Home Polizia di Stato Firenze: individuato commando di incendiari

Firenze: individuato commando di incendiari

0

07 Gennaio 2013 : FONTE – Polizia di Stato –

Sono fuggiti all’estero e sono attualmente ricercati due dei tre componenti di un commando, che la notte del 31 dicembre scorso ha dato alle fiamme 8 furgoni di un caseificio di Montelupo Fiorentino mentre un ventiduenne è stato fermato dalla Polizia a Firenze.

I tre sono attivisti del movimento Animal Liberation Front (ALF) e sono accusati di aver messo a segno, negli ultimi mesi in Toscana, almeno quattro attentati incendiari e sabotaggi.

Sono stati identificati anche grazie ai video che hanno pubblicato in Rete.

Secondo quanto accertato dagli investigatori della Digos, la prima azione del commando risalirebbe all’8 ottobre 2012 in un salumificio di Monteriggioni (Siena), dove fu messa fuori uso la centralina elettrica e il quadro comandi dell’impianto di aerazione.

Il 28 ottobre, gli attivisti appiccarono le fiamme a un’autorimessa e a un camion di una ditta di Rignano (Firenze), specializzata nella lavorazione degli scarti della macellazione.

Il 25 novembre, a San Giovanni Valdarno (Arezzo), fu incendiato un furgone dei macelli comunali.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version