di Venezia per la campagna di istruzione e giungerà nel porto di Civitavecchia venerdì 14 giugno per poi ripartire il 19 alla volta di Napoli, dove sosterà dal 21 al 25 giugno.

La campagna si concluderà sabato 29 giugno a Livorno ed inizierà l’approntamento per la successiva attività a favore degli allievi della 1^ Classe dell’Accademia Navale con partenza prevista lunedì 8 luglio : destinazione il nord Europa.

La nave sarà ormeggiata a  Civitavecchia  presso la Banchina “Albicini” al posto n. 14 e sarà aperta a tutti per le  visite a bordo come di seguito indicato:

·         venerdì 14 giugno dalle ore 1530 alle ore 1830;

·         sabato 15 giugno dalle ore 1000 alle ore 1200 e dalle ore 1530 alle ore 1830;

·         domenica 16 giugno dalle ore 1600 alle ore 1900;

·         lunedì 17 giugno dalle ore 1000 alle ore 1200;

·         martedì 18 giugno dalle ore 1530 alle ore 1830.

Durante la permanenza nel porto laziale saranno organizzati a bordo eventi di rilievo, relativi alle collaborazioni con organizzazioni di spicco per il rispetto dell’ambiente marino e non; come il WWF Italia nell’ambito della collaborazione  “Il Mare deve vivere” per un Mediterraneo di qualità e MAREVIVO con un convegno dedicato al Concorso Internazionale di idee “Sole vento e mare – Energie rinnovabili e paesaggio”.

 SCHEDA DELL’UNITA’

La Nave Scuola Amerigo Vespucci, attualmente al comando del Capitano di Vascello Curzio PACIFICI, è l’unità più anziana in servizio nella Marina Militare. E’ stata costruita presso il Regio Cantiere Navale di Castellammare di Stabia (vicino Napoli).  Da allora rappresenta la Nave Scuola per eccellenza, essendo stata impiegata per oltre 80 anni per formare i futuri Ufficiali della Marina Militare. L’Amerigo Vespucci è una Nave a vela con motore: ha tre alberi verticali (trinchetto, maestra e mezzana) e un bompresso a prora. Gli alberi hanno pennoni con vele quadre, che insieme alle vele di taglio costituiscono una superficie velica di circa 2.650 metri quadrati per un totale di 24 vele.

La struttura della Nave è costituita da acciaio, ma molte parti della Nave sono in legno.

La propulsione è garantita da due motori diesel. La massima velocità a motore è di circa 12 nodi. Con la Nave invelata si possono invece raggiungere velocità più elevate in condizioni di vento e mare idonee: il “record” è di 14,6 nodi (circa 27 km/h).

La manovra delle vele e la movimentazione dei pennoni si attua in maniera rigorosamente manuale per mezzo di cavi in fibra vegetale (manilla e canapa)  che raggiungono complessivamente la lunghezza di oltre 36 km. Di fatto – motore a parte – la quasi totalità delle apparecchiature di bordo ha un funzionamento manuale. Naturalmente anche tutte le operazioni riguardanti la manovra delle vele sono condotte rigorosamente in maniera manuale. Di conseguenza il vero “motore” dell’Amerigo Vespucci può essere considerato il suo equipaggio, composto da 278 militari. Dalla sua entrata in servizio, nel 1931, la Nave è stata attiva quasi ogni anno – effettuando principalmente attività a favore degli Allievi della 1ª classe dell’Accademia Navale e della Scuola Navale “Francesco Morosini” di Venezia.

L’Unità è dotata di 11 imbarcazioni: due motoscafi, due motolancie, due motobarche, quattro palischermi a remi. Quest’ultime, utilizzate per l’addestramento alla voga degli Allievi, possono essere armate anche a vela. Infine sullo specchio di poppa, immediatamente al di sopra del “giardinetto” del Comandante, è sistemata la sua baleniera, anch’essa a remi, tradizionalmente armata da un equipaggio di ufficiali.

Sinora sono state effettuate ben 78 Campagne di Istruzione. Oltre al delicato compito di formare i futuri Ufficiali il Vespucci ricopre anche l’importantissimo ruolo di ambasciatore della cultura e della tradizione marinaresca italiana, partecipando a molte manifestazioni ed eventi di rilievo e portando il made in italy in tutto il mondo. Tra gli eventi più celebri che hanno visto la partecipazione della nave vanno annoverati: l’incoronazione della Regina Elisabetta II del 1953 a Londra, la celebrazione della restituzione di Trieste all’Italia del 1954 (ripetutasi per il cinquantenario nel 2004), il bicentenario della fondazione degli Stati Uniti d’America del 1976 e quello della Rivoluzione Francese del 1989, le Colombiadi del cinquecentenario nel 1992 in America. Tra le manifestazioni più recenti si ricorda la partecipazione all’America’s Cup in Nuova Zelanda nel 2002, alle Olimpiadi di Atene nel 2004, alla commemorazione della Battaglia di Trafalgar a Portsmouth nel 2005 ed al 90° anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale a Civitavecchia. Nel 2007 la Nave è stata inoltre nominata “Goodwill Ambassador” dall’UNICEF, con cerimonia a Genova.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE E MISURE DELL’AMERIGO VESPUCCI

LUNGHEZZA Fuori Tutto 101 MT. COMPRESO BOMPRESSO

LUNGHEZZA SCAFO 82,4 MT

LARGHEZZA SCAFO 16 MT

ALTEZZA ALBERO MAESTRA SUL GALLEGGIAMENTO 54 MT

PESCAGGIO MAX 7,5 MT

DISLOCAMENTO 4000 T

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version