Corso di autodifesa a Brindisi

06 Maggio 2013 – ore 12,45 : FONTE- Aeronautica Militare-

L’iniziativa è stata voluta dal Comandante del Distaccamento, Colonnello Andrea Aiello, dal Direttore del Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite (UNGSC), Mr. Perkins Kiplin e dall’UNHRD Deputy Network Coordinator and Brindisi Manager, Mr. Stefano Peveri, per consolidare ulteriormente i rapporti e gli obiettivi che da anni accomunano gli Enti ONU e l’Aeronautica Militare presso il Distaccamento.

Mr. John Rodopoulos, Chief Administrative Services dell’UNGSC di Brindisi, nell’inaugurare il corso, ha sottolineato l’importanza del nuovo impulso che l’Aeronautica Militare e le Nazioni Unite stanno dando ad ogni forma di cooperazione, soprattutto nel settore del training.
Il Colonnello Aiello, a sua volta, ha evidenziato che quello di oggi è uno dei primi mattoni per una cooperazione sempre più stretta e produttiva tra la Forza Armata e l’ONU.

Il corso che sarà svolto da qualificati istruttori di arti marziali dell’Aeronautica Militare in servizio presso il Distaccamento, si prefigge lo scopo di insegnare metodologie utili ad acquisire maggiore sicurezza, consentendo di valutare velocemente le situazioni di rischio fisico e psicologico nonché di affrontare situazioni improvvise e cariche di tensione. Le tecniche che verranno trattare non privilegeranno la forza ma la capacità di contrastare, indipendentemente dall’età e dalla struttura fisica, le aggressioni a cui si può essere esposti.
Il Distaccamento di Brindisi, fornisce supporto alle operazioni di “peacekeeping” del Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite (UNGSC) e “umanitarie” della Base di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD). Assicura, inoltre, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, i servizi della navigazione aerea all’aviazione civile e l’assistenza ai velivoli di passaggio appartenenti ai Paesi della NATO.

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati