Home Ultime RSV: nuova configurazione avionica per l’F-2000A

RSV: nuova configurazione avionica per l’F-2000A

0

13 Giugno 2013 – ore 15,15 : FONTE – Aeronautica Militare –

Il Reparto Sperimentale Volo (RSV) di Pratica di Mare (RM), in stretta collaborazione con diversi Enti di Forza Armata e Ditte, sia italiane sia straniere,  lunedì 3 Giugno  ha ultimato attività di System Engineering e Flight Test finalizzate all’introduzione, su alcuni velivoli Typhoon, di un significativo miglioramento delle capacità operative di attacco e di difesa.

Tre mesi di intensa attività di integrazione software, test e sperimentazione a terra ed in volo che hanno portato il velivolo F-2000A ad una nuova configurazione dell’avionica, denominata PSC3.31 ITA-MOD02, oggetto di una Certificazione Tecnico Operativa (CTO).
In particolare, con tale configurazione sono state introdotte sui velivoli di Tranche 1 (T1) una serie di funzionalità innovative di alcuni sottosistemi avionici, per migliorare affidabilità ed efficacia di sistemi e sensori.
È stata anche introdotta una nuova versione del software, che consente un significativo miglioramento delle capacità Infra Red Search & Track (IRST) e che i velivoli italiani, ad oggi, sono stati i primi a volare.

Le attività sono state affidate al personale del Gruppo Gestione Software (GGS) e a quello del 311° Gruppo Volo del Reparto Sperimentale Volo, che ha assunto la gestione di tutte le fasi dell’ambizioso progetto che prevedeva lo studio, la verifica e la validazione sia a terra che in volo ed infine la qualifica dei nuovi pacchetti di software avionico.
La nuova configurazione è stata inoltre equipaggiata con un innovativo set di mission data prodotto per la prima volta a livello nazionale per migliorare le capacità di auto protezione del sistema d’arma in scenari operativi complessi.
Ai lavori hanno preso parte anche i Reparti operativi, manutentivi e di supporto tecnico operativo, direttamente interessati al programma F2000.

Quest’ulteriore risultato, dopo la cosiddetta modifica ITA-MOD01, anch’essa prodotta dal RSV, porta l’Italia a confermarsi come la seconda Nazione, dopo il Regno Unito, a certificare mediante procedura autonoma di Forza Armata una miglioria della configurazione dei software di bordo del velivolo F-2000A.

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version