Rientrata la 9^ Compania dell’8° Bersaglieri

28 Marzo 2013: FONTE –  Brigata Bersaglieri ‘Garibaldi’ –

Gli ultimi 62 bersaglieri della 9^ Compagnia dell’8° Reggimento sono rientrati nei giorni scorsi, dal settembre 2012 hanno dato vita alla “Charlie Coy”, inquadrata nella Transition Support Unit South di Farah, provincia Afgana inserita nel Regional Command West, a guida italiana.
I“Fanti piumati”, impiegati nell’ambito della missione ISAF, durante il loro mandato hanno percorso decine di migliaia di chilometri a bordo dei veicoli corazzati da combattimento DARDO e sul più noto LINCE, per pattugliare , ricognire, scortare, garantire il controllo del territorio in una fase delicatissima quale quella della transizione, cioè del passaggio della responsabilità della sicurezza dalle forze ISAF a quelle afghane.


Intanto, nella mattinata del 19 marzo u.s. il Gen. Luigi Chiapperini, Comandante della brigata “Garibaldi”, ha visitato la caserma Capone di Persano per salutare il personale del 131° reggimento carri facente parte del contingente di personale militare italiano da impiegare negli assetti MAT (Military Advisor Team) e PAT (Police Advisor Team ) n.3 , nella Missione ISAF che il giorno 21 marzo 2013 è partito alla volta dell’Afghanistan.
I MAT ed i PAT hanno l’importantissimo compito di “supervisionare” l’addestramento e l’impiego delle Forze di Sicurezza (Esercito e Polizia) afgane, che stanno già garantendo normali condizioni di sicurezza in molti distretti del Paese e ne assumeranno nei prossimi mesi il controllo totale, seguendo la timeline concordata dal Comando ISAF e dalle autorità di governo Afgane.

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati