Il Capo del Material Directorate israeliano in Italia

25 Marzo 2013 : FONTE – Aeronautica Militare –

Il Generale B.A. Ran Levy, Capo del Material Directorate dell’Israeli Air Force, ha effettuato una visita in Italia  dal 19 al 20 Marzo, per incontrare il Generale di Squadra Aerea Maurizio Lodovisi, Comandante Logistico dell’Aeronautica Militare, al fine di approfondire alcune tematiche nel settore logistico aeronautico e per visitare il Centro Sperimentale Volo (C.S.V.) di Pratica di Mare e il Final Assembly and Check Out (F.A.C.O.) dell’aeroporto di Cameri (NO).

La visita è iniziata martedì 19 presso la Sala Riunioni Internazionali di Palazzo A.M. a Roma, dove la delegazione israeliana ha assistito ad alcune presentazioni su tematiche di interesse logistico aeronautico, quali il programma dell’addestratore T-346, il tanker B767A, le predisposizioni nazionali per il velivolo F35-JSF, la gestione della flotta C-130J, i velivoli a pilotaggio remoto U.A.V. e la cooperazione tra le scuole di volo

Nel pomeriggio, il Generale Levy ha raggiunto l’aeroporto di Pratica di Mare (RM) dove, insieme al Generale di Divisione Aerea Fabrizio Draghi, Vice Comandante Logistico, e al Generale di Divisione Aerea Fabio Molteni, Comandante del Centro Sperimentale di Volo, ha assistito ad un briefing sulle attività del C.S.V., il Reparto che è responsabile della  sperimentazione, il collaudo, la validazione e l’ottimizzazione dei nuovi sistemi d’arma o di quelli sottoposti a modifica.
La giornata si è conclusa con una visita al Gruppo Gestione Software dello stesso Reparto e al 14° Stormo.

Mercoledì 20 marzo poi, il Generale Lodovisi ha accompagnato la delegazione a Cameri per visitare l’area del cantiere Final Assembly and Check Out (F.A.C.O.) destinato all’assemblaggio del velivolo F35/Joint Strike Fighter (J.S.F.).
All’arrivo in Base, il Generale Levy è stato ricevuto dal Brigadier Generale Lucio Bianchi, Capo del Centro Polifunzionale Velivoli Aerotattici di Cameri (Ce.Po.V.A), che ha tenuto un briefing introduttivo riguardante la realtà del Centro, mentre il Tenente Colonnello Salvatore Vignola, della Direzione Armamenti Aeronautici del Segretariato Generale della Difesa, ha approfondito gli aspetti relativi al cantiere F.A.C.O.- J.S.F.

La visita è proseguita all’interno del cantiere stesso, dove gli ospiti hanno preso atto dello stato di avanzamento dei lavori e delle attività in essere. Successivamente, la delegazione si è recata al Deposito automatizzato del 1° Reparto Manutenzione Velivoli, l’Ente tecnico-ingegneristico e logistico di Forza Armata (“MRO&U” – Maintenance, Repair, Overhaul & Upgrade) deputato alla gestione delle attività di terzo livello tecnico sui velivoli Tornado ed Eurofighter.
Prima di partire da Cameri, il Generale Levy, ricevendo dal Generale Bianchi la targa del Ce.Po.V.A, ha espresso parole di vivo apprezzamento per le attività svolte e per i risultati conseguiti.
Il programma della delegazione è terminato con una visita alla ditta Alenia Aermacchi di Venegono Superiore (VA).

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati