Il Comando 1^ R.A. festeggia i 90 dell’A.M.

29 Marzo 2013 : FONTE – Aeronautica Militare –

Giovedì 28 Marzo, le celebrazioni per festeggiare la ricorrenza del 90°Anniversario dalla costituzione dell’Arma Azzurra come Forza Armata autonoma, sono cominciate con una cerimonia di deposizione di una Corona al Monumento ai Caduti del Sacrario Militare “Virgini Lauretanae”, all’interno del Comando del Presidio Militare Aeronautico di Milano.

Il Comandante della 1^ Regione Aerea e del Comando Forze da Combattimento, Generale di Divisione Aerea Roberto Nordio, nella veste di Comandante del Presidio, ha onorato i Caduti alla presenza di tutti i Comandanti dei vari Enti Aeronautici del sedime di Milano, della 1^ Regione Aerea e delle Forze da Combattimento, del Comando Aeroporto/Quartier Generale di Linate, oltre alle rappresentanze degli Enti del Presidio Aeronautico di Milano, ai Labari ed Associazioni Combattentistiche e d’Arma

Dopo la lettura dei messaggi augurali del Capo di Stato Maggiore della Difesa e del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, il Generale Nordio ha pronunciato il proprio saluto, ricordando tutti i nostri Caduti che hanno donato la propria vita per la Patria e le Istituzioni e ponendo l’accento sul concetto di Istituzione “quale Ente od Organismo fondato per perseguire finalità pubbliche o Costituzionali”, così come lo è l’Aeronautica Militare, a cui è chiesto di “assicurare la Difesa del Paese e di concorrere alla salvaguardia delle libere istituzioni. Un compito così gravoso” – ha proseguito il Generale Nordio – “al punto da chiedere che l’impegno di assolverlo fosse preso attraverso un Giuramento, sottoscritto liberamente. Ciò deve essere un motivo di riflessione e motivazione per migliorarci, per continuare ad essere buoni professionisti ed esempio di etica, in modo che chiunque venga a contatto con un uomo o una donna che vesta la divisa azzurra possa riconoscere in noi un cittadino di serie A, un cittadino da prendere ad esempio”.

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati